LiberoReporter

Vaccino ReiThera a rischio stop, Corte dei Conti blocca i fondi




Il vaccino italiano ReiThera contro il Covid a rischio stop. La Corte dei Conti ha infatti fatto sapere che non ha registrato il decreto per la sua produzione e dunque la biotech di Castel Romano rischia di non ricevere i fondi da Invitalia.

L’ufficio del controllo, scrive la magistratura contabile in una nota, il 4 maggio scorso, “ritenendo che le risposte fornite dall’Amministrazione non fossero idonee a superare le osservazioni formulate nel rilievo, ha deferito la questione all’esame del Collegio della Sezione centrale controllo di legittimità”. A conclusione dell’adunanza, l’11 maggio 2021, “la Sezione centrale ha deliberato di ricusare il visto sul decreto” relativo all’Accordo di sviluppo sottoscritto il 17 febbraio 2021. “L’atto non è stato, quindi, ammesso a registrazione“. Lo rende noto la Corte dei Conti.

Il primo marzo 2021 era pervenuto al controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti il decreto relativo all’Accordo di sviluppo sottoscritto il 17 febbraio 2021 dal ministero dello Sviluppo economico, da Invitalia spa e dalla Società ReiThera srl, volto a sostenere il programma di sviluppo industriale da realizzare presso lo stabilimento produttivo sito in Castel Romano. Questo programma è costituito da un progetto di investimento produttivo – finalizzato all’ampliamento dello stabilimento produttivo sito in Castel Romano (Rm), e da un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, destinato a completare la sperimentazione clinica (studi clinici di fase 2 e 3) del vaccino anti Covid-19. Il decreto prevedeva di mettere a disposizione per il finanziamento degli investimenti risorse nel limite massimo di 50 milioni di euro di cui 41 mln di euro a fondo perduto e il resto come finanziamento a fondo agevolato (su un totale complessivo pari ad 80 milioni previsto dal cosiddetto Decreto rilancio).

In esito all’attività istruttoria, in data 8 aprile 2021, è stato formulato rilievo da parte del competente Ufficio di controllo della Corte. L’Amministrazione ha riscontrato tale rilievo, fornendo i richiesti chiarimenti, in data 21 aprile 2021. Successivamente, in data 4 maggio 2021, l’Ufficio del controllo ritenendo che le risposte fornite dall’Amministrazione non fossero idonee a superare le osservazioni formulate nel rilievo, ha deferito la questione all’esame del Collegio della Sezione centrale controllo di legittimità. A conclusione dell’adunanza, in data 11 maggio 2021, la Sezione centrale ha deliberato di ricusare il visto sul decreto. L’atto non è stato, quindi, ammesso a registrazione.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Zona bianca in tutta Italia da domani (tranne Valle Aosta): cosa cambia, le regole


Zona bianca in tutta Italia a partire da domani, 21 giugno, con la sola eccezione della Valle d'Aosta che resta...
Read More

Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli


Omicidio di Desiree Mariottini, arriva la sentenza: due ergastoli e altre due condanne a 27 anni e 24 anni e...
Read More
Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli

Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd


Primarie Pd al via, oggi a Roma, per scegliere il candidato dem a sindaco della Capitale. Gazebo aperti a partire...
Read More
Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd

Florida, camion su parata Pride: un morto


Un camion ha investito due uomini durante una parata del Pride a Fort Lauderdale, vicino a Miami, in Florida. Lo...
Read More
Florida, camion su parata Pride: un morto

Euro 2020, Portogallo-Germania 2-4: poker tedesco, Ronaldo ko


La Germania batte il Portogallo 4-2 nel match valido per la seconda giornata del Gruppo F di Euro 2020. La...
Read More
Euro 2020, Portogallo-Germania 2-4: poker tedesco, Ronaldo ko

Funerale Merlo, Francesca Verdini a Selvaggia Lucarelli: “Vergognati”


Selvaggia Lucarelli critica la presenza di Matteo Salvini e Giorgia Meloni al funerale di Michele Merlo che giudica "una passerella"....
Read More
Funerale Merlo, Francesca Verdini a Selvaggia Lucarelli: “Vergognati”

Covid, in Gb oltre 10mila contagi in un giorno


Il Regno Unito ha riportato 10.321 nuovi casi di Coronavirus oggi, contro i 10.476 di ieri. Il totale da inizio...
Read More
Covid, in Gb oltre 10mila contagi in un giorno

Report, ricorso Rai a Consiglio di Stato dopo sentenza Tar


Dopo la sentenza del Tar del lazio su Report, Rai annuncia di aver conferito "mandato per impugnare innanzi al Consiglio...
Read More
Report, ricorso Rai a Consiglio di Stato dopo sentenza Tar
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends