LiberoReporter

GdF Siena: redditi non dichiarati, recuperati 36mila euro in Val d’Orcia




I militari della Tenenza di Chiusi Scalo, attraverso l’incrocio dei dati reddituali con quelli dei versamenti in contanti, hanno individuato un contribuente, che disponeva di somme di denaro superiori ai redditi percepiti e dichiarati al Fisco

L’analisi dei flussi finanziari costituisce un formidabile strumento atto ad intercettare flussi monetari sfuggiti all’imposizione fiscale.

Operando in tale contesto i militari della Tenenza di Chiusi Scalo, attraverso l’incrocio dei dati reddituali con quelli dei versamenti in contanti, hanno individuato un contribuente, residente nella Val d’Orcia, che disponeva di somme di denaro superiori ai redditi percepiti e dichiarati al Fisco, tra l’altro in assenza di altre attività che potessero giustificarne la disponibilità.

L’alert nei confronti del soggetto controllato è scaturita nel momento in cui lo stesso nell’arco temporale di un mese ha versato, frazionati in più volte, sul proprio conto corrente oltre 30 mila euro in contanti.

I Finanzieri, dopo aver controllato gli estratti conto relativi agli ultimi anni, individuato le operazioni per contanti ed il successivo utilizzo delle provviste (estinzione anticipata di linee di credito regolarmente erogate dal sistema finanziario), esaminato le giustificazioni fornite dal contribuente in sede di contraddittorio – attività, quest’ultima, avvenuta nel rispetto delle disposizioni anti-contagio – hanno accertato che il soggetto aveva incamerato somme superiori a quelle certificate per fini fiscali. I militari hanno quindi proceduto all’immediata constatazione della violazione amministrativa relativa all’infedeltà dichiarativa segnalando quasi 36 mila euro di redditi non dichiarati all’Agenzia delle Entrate competente per il recupero a tassazione delle imposte evase.

Il soggetto interessato, insieme al coniuge lavoratori dipendenti presso pelletterie, invitato ad indicare l’origine delle provviste movimentate per contanti, ha fornito giustificazioni generiche.

Contrastare l’evasione fiscale vuol dire contribuire a una più equa ripartizione del prelievo impositivo tra i cittadini in rapporto alla capacità contributiva di ciascuno (“pagare tutti per pagare meno”).

LE ULTIME NOTIZIE

Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa


< div> Il Milan vince 4-2 sul campo del Bologna nell'anticipo serale della nona giornata della Serie A e vola...
Read More
Serie A: Bologna-Milan 2-4, felsinei in 9 e rossoneri in testa

Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”


La riforma delle pensioni nella Manovra 2022, con l'eventuale varo di 'Quota 102 e 104' tra il 2022 e il...
Read More
Riforma pensioni, Cgil: “Quota 102 e 104 inutile”

Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”


“L’Egitto finora non ha collaborato per appurare la verità sul sequestro, le torture e l’uccisione di Giulio Regeni, questa è...
Read More
Omicidio Regeni: Fico, “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”

Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte


Dallo sfavillante mondo di Hollywood all'aula B2 del bunker del carcere Pagliarelli di Palermo. Ci sarà anche la star Richard...
Read More
Processo a Salvini (Open Arms): tra testimoni Richard Gere e l’ex premier Conte

Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero


Nicola Bartolini ha vinto la medaglia d'oro ai Mondiali di ginnastica artistica nella specialità corpo libero. Il ginnasta italiano si...
Read More
Mondiali artistica, Nicola Bartolini vince l’oro al corpo libero

Facebook, nuove accuse da ex dipendente


Un nuovo whistleblower, un ex dipendente del gruppo Facebook, accusa il colosso Usa di pensare ai profitti piuttosto che controllare...
Read More
Facebook, nuove accuse da ex dipendente

Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri


L'arma di scena utilizzata da Alec Baldwin sul set di "Rust" era stata caricata con proiettili veri. E' quanto emerge...
Read More
Alec Baldwin, arma sul set carica con proiettili veri

Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini


Matteo Salvini e l’avvocato Giulia Bongiorno sono appena arrivati al Carcere Pagliarelli di Palermo per la prima l’udienza del processo...
Read More
Open Arms, parte il processo contro l’ex ministro Interni Salvini
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends