LiberoReporter

Il Pianeta si salva a tavola con queste 5 diete

Qualche dato. Secondo le stime della Fao, le quantità di gas serra che derivano dal bestiame, nel suo insieme, sono pari più o meno alle emissioni di tutti i camion, le auto, i velivoli e le navi del mondo messi insieme. E’ ancora la Fao a sottolineare che la carne rossa fornisce solo l’1% delle calorie alla popolazione della terra, ma rappresenta il 25% di tutte le emissioni che derivano da agricoltura e allevamento. Parallelamente è aumentata la fame nel mondo e tra i fattori chiave ci sono la variabilità climatica e i fenomeni estremi (Fao).


Secondo un’indagine di Greenpeace, gli allevamenti intensivi contribuiscono anche alla formazione di polveri sottili, le Pm 2,5.; in Italia, tra il 1990 e il 2018, è diminuito l’inquinamento dovuto ai trasporti su strada, all’industria e alla produzione energetica, ma è aumentata del 10% la quota legata alla zootecnia. Se la popolazione dei paesi industrializzati riuscisse a raddoppiare entro il 2050 i consumi di vegetali e dimezzasse quelli di zuccheri, farine raffinate e carni rosse e trasformate, si frenerebbe il riscaldamento globale e si eviterebbero almeno 11 milioni e mezzo di decessi prematuri all’anno dovuti ad abitudini alimentari malsane (Commissione Eat – The Lancet).

Ecco le cinque diete amiche del clima. Il volume presenta le cinque le diete che possono mitigare le emissioni inquinanti e migliorare la linea e lo stato di salute, secondo le valutazioni dell’Onu.

Prima fra tutte, la dieta mediterranea, che non esclude alcuna categoria alimentare, prevede vegetali in abbondanza, carne rossa solo una volta alla settimana e un consumo moderato di latticini.

La dieta carnivora climatica: all’interno di uno stile onnivoro, almeno il 75% del consumo di carne di ruminanti e di prodotti lattiero-caseari viene sostituito da carne di maiale, coniglio, pollo e tacchino. Manzo, capretto, vitello e agnello hanno l’impatto climatico maggiore per grammo di proteine, mentre i vegetali tendono ad averne il minore. Maiale, molti tipi di pesce e pollame stanno nel mezzo, un po’ più su per impatto di carbonio i formaggi. Poi ci sono la dieta pescetariana, che prevede il consumo di pesce ma non di carne e in qualche variante nemmeno di latticini; la dieta vegetariana, che esclude carne e pesce ma non uova, latte e latticini; e la dieta vegana che ammette solo fonti vegetali.

Insomma, la scelta è ampia, e non bisogna rinunciare del tutto alla carne rossa per fare la differenza: si può scegliere di essere ecocarnivori, riducendone il consumo. Ma sono le fonti proteiche vegetali, come legumi, cereali integrali e frutta a guscio, le opzioni più rispettose del clima. In generale, un occidentale medio dovrebbe raddoppiare il consumo di vegetali rispetto ai suoi standard.

LE ULTIME NOTIZIE

Solo 800MW di nuovi impianti da fonti rinnovabili nel 2020


Nel 2020 in Italia il consumo da fonti rinnovabili è stato di 21,5 Mtep, 0,4 Mtep in meno del 2019;...
Read More

Agricoltura sempre più bio, in Italia nel 2020 su 2 mln di ettari


Continua a crescere l’agricoltura biologica in Italia: a inizio 2020 interessava circa 2 milioni di ettari, il 15% della Sau,...
Read More

Clima, giù le emissioni nel 2020 ma risalgono nel 2021


Le emissioni di gas serra sono diminuite di circa il 9,8% nel 2020, a causa della pandemia, ma nel 2021...
Read More

‘Sollecitare Cina a Cop26, maggiori impegni’


“Ritengo giusto sollecitare la Cina, che è una superpotenza economica, alla Cop26 affinché prenda maggiori impegni reali per l’attuazione dell’Accordo...
Read More

Al via ‘Metti in circolo la Salute’, un’iniziativa Coripet-Aon


Generare Rpet da bottiglie usate per realizzare nuove bottiglie, avviando così il processo di economia circolare 'bottle to bottle', e...
Read More

Serie A: Milan-Torino 1-0, rossoneri soli in testa (in attesa che giochi il Napoli)


Il Milan batte il Torino 1-0 a San Siro grazie ad un gol di Giroud e si riporta da solo...
Read More
Serie A: Milan-Torino 1-0, rossoneri soli in testa (in attesa che giochi il Napoli)

Acea Innovation e Ancitel Energia insieme per sostenere transizione


Sviluppare progetti innovativi a favore di comuni, pubbliche amministrazioni e imprese per sostenere il processo di transizione ecologica del paese....
Read More

LIVE Meteo: rischio Medicane (possibile Uragano nel Mediterraneo) al sud 27/28 ottobre


AVVISO METEO, RISCHIO MEDICANE  (URAGANO MEDITERRANEO) AL SUD: il termine meteorologico medicane altro non è che la fusione delle due parole inglesi Mediterranean ed Hurricane,...
Read More
LIVE Meteo: rischio Medicane (possibile Uragano nel Mediterraneo) al sud 27/28 ottobre
Tagged with: , , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends