LiberoReporter

Covid Italia, oggi 21.261 contagi e 376 morti: bollettino 3 aprile




Sono 21.261 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 3 aprile, secondo i dati regione per regione del bollettino della Protezione Civile. Nella tabella del ministero della Salute registrati altri 376 morti, che portano il totale a 110.704 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Da ieri eseguiti 359.214 tamponi, l’indice di positività è al 5,9%.

I DATI DELLE REGIONI

LOMBARDIA – Sono 4.132 i nuovi casi, da ieri registrati altri 97 morti.

LAZIO – Sono 1.631 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino di oggi 3 aprile. Si registrano altri 27 morti, secondo l’ultima tabella aggiornata. A Roma, 800 casi. Sono 51.952 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 3.077 ricoverati, 392 in terapia intensiva e 48.483 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 232.135, i decessi 6.747 e il totale dei casi esaminati è pari a 290.834, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

VALLE D’AOSTA – Sono 79 i contagi di Covid riscontrati oggi 3 aprile in Valle d’Aosta, secondo la tabella del bollettino, dopo aver analizzato 400 tamponi. Le vittime salgono a 427, facendo registrare un decesso in più rispetto a ieri.

PUGLIA – Sono 2.142 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 aprile. Registrati inoltre 23 morti. Cresce di nuovo rispetto a ieri il numero dei nuovi casi positivi al Covid 19 nonostante un calo del numero dei test. Per fortuna scende leggermente il numero dei decessi. Balzo in avanti dei guariti ma gli attuali positivi superano quota 50mila. Secondo quanto si legge nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, su 13.636 tamponi per l’infezione da coronavirus sono stati registrati 2.142 contagi. Ieri erano i casi erano 2.044 su 14.031 test. Sono stati registrati 23 decessi. Ieri i morti erano 25. In tutto in Puglia hanno perso la vita 4.896 persone.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.912.783 test. E’ alto per fortuna il numero di guariti: sono 144.505 contro 142.501 di ieri (+2.004). Sono 50.166 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 48.747 (+1.419). I pazienti ricoverati sono 2.153 mentre ieri erano 2.142 (+21). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 199.567.

CAMPANIA – Sono 2.314 i contagi da coronavirus in Campania oggi, 3 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Tra questi, secondo la tabella, gli asintomatici sono 1.557. I sintomatici sono 757. Sono registrati altri 34 morti, 2 decessi sono avvenuti nei giorni scorsi. I nuovi casi sono stati individuati su 19.403 tamponi molecolari e 5.137 antigenici. I posti letto in terapia intensiva occupati sono 152 su 656. Quelli di degenza sono 1.567 su 3.160.

SARDEGNA – Sono 328 i nuovi contagi da coronavirus in Sardegna, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 aprile. Registrato inoltre un morto. Sono 46.655 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.023.789 tamponi, per un incremento complessivo di 4.647 test rispetto al dato precedente.

Si registra un nuovo decesso (1.241 in tutto). Sono invece 255 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+11), mentre sono 38 (+3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.996. I guariti sono complessivamente 30.113 (+69), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12.

CALABRIA – Sono 448 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria, secondo la tabella del bollettino di oggi 3 aprile. Registrati inoltre 2 morti. Nella Regione ad oggi sono stati sottoposti a test 638.174 soggetti per un totale di 679.005 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 48.393 (+448 rispetto a ieri), quelle negative 589.781. Secondo i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, si registrano +2 terapie intensive, +191 guariti/dimessi e 2 vittime.

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.789 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna, secondo il bollettino di oggi 3 aprile. Registrati inoltre altri 38 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, nella Regione si sono registrati 341.218 casi di positività. Nelle ultime 24 ore, 31.848 i tamponi eseguiti (14.284 tamponi molecolari, 17.564 tamponi rapidi) e 935 test sierologici. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5,6%. Purtroppo, si registrano 38 nuovi decessi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i morti in regione sono stati 12.078.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.509 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 256.660. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 72.480 (-758 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 68.933 (-636), il 95% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 366 (-5 rispetto a ieri), 3.181 quelli negli altri reparti Covid (-117).

BASILICATA – Sono 99 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 aprile. Registrati inoltre 2 morti. I nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (93 sono residenti) sono emersi su un totale di 1.693 tamponi molecolari. Lo rende noto la task force regionale. Le persone decedute sono cittadini di Pietrapertosa e Potenza. I lucani guariti o negativizzati sono 60. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.735 (+31), di cui 4.548 in isolamento domiciliare. Sono 14.214 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 436 quelle decedute.

In calo i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 187 (-3). Invariato il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva (12). Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 285.424 tamponi molecolari, di cui 263.006 sono risultati negativi, e sono state testate 170.100 persone.

TOSCANA – Sono 1.473 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino con la tabella dei dati di oggi, 3 aprile. Registrati inoltre altri 22 morti. 1.434 i nuovi positivi confermati con tampone molecolare e 39 da test rapido antigenico. Dall’inizio dell’epidemia sono 200.118 i casi di positività al coronavirus nella Regione. I nuovi casi sono lo 0,7% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei nuovi positivi odierni è di 46 anni circa (il 15% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 37% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o più).

MARCHE – Nelle Marche sono 579 i contagi da coronavirus. La tabella del Servizio Sanità fa riferimento a 5785 tamponi testati nelle ultime 24 ore: 2977 nel percorso nuove diagnosi (di cui 860 nello screening con percorso Antigenico) e 2808 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 19,4%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 579 (99 in provincia di Macerata, 187 in provincia di Ancona, 151 in provincia di Pesaro-Urbino, 32 in provincia di Fermo, 72 in provincia di Ascoli Piceno e 38 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (71 casi rilevati), contatti in setting domestico (131 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (204 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (19 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (3 casi rilevati), contatti rilevati in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 2 casi provenienti da fuori regione. Per altri 145 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 860 test e sono stati riscontrati 63 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Covid, “ora colpisce più intestino”


"Ultimamente stiamo osservando, nei casi Covid, un maggior coinvolgimento dell'apparato gastroenterico con la diarrea come sintomo più significativo, ma possono...
Read More
Covid, “ora colpisce più intestino”

Von der Leyen su Erdogan-Michel: “Mi sono sentita sola”


Ursula von der Leyen si è sentita "sola" come "presidente", come "donna" e come "europea" martedì scorso ad Ankara, quando...
Read More
Von der Leyen su Erdogan-Michel: “Mi sono sentita sola”

Vaccino Johnson & Johnson, stop Usa. Cosa cambia per Italia


Vaccino Johnson & Johnson sospeso negli Stati Uniti per casi di trombosi. L'Italia ha accolto le prime 184mila dosi del...
Read More
Vaccino Johnson & Johnson, stop Usa. Cosa cambia per Italia

Meteo: torna l’inverno, pioggia e gelate in arrivo. Ecco dove


Stiamo vivendo un periodo caratterizzato da una spiccata instabilità sul nostro Paese. Aria polare sta invadendo molte nazioni europee generando...
Read More
Meteo: torna l’inverno, pioggia e gelate in arrivo. Ecco dove

Fukushima: Tokyo ha deciso, l’acqua contaminata finirà in mare


L'acqua radioattiva proveniente da Fukushima sarà riversata nell'Oceano. E' quanto ha deciso il governo, nonostante la netta opposizione dell'opinione pubblica,...
Read More
Fukushima: Tokyo ha deciso, l’acqua contaminata finirà in mare

Champions: Psg in semifinale, non basta al Bayern Monaco la vittoria 0-1


Il Bayern Monaco campione del mondo e d’Europa supera a Parigi 1-0 il Psg ma non basta per rimontare il...
Read More
Champions: Psg in semifinale, non basta al Bayern Monaco la vittoria 0-1

Palù: “AstraZeneca? Il richiamo è sicuro”


"Siamo in guerra contro un nemico terribile, non possiamo ragionare come se vivessimo nella normalità". In un'intervista al 'Corriere della...
Read More

No Tav, scontri in Val Susa per lavori nuovo aeroporto


È andato in scena nella notte lo sgombero del presidio No Tav nell'ex autoporto di San Didero, a Torino. Statale...
Read More
No Tav, scontri in Val Susa per lavori nuovo aeroporto
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends