LiberoReporter

Serie A: 17esima giornata, la Juve tiene il passo del Milan




Aggiornamento 10 gennaio – ore 22.50 – La Juventus supera il Sassuolo per 3-1 e mantiene il passo del Milan. Nel pomeriggio alle 18 la Fiorentina al Franchi vince contro il Cagliari 1-0

ore 16,45 – Roma e Inter si dividono la posta (2-2) e fanno un bel favore al Milan che scappa a 3 punti di vantaggio, sul biscione, in testa alla classifica.
Il Napoli acciuffa la vittoria a Udine contro l’Udinese al 90′ (1-2); la Lazio in terra ducale ha la meglio sul Parma vincendo 0-2.
3 punti anche anche per l’Hellas Verona che in casa al Bentegodi ha battuto il Crotone 2-1.
Alle 18 in campo Fiorentina-Cagliari e alle 20,45 Juventus-Sassuolo.

– 00.20 – Vincono Atalanta, Genoa e Milan. I bergamaschi in trasferta a Benevento rifilano un poker (1-4) alla squadra di Pippo Inzaghi, mentre i grifoni in casa vincono per 2-0 contro il Bologna e nel match serale il Milan a San Siro ha la meglio sul Toro con due reti a zero.
Oggi si giocano le rimanenti partite (tranne il derby ligure Spezia-Sampdoria che verrà giocato domani 11 gennaio), tra le quali spicca all’ora di pranzo Roma-Inter, rispettivamente terza e seconda forza, al momento, del campionato.

Sindrome «X» tra Roma e Inter: negli ultimi cinque confronti diretti le due squadre, attese domenica al big match del 17° turno della Serie A, hanno sempre pareggiato. Visto l’equilibrio dei valori in campo, il risultato potrebbe verificarsi di nuovo, anche se i trader di Stanleybet.it concedono un leggero favore al «2» nerazzurro, dato a 2,41, mentre la Roma è a 2,90 e il pareggio si gioca a 3,30. Sul pronostico incide anche il fatto che la squadra di Fonseca, spietata con le medio-piccole, non ha finora raccolto molto contro i club di vertice (pareggi con Juve e Milan, sconfitte con Napoli e Atalanta), perpetuando un trend emerso anche nella stagione scorsa. Sul piano del risultato esatto, da considerare il 2-2, uscito due volte nelle ultime quattro sfide e offerto a 11. Altro dato interessante: considerando solo i primi tempi, la Roma sarebbe al comando della classifica, mentre l’Inter occuperebbe l’undicesima piazza. Rendimenti opposti che giustificano uno sguardo alla quota del segno «1» al 45′, a 3,20.
Interrotta con la Juve la lunghissima serie di risultati positivi (27 a cavallo di due campionati), il Milan capolista è chiamato a riprendere il cammino domani sera  con il Toro, a San Siro. I granata dell’ex Giampaolo appaiono in ripresa, ma il pronostico non può che essere orientato sull’«1» rossonero, proposto a 1,65. Il pareggio tuttavia non è a quota impossibile, 3,70, ben più improbabile il blitz del Toro, a 5,40. Equilibrati gli ultimi confronti fra le due squadre: lo scorso 17 febbraio vinse il Milan a San Siro 1-0; qualche settimana prima, in Coppa Italia, la sfida era stata vinta dai rossoneri solo ai supplementari.
La Juventus ospita in casa il Sassuolo, squadra con la quale ha ottenuto dieci vittorie e una sola sconfitta in 14 confronti diretti. Anche se gli emiliani nelle ultime due occasioni hanno inchiodato al pareggio i campioni d’Italia, la quota del successo bianconero è bassissima, 1,33. A 5,40 la «X», a 8,20 l’ipotesi della prima vittoria del Sassuolo allo Stadium, dove ha ottenuto solo un pareggio in sette partite.
Tra le altre, Napoli (1,87) favoritissimo in casa dell’Udinese (4,10), Lazio (1,65) da «2» a Parma (5,00), Fiorentina (1,82) avanti con il Cagliari (4,20). Lunedì il derby tra Spezia e Sampdoria, con i blucerchiati in vantaggio: «1» a 3,05, «2» a 2,40.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends