Connect with us

Published

on

Il vaccino italiano ReiThera contro il Covid a rischio stop. La Corte dei Conti ha infatti fatto sapere che non ha registrato il decreto per la sua produzione e dunque la biotech di Castel Romano rischia di non ricevere i fondi da Invitalia.

L’ufficio del controllo, scrive la magistratura contabile in una nota, il 4 maggio scorso, “ritenendo che le risposte fornite dall’Amministrazione non fossero idonee a superare le osservazioni formulate nel rilievo, ha deferito la questione all’esame del Collegio della Sezione centrale controllo di legittimità”. A conclusione dell’adunanza, l’11 maggio 2021, “la Sezione centrale ha deliberato di ricusare il visto sul decreto” relativo all’Accordo di sviluppo sottoscritto il 17 febbraio 2021. “L’atto non è stato, quindi, ammesso a registrazione“. Lo rende noto la Corte dei Conti.

Il primo marzo 2021 era pervenuto al controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti il decreto relativo all’Accordo di sviluppo sottoscritto il 17 febbraio 2021 dal ministero dello Sviluppo economico, da Invitalia spa e dalla Società ReiThera srl, volto a sostenere il programma di sviluppo industriale da realizzare presso lo stabilimento produttivo sito in Castel Romano. Questo programma è costituito da un progetto di investimento produttivo – finalizzato all’ampliamento dello stabilimento produttivo sito in Castel Romano (Rm), e da un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, destinato a completare la sperimentazione clinica (studi clinici di fase 2 e 3) del vaccino anti Covid-19. Il decreto prevedeva di mettere a disposizione per il finanziamento degli investimenti risorse nel limite massimo di 50 milioni di euro di cui 41 mln di euro a fondo perduto e il resto come finanziamento a fondo agevolato (su un totale complessivo pari ad 80 milioni previsto dal cosiddetto Decreto rilancio).

In esito all’attività istruttoria, in data 8 aprile 2021, è stato formulato rilievo da parte del competente Ufficio di controllo della Corte. L’Amministrazione ha riscontrato tale rilievo, fornendo i richiesti chiarimenti, in data 21 aprile 2021. Successivamente, in data 4 maggio 2021, l’Ufficio del controllo ritenendo che le risposte fornite dall’Amministrazione non fossero idonee a superare le osservazioni formulate nel rilievo, ha deferito la questione all’esame del Collegio della Sezione centrale controllo di legittimità. A conclusione dell’adunanza, in data 11 maggio 2021, la Sezione centrale ha deliberato di ricusare il visto sul decreto. L’atto non è stato, quindi, ammesso a registrazione.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Allerta Meteo a Milano: scattano misure sicurezza rischio idrogeologico


Dalla serata di oggi allerta arancione per temporali e gialla per rischio idrogeologico in Lombardia. Convocata l'Unità di crisi locale...
Read More
Allerta Meteo a Milano: scattano misure sicurezza rischio idrogeologico

Elezione diretta del Premier: approvato l’articolo 5 ddl Casellati


Senato vota l'articolo che modifica la Costituzione, PD, M5S e Avs abbandonano l'Aula in segno di protesta L'Aula del Senato...
Read More
Elezione diretta del Premier: approvato l’articolo 5 ddl Casellati

Sequestrata motonave Mykonos Magic destinata ad ospitare agenti per G7


Gravi criticità igieniche e sanitarie riscontrate a bordo della nave che avrebbe dovuto accogliere oltre duemila agenti per il vertice...
Read More
Sequestrata motonave Mykonos Magic destinata ad ospitare agenti per G7

Condannati per violenza sessuale due ex calciatori del Livorno


Mattia Lucarelli e Federico Apolloni, insieme ad altri tre amici, riconosciuti colpevoli di stupro di gruppo ai danni di una...
Read More
Condannati per violenza sessuale due ex calciatori del Livorno

Omicidio Saman Abbas: la madre Nazia Shaheen acconsente all’estradizione


La madre di Saman Abbas, condannata per l'omicidio della figlia, ha dato il consenso all'estradizione durante un'udienza in Pakistan Nazia...
Read More
Omicidio Saman Abbas: la madre Nazia Shaheen acconsente all’estradizione

Stile nautico. L’alta qualità e l’esclusività cambiano le regole del gioco per gli altoparlanti Bluetooth


Gli altoparlanti Bluetooth sono sempre stati considerati dal mercato un prodotto economico e costruito con materiali poco nobili nonostante la...
Read More
Stile nautico. L’alta qualità e l’esclusività cambiano le regole del gioco per gli altoparlanti Bluetooth

Venice Hospitality Challenge, la grande vela nel cuore di Venezia


Venezia. L’XI edizione della Venice Hospitality Challenge è stata presentata oggi al Salone Nautico Venezia. Nata da un’intuizione di Mirko...
Read More
Venice Hospitality Challenge, la grande vela nel cuore di Venezia

Pollica e le terre della Dieta Mediterranea


La Dieta Mediterranea, Patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’UNESCO, è “nata” a Pollica, paese di appena duemila abitanti del Cilento, affacciato...
Read More
Pollica e le terre della Dieta Mediterranea

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza