LiberoReporter

Riapertura palestre, con lockdown aumento peso per quasi 1 italiano su 2




Riaprono oggi le palestre nell’Italia tornata in giallo e “mettersi in forma per l’arrivo dell’estate è uno dei principali obiettivi degli italiani con la pandemia che ha imposto un cambiamento radicale delle abitudini di vita e di consumo che ha avuto effetto anche sulla bilancia, dove la tendenza a mangiare di più, spinta dal maggior tempo trascorso fra le mura di casa, non è stata compensata da una adeguata attività fisica per la chiusura delle palestre e all’attività sportiva”. E’ quanto afferma la Coldiretti.

Durante il lockdown – sottolinea la Coldiretti – il 44% degli italiani è aumentato di peso per il maggiore apporto calorico, correlato ad una minore attività fisica, che ha riguardato ben il 53% della popolazione analizzata nell’indagine elaborata dal Crea Alimenti e Nutrizione. Computer, divano e tavola – rileva Coldiretti – hanno, infatti, sostituito il moto e lo sport anche per effetto delle limitazioni rese necessarie per combattere i contagi. Per tornare in forma insieme all’attività fisica è importante adottare un regime alimentare equilibrato e se è scontro tra le diverse proposte dei dietologi per affrontare il sovrappeso – continua l’associazione –, sono invece unanimemente riconosciuti i benefici della dieta mediterranea che si è classificata come migliore dieta al mondo del 2020 davanti alla dash e alla flexariana, sulla base del best diets ranking elaborato dal media statunitense U.S. News & World’s Report’s, noto a livello globale per la redazione di classifiche e consigli per i consumatori”.

“Con il progredire della stagione calda si trovano peraltro – spiega Coldiretti – sempre più quasi tutte le verdure: dagli spinaci alla cicoria, dalle zucchine all’insalata, dai peperoni alle melanzane, dalle cipolle ai pisellini freschi, dagli asparagi ai fagiolini. E non manca neppure la frutta: dai meloni alle albicocche fino alle ciliegie, il cui consumo è favorito anche dalla disponibilità di tecnologie casalinghe low cost, dalle centrifughe agli essiccatori che aiutano a far apprezzare cibi salutari anche ai più piccoli. Frutta e verdura insieme a pane, pasta, carne, extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari – conclude la Coldiretti – hanno consentito all’Italia di raggiungere livelli da primato mondiale per longevità”.


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Il riciclo delle bioplastiche compostabili, Biorepack a Ecomondo


Promuovere il riciclo delle bioplastiche compostabili operando di concerto con tutti i soggetti coinvolti, dai cittadini ai Comuni alle società...
Read More

Contanti, da 1 gennaio 2022 limite pagamento e sanzioni


Meno contanti e più pagamenti tracciabili. Questo è l’obiettivo dell’entrata in vigore, il 1° gennaio 2022, dei nuovi limiti all’uso...
Read More
Contanti, da 1 gennaio 2022 limite pagamento e sanzioni

Usa: sparatoria in un centro commerciale in Idaho, fermata una persona


Sei persone, tra cui un agente di polizia, sono rimaste ferite in una sparatoria in un centro commerciale dell'Idaho. Su...
Read More
Usa: sparatoria in un centro commerciale in Idaho, fermata una persona

Sparo sul set “Rust”, assistente regia era già stato licenziato per incidente con pistola


L'assistente alla regia del film 'Rust', che ha consegnato la pistola di scena con cui Alec Baldwin ha sparato e...
Read More
Sparo sul set “Rust”, assistente regia era già stato licenziato per incidente con pistola

Indagine Engie-TheFork, 90% dei ristoratori ha fatto scelte green


Il 90% dei ristoratori, negli ultimi tre anni, ha adottato scelte più attente e rispettose dell’ambiente nel proprio ristorante, mentre...
Read More

Santopadre (Frosinone), uomo ucciso da colpo di fucile


Omicidio a Santopadre nel frusinate. Un uomo è stato ammazzato con un colpo di fucile. Sulla dinamica di quanto accaduto...
Read More
Santopadre (Frosinone), uomo ucciso da colpo di fucile

“Colmare scollamento ricerca e industria”


"Gli atenei e le società hanno una responsabilità, c’è uno scollamento tra chi fa ricerca, chi fa industria e chi...
Read More
“Colmare scollamento ricerca e industria”

Morti in corsia: assolta Daniela Poggiali “fatto non sussiste”. L’ex infermiera torna libera


Assolta perché il fatto non sussiste. Torna libera Daniela Poggiali, l'ex infermiera di Lugo in provincia di Ravenna, imputata per...
Read More
Morti in corsia: assolta Daniela Poggiali “fatto non sussiste”. L’ex infermiera torna libera
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends