LiberoReporter

Nordcorea a Seul: “Fine della guerra? Prematuro”




Il vice ministro degli Esteri della Corea del Nord, Ri Thae Song, ha respinto la proposta di Seul di “dichiarare” formalmente “la fine della guerra” di Corea, considerando che sarebbe “prematuro” dal momento che “non c’è alcuna garanzia” che questo “porti al ritiro della politica ostile degli Usa verso Pyongyang”. “Non c’è nessuna garanzia del fatto che la semplice dichiarazione di fine della guerra porti al ritiro delle politiche ostili verso la Corea del Nord nella situazione attuale della penisola che si sta gradualmente avvicinando a una situazione delicata”, ha detto Ri, secondo quanto riporta l’agenzia Kcna, in risposta alle parole del presidente sudcoreano Moon Jae-in all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

“Nulla cambierà finché le circostanze politiche” intorno a Pyongyang “resteranno invariate” e “non cambierà la politica ostile degli Usa”, ha aggiunto. Al contrario, secondo Ri, potrebbero esserci “conseguenze disastrose” che potrebbero “alterare l’equilibrio strategico nella regione”. “Quello che è chiaro – ha proseguito, rilevando come l’alleanza tra Washington e Seul “si rafforzi” sempre più – è che finché persisterà questa ostilità verso la Corea del Nord, il principale ostacolo per porre fine alla guerra, questa fine sarà semplicemente nominale anche se dichiarata”.

Nel 1953 un accordo ha posto fine alla guerra scoppiata tre anni prima, ma non c’è stato un trattato di pace.

Ri ha fatto tra l’altro riferimento all’annuncio della nascita di Aukus – alleanza tra Australia, Regno Unito e Usa, che prevede di dotare l’Australia di sottomarini a propulsione nucleare – per ribadire come sia “ancora troppo presto per dichiarare la fine della guerra”. Bisogna “capire chiaramente” che una dichiarazione in tal senso “non aiuta in assoluto” a stabilizzare la situazione, ha sostenuto, ma potrebbe essere usata per “coprire le politiche ostili degli Usa”. “Il ritiro della politica ostile del doppio standard da parte di Washington è – ha insistito – la priorità numero uno per stabilizzare la situazione nella penisola coreana e garantire la pace”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa


< div> Il Milan vince 4-2 sul campo del Bologna nell'anticipo serale della nona giornata della Serie A e vola...
Read More
Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa

Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”


La riforma delle pensioni nella Manovra 2022, con l'eventuale varo di 'Quota 102 e 104' tra il 2022 e il...
Read More
Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”

Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”


“L’Egitto finora non ha collaborato per appurare la verità sul sequestro, le torture e l’uccisione di Giulio Regeni, questa è...
Read More
Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”

Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte


Dallo sfavillante mondo di Hollywood all'aula B2 del bunker del carcere Pagliarelli di Palermo. Ci sarà anche la star Richard...
Read More
Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte

Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero


Nicola Bartolini ha vinto la medaglia d'oro ai Mondiali di ginnastica artistica nella specialità corpo libero. Il ginnasta italiano si...
Read More
Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero

Facebook, nuove accuse da ex dipendente


Un nuovo whistleblower, un ex dipendente del gruppo Facebook, accusa il colosso Usa di pensare ai profitti piuttosto che controllare...
Read More
Facebook, nuove accuse da ex dipendente

Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri


L'arma di scena utilizzata da Alec Baldwin sul set di "Rust" era stata caricata con proiettili veri. E' quanto emerge...
Read More
Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri

Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini


Matteo Salvini e l’avvocato Giulia Bongiorno sono appena arrivati al Carcere Pagliarelli di Palermo per la prima l’udienza del processo...
Read More
Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends