Connect with us

Flash

Stop sci, Zaia: "Ristori non bastano, ora si paghino i danni"



“Le Regioni che avrebbero riaperto oggi, Lombardia e Piemonte, hanno saputo del nuovo stop quattro ore, dico quattro ore, prima della riapertura possibile degli impianti. Dietro alla montagna invernale ci sono sì gli impianti di risalita, i grossi operatori. Ma c’è anche una nuvola densa di piccole attività, dalla ristorazione ai maestri di sci, che non è codificata ma è imponente. Ci sono gli stagionali … Il danno è colossale”. Così Luca Zaia al Corriere della Sera. E aggiunge che con il nuovo improvviso stop alla riapertura degli impianti sciistici “ora non si può parlare solo di ristori. In questo caso ci vorranno degli indennizzi”.

Sono necessari dei risarcimenti, afferma il governatore del Veneto, “perché in questo caso, nella prospettiva di riaprire a breve, gli operatori avevano già battuto le piste e messo le indicazioni, bar, ristoranti e rifugi avevano fatto magazzino, gli stagionali si erano diretti in montagna … A tutte queste persone dici di no il giorno prima? Dopo investimenti particolarmente gravosi, dopo una stagione come quella che è stata? Non ci sono parole per descrivere la rabbia, motivata, dei nostri operatori. E’ una decina di giorni che assistiamo a un crescendo di dichiarazioni da parte di tecnici e scienziati sull’apertura o meno degli impianti. Un maggior anticipo ci poteva stare … Io avevo fatto l’ordinanza proprio per tener fuori il Carnevale, ma il punto è un altro: mi rifiuto di pensare che occorrano i dati del venerdì per decidere che bisogna tenere chiuso il lunedì. Lo dico proprio per il rispetto che porto agli scienziati”.

“In Veneto la montagna invernale non è una cosa su cui scherzare – spiega Zaia – Lo testimoniano i Mondiali di sci in corso e i giochi olimpici invernali per i quali siamo stati scelti. Le Dolomiti stanno al Veneto come Venezia. Il turismo è la prima industria del Veneto. Rappresenta 18 miliardi su 160 miliardi di Pil. Sono 70 milioni di turisti all’anno, di cui quelli che vanno a Venezia sono 14 milioni. Il 66% dei nostri turisti, due su tre, viene dall’estero. Significa che il Veneto oggi è in ginocchio. Nonostante il blocco dei licenziamenti, ha già perso 65 mila posti di lavoro, di cui 35 mila nel turismo. La salute viene prima di qualunque altra cosa, dubbi non ce ne sono. E mi rendo conto che per la politica le ultime settimane sono state difficili. Ma è pur vero che gli operatori avevano letto un Dpcm che consentiva di riaprire il 15 febbraio”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Mondiali 2022, Brasile-Corea 4-1: verdeoro ai quarti contro la Croazia


Il Brasile si qualifica agevolmente ai quarti di finale della Coppa del mondo di Qatar 2022. La Selecao travolge 4-1...
Read More
Mondiali 2022, Brasile-Corea 4-1: verdeoro ai quarti contro la Croazia

Ucraina, arriva l’inverno: come cambia strategia e attacchi Russia


L'intelligence britannica ritiene che l'aeronautica russa, a causa del maltempo invernale e di molti altri problemi, manterrà basso il numero...
Read More
Ucraina, arriva l’inverno: come cambia strategia e attacchi Russia

L’Amazzonia ha perso il 10% della sua vegetazione negli ultimi 36 anni


In meno di quattro decenni, la regione amazzonica ha perso il 10% della sua vegetazione, un'area grande come il Texas....
Read More

Ucraina, Wsj: “Pentagono ha modificato armi per impedire possano colpire la Russia”


Il Pentagono ha segretamente modificato i sistemi missilistici avanzati inviati in Ucraina per impedire che potessero essere usati contro il...
Read More
Ucraina, Wsj: “Pentagono ha modificato armi per impedire possano colpire la Russia”

Germania, attacco con coltello: 14enne uccisa mentre aspettava bus


Una ragazza di 14 anni è stata uccisa oggi in Germania da un uomo con il coltello che l'ha aggredita...
Read More
Germania, attacco con coltello: 14enne uccisa mentre aspettava bus

L’inquinamento atmosferico abbatte il PIL del Bangladesh


L'inquinamento atmosferico in Bangladesh sta sottraendo al Bangaldesh la crescita economica, oltre a causare morti premature e malattie. E’ quanto...
Read More

Silvia Salis, tassista le nega pagamento con Pos: “La pacchia è finita”


"E' finita la pacchia delle banche". Così un tassista genovese, "urlando con arroganza", ha risposto a Silvia Salis, vicepresidente vicaria...
Read More
Silvia Salis, tassista le nega pagamento con Pos: “La pacchia è finita”

Spazio, Meteosat Mtg-1g pronto a lancio: innoverà previsioni meteo


E' pronto a partire il primo satellite geostazionario Meteosat di Terza Generazione (Mtg-I), che sarà lanciato il prossimo 13 dicembre...
Read More
Spazio, Meteosat Mtg-1g pronto a lancio: innoverà previsioni meteo

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza