LiberoReporter

Harry e Megan, “Chiesto permesso a Regina per nome nostra figlia”




Harry e Meghan smentiscono di non avere informato la regina Elisabetta dell’intenzione di chiamare la loro secondogenita Lilibet e attraverso i loro legali accusano la Bbc di avere diffuso una notizia “falsa e diffamatoria”. Si arricchisce di un nuovo capitolo la querelle tra i duchi del Sussex e Buckingham Palace dopo la nascita, venerdì scorso della piccola Lilibet Diana, chiamata così in onore della sovrana (Lilibet è il diminutivo con il quale Elisabetta veniva chiamata dal principe Filippo) e della madre di Harry, la principessa del Galles morta tragicamente nel 1997.

L’emittente pubblica britannica, citando una fonte anonima di Buckingham Palace, aveva riferito stamattina che alla regina non era stato chiesto il permesso di potere usare il suo diminutivo e che questo ‘sgarbo’ aveva irritato Elisabetta. Poco dopo, era giunta la smentita di Harry e Meghan che dalla California, attraverso i loro avvocati, hanno inviato una lettera a vari media, intimando loro di non rilanciare la notizia della Bbc. E se da un lato Buckingham Palace non ha smentito la notizia della Bbc, dall’altro un portavoce di Harry e Meghan ha ribadito al Telegraph che il principe aveva sicuramente discusso la questione del nome con la sua famiglia e in particolare con la nonna, la regina Elisabetta.

“Il duca (Harry) ha parlato con la sua famiglia prima dell’annuncio, di fatto, la nonna è stata la prima persona con cui ha parlato”, ha detto il portavoce della coppia aggiungendo che se la regina non fosse stata favorevole, “non avrebbero mai utilizzato il suo nome”. Non è chiaro, tuttavia, se la conversazione tra Harry e la regina Elisabetta sia avvenuta prima della nascita della piccola Lilibet Diana o nel periodo intercorso tra la nascita e l’annuncio del nome.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Dazn, ‘chi ha avuto disservizio riceverà un mese gratis in aggiunta all’abbonamento’


"In relazione a quanto accaduto nel corso delle partite delle 18.30 del 23 settembre, Dazn conferma che tutti i clienti...
Read More
Dazn, ‘chi ha avuto disservizio riceverà un mese gratis in aggiunta all’abbonamento’

Test salivari rapidi in alcuni ambiti ma non validi per Green Pass


Green pass e tamponi, novità sui test salivari molecolari. In Italia possono essere usati "nell’ambito di attività di screening in...
Read More
Test salivari rapidi in alcuni ambiti ma non validi per Green Pass

I fenomeni economici del momento


Sono diversi i settori commerciali che negli ultimi anni hanno fatto registrare dei numeri significativi in termini di vendite e,...
Read More
I fenomeni economici del momento

Covid: ok test salivari molecolari per scuole, Rsa e sanitari


Covid in Italia, i test salivari molecolari possono essere usati "nell’ambito di attività di screening in bambini coinvolti nel Piano...
Read More
Covid: ok test salivari molecolari per scuole, Rsa e sanitari

Minacce a Toti, denunciato 36enne no vax


“Io ti sbudello!”, “Se ti becco ti do tante di quelle mazzate…”, “Quante botte ti darei…”. Era questo il tenore...
Read More
Minacce a Toti, denunciato 36enne no vax

Alitalia, manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino: traffico in tilt


Traffico in tilt a Fiumicino, dove stanno manifestando i lavoratori di Alitalia che hanno bloccato le strade adiacenti all'autostrada Roma-...
Read More
Alitalia, manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino: traffico in tilt

Park Litter, 6 rifiuti ogni metro quadrato monitorato in 48 parchi urbani


Oltre 32mila, esattamente 32.937, rifiuti raccolti e catalogati nei 53 transetti eseguiti in 48 parchi urbani di 27 città (Ancona,...
Read More

Meteo: le previsioni del weekend, tra pioggia al nord e caldo al sud


< div> L'ormai imminente fine settimana vedrà ancora una volta l'Italia spaccata in due sul fronte meteorologico: da una parte...
Read More
Meteo: le previsioni del weekend, tra pioggia al nord e caldo al sud
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends