LiberoReporter

Afghanistan: Talebani, “Esecuzioni e amputazioni torneranno per sicurezza”




Esecuzioni e amputazioni per i ladri saranno presto all’ordine del giorno nell’Afghanistan oggi controllato dai talebani. Lo ha annunciato uno dei fondatori del movimento islamista, Noorduddine Turabi, che fu il famigerato ministro per la Promozione della virtù e la Prevenzione del vizio durante la prima esperienza di governo dei talebani negli anni Novanta.

“Il taglio delle mani è estremamente necessario per la sicurezza”, ha detto Turabi in un’intervista al’Ap ripresa dal Washington Post, aggiungendo che i nuovi padroni dell’Afghanistan stanno decidendo se eseguire queste punizioni in pubblico come facevano una volta, spesso davanti a folle negli stadi. “Nessuno ci dirà quali devono essere le nostre leggi”, ha detto l’ex ministro, che ora dirige le carceri.

Nel corso dell’intervista, rilasciata a una giornalista, Turabi – che ha perso un occhio e una gamba nella guerra con i sovietici e che come altri ministri è sotto sanzioni Usa – ha spiegato che il nuovo governo talebano permetterà l’uso di tv, cellulari e media. “Questa è la necessità della gente e siamo seri su ciò – ha concluso – Ora sappiamo che invece di raggiungere solo centinaia di persone, possiamo raggiungere milioni”.

Intanto, in un’intervista a Sputnik, il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid, indicato come vice ministro dell’Informazione del “governo provvisorio”, ha affermato che “gli Stati Uniti hanno lanciato più di un attacco equivoco che ha portato alla morte di civili, distrutto strutture sanitarie e provocato danni a case e moschee. Chiederemo risarcimenti”.

Mujahid ha ricordato la morte di dieci civili, compresi sette bambini, in un raid americano durante gli ultimi giorni di evacuazioni da Kabul, prima del ritiro delle forze Usa e Nato. Il generale Kenneth McKenzie, a capo del Comando centrale Usa, ha riconosciuto che il raid era “stato deciso in base alla convinzione che avrebbe impedito una minaccia imminente contro le nostre forze e le persone che cercavano di essere evacuate attraverso l’aeroporto ma è stato un errore”.

Washington, “in quei giorni, con il suo intervento nella zona dell’aeroporto e a Kabul in generale, ha provocato la morte di civili, donne e bambini compresi”, ha affermato, parlando di un crimine “contro l’umanità” e chiedendo “giustizia”. “Lo denunceremo all’Onu e – ha aggiunto – presso altri organismi”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa


< div> Il Milan vince 4-2 sul campo del Bologna nell'anticipo serale della nona giornata della Serie A e vola...
Read More
Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa

Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”


La riforma delle pensioni nella Manovra 2022, con l'eventuale varo di 'Quota 102 e 104' tra il 2022 e il...
Read More
Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”

Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”


“L’Egitto finora non ha collaborato per appurare la verità sul sequestro, le torture e l’uccisione di Giulio Regeni, questa è...
Read More
Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”

Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte


Dallo sfavillante mondo di Hollywood all'aula B2 del bunker del carcere Pagliarelli di Palermo. Ci sarà anche la star Richard...
Read More
Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte

Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero


Nicola Bartolini ha vinto la medaglia d'oro ai Mondiali di ginnastica artistica nella specialità corpo libero. Il ginnasta italiano si...
Read More
Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero

Facebook, nuove accuse da ex dipendente


Un nuovo whistleblower, un ex dipendente del gruppo Facebook, accusa il colosso Usa di pensare ai profitti piuttosto che controllare...
Read More
Facebook, nuove accuse da ex dipendente

Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri


L'arma di scena utilizzata da Alec Baldwin sul set di "Rust" era stata caricata con proiettili veri. E' quanto emerge...
Read More
Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri

Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini


Matteo Salvini e l’avvocato Giulia Bongiorno sono appena arrivati al Carcere Pagliarelli di Palermo per la prima l’udienza del processo...
Read More
Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends