LiberoReporter

Paradosso italiano: Codacons, “Anche con vaccino, tampone e quarantena per chi rientra dall’estero”




“Chi oggi si reca in vacanza all’estero, anche se vaccinato in Italia, per rientrare deve sottoporsi a tampone molecolare o antigenico effettuato 48 ore prima dell’ingresso, e in alcuni casi alla quarantena obbligatoria”. Lo denuncia il Codacons, che su quello che definisce “paradosso tutto italiano” ha presentato oggi una diffida urgente al governo. “In Italia il riconoscimento della vaccinazione contro il Covid 19 ai fini dell’ingresso nel territorio con provenienza dall’estero non è ancora stato stabilito -spiega l’associazione dei consumatori- È assurdo che altri paesi stranieri accettino il certificato di vaccinazione italiana per l‘ingresso sul loro territorio ma tale certificato non venga riconosciuto proprio dall’Italia per i suoi cittadini che rientrano in patria, richiedendo il tampone nelle 48 ore precedenti e/o rispettare la quarantena obbligatoria”.

La certificazione relativa al ciclo vaccinale, spiega l’associazione, “non consente, ad oggi, ai cittadini italiani di rientrare dall’estero. Per tali rientri, in particolare, è previsto tuttora che, a seconda della destinazione dalla quale si rientra, si dichiari: per il rientro dai paesi delle zone C di essersi sottoposto a tampone, risultato negativo, 48 ore precedenti l’ingresso in Italia; per il rientro dai paesi delle zone D e E di essersi sottoposto a tampone, risultando negativo, nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia”.

Inoltre, in questo secondo caso è necessario “sottoporsi ad un periodo di isolamento fiduciario di 10 giorni e attivare la sorveglianza sanitaria, effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico al termine dell’isolamento di dieci giorni”. Tutto ciò, osserva il movimento dei consumatori, “nonostante diversi Paesi consentano già oggi ai turisti vaccinati di entrare senza alcuna restrizioni nei loro territorio, come il caso di Grecia, Germania, Croazia, Danimarca, Cipro, Malta, Slovenia, Polonia, Estonia, Romania”.

‘Normativa contraddittoria e lesiva dei diritti dei cittadini’

Per il Codacons “è evidente quindi come la normativa interna appaia ad oggi contraddittoria e lesiva dei diritti dei cittadini italiani che, paradossalmente, si possono recare all’estero liberamente -se vaccinati in Italia- ove diretti presso paesi che riconoscono il certificato vaccinale, ma non possono rientrare altrettanto liberamente in Italia sulla base di un certificato da quest’ultima emesso”.

Per tale motivo il Codacons ha inviato una diffida urgente al Ministero della Salute e alla Presidenza del Consiglio perché provvedano, con effetto immediato, all’adozione di ogni atto idoneo al riconoscimento della validità della certificazione verde Covid relativa al ciclo vaccinale per il rientro dall’estero dei cittadini italiani, quantomeno in riferimento al rientro da stati esteri in cui tale validità è riconosciuta.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Lago di Garda, trovato cadavere in una barca: si cerca una donna


Il cadavere di un uomo di 35 anni è stato trovato questa mattina all’alba, a bordo di una barca a...
Read More
Lago di Garda, trovato cadavere in una barca: si cerca una donna

MotoGp Germania, Marquez torna a vincere


Marc Marquez torna a vincere e lo fa, per l'undicesima volta, al Sachsenring nel Gp di Germania. Il pilota della...
Read More
MotoGp Germania, Marquez torna a vincere

Primarie Pd Roma: vince Gualtieri


Roberto Gualtieri sarà candidato a sindaco di Roma. L'esponente del Pd si impone nelle primarie nella capitale con una percentuale...
Read More
Primarie Pd Roma: vince Gualtieri

Berrettini conquista Londra, battuto il britannico Norrie


Matteo Berrettini conquista il prestigioso Atp 500 Queen's Club sul prato di Londra. Il 25enne romano, numero 9 del ranking...
Read More
Berrettini conquista Londra, battuto il britannico Norrie

F1, Gp Francia: vince Verstappen, Hamilton secondo


Max Verstappen trionfa nel Gp di Francia, settimo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Il pilota olandese della red...
Read More
F1, Gp Francia: vince Verstappen, Hamilton secondo

Zona bianca in tutta Italia da domani (tranne Valle Aosta): cosa cambia, le regole


Zona bianca in tutta Italia a partire da domani, 21 giugno, con la sola eccezione della Valle d'Aosta che resta...
Read More
Zona bianca in tutta Italia da domani (tranne Valle Aosta): cosa cambia, le regole

Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli


Omicidio di Desiree Mariottini, arriva la sentenza: due ergastoli e altre due condanne a 27 anni e 24 anni e...
Read More
Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli

Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd


Primarie Pd al via, oggi a Roma, per scegliere il candidato dem a sindaco della Capitale. Gazebo aperti a partire...
Read More
Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends