Connect with us

Published

on

“Mi appello a Mario Draghi, di lui mi fido: voglio vedere questo atto come la coda del governo che è appena passato. Non posso considerarlo, nel metodo, come il primo atto del nuovo esecutivo”. Lo afferma il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, in un’intervista al quotidiano ‘La Stampa’ aggiungendo che “voglio sperare che questo sia l’ultimo provvedimento del ministro Speranza impostato con il metodo Conte. Non c’è stata nessuna interlocuzione con le Regioni, solo qualche messaggio. È una situazione inaccettabile e che per altro condanna alla chiusura definitiva della stagione. Se questo è il modo con cui il governo Draghi pensa di sostenere le nostre imprese e i nostri cittadini, c’è da preoccuparsi fortemente”.

“Ci si dimentica che lo sci non è un divertimento, non è un gioco. Lo sci, per regioni come la nostra, è il primo prodotto turistico su cui vivono aziende, lavorano persone ed è un anno che sono fermi. Avevano ancora qualche risparmio da parte e lo hanno investito perché il 4 febbraio il Cts aveva detto che in zona gialla si sarebbe potuto sciare dal 15 febbraio. – aggiunge Cirio – Sulla base delle regole e fidandosi dello Stato hanno adeguato tutti gli impianti alle linee guida spendendo soldi per riaprire in sicurezza. Mercoledì il pre-report ha confermato la zona gialla. Venerdì, durante la cabina di regia, nessuno ci ha detto nulla di diverso e domenica sera alle 19 arriva un’ordinanza che blocca tutto? Questo vuol dire che chi ha firmato o vive in un mondo che non è quello reale oppure che non ha rispetto per la gente che lavora, per le famiglie e per tutti quelli che si sono fidati dello Stato”.

“Il mondo dello sci aspetta ancora di capire come verrà risarcito. Il governo continua a discutere sulle percentuali del sostegno e sul modello da seguire ma la sostanza è che non è ancora arrivato un euro. In Piemonte abbiamo 20 milioni che, d’accordo con Arpiet (l’associazione regionale delle imprese esercenti trasporto a fune in concessione), aspettavamo a destinare perché volevamo fossero complementari a quelli statali. Ora il tempo è finito: il governo deve subito fare la sua parte”, conclude Cirio.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Presentato il Diario “Una vita senza inverno” per sensibilizzare sulla Cad


Un'iniziativa volta a diffondere conoscenza e sensibilizzare sulle sfide affrontate dai pazienti affetti da anemia emolitica autoimmune da anticorpi freddi...
Read More
Presentato il Diario “Una vita senza inverno” per sensibilizzare sulla Cad

Disordini alla Sapienza: 32 persone denunciate dalla Polizia di Stato


32 persone denunciate per i disordini alla Sapienza: "La protesta è sbagliata", dichiara il ministro dell'Istruzione La Polizia di Stato...
Read More
Disordini alla Sapienza: 32 persone denunciate dalla Polizia di Stato

Casier: bimbo di un anno e mezzo investito mortalmente dall’auto del padre


Tragedia a Casier, Treviso: Il piccolo Matteo muore investito dall'auto del padre mentre giocava con un pallone Una terribile tragedia...
Read More
Casier: bimbo di un anno e mezzo investito mortalmente dall’auto del padre

Scontro frontale in Sardegna: ex denunciato per stalking causa incidente di proposito


L'incidente, avvenuto sulla statale 126 a Carbonia, si rivela un tentato omicidio premeditato Un incidente stradale sulla statale 126 a...
Read More
Scontro frontale in Sardegna: ex denunciato per stalking causa incidente di proposito

Europa League: Roma-Milan e Atalanta-Liverpool, dove vederle tv e streaming


Oggi, giovedì 18 maggio 2024, l'Europa League sarà protagonista con tre squadre italiane in campo per il ritorno dei quarti...
Read More
Europa League: Roma-Milan e Atalanta-Liverpool, dove vederle tv e streaming

Borrell: “Urgente sostenere l’Ucraina. Israele eviti operazione a Rafah”


L'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Josep Borrell, esorta all'accelerazione nell'invio di armi all'Ucraina e sottolinea l'importanza di evitare...
Read More
Borrell: “Urgente sostenere l’Ucraina. Israele eviti operazione a Rafah”

TikTok negli Stati Uniti: il momento decisivo si avvicina


La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti vota per inserire una norma che potrebbe portare al bando di TikTok nel...
Read More
TikTok negli Stati Uniti: il momento decisivo si avvicina

Colpo di coda inverno: temperature sotto la media e temporali diffusi in arrivo


Le prossime settimane vedranno un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche, con aria fredda dal Nord Europa e precipitazioni diffuse su...
Read More
Colpo di coda inverno: temperature sotto la media e temporali diffusi in arrivo

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza