Connect with us

Published

on

Obiettivi di indagine e richieste di informazioni

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un’attività di verifica nel settore dei taxi a Roma, Milano e Napoli a causa delle criticità che generano pesanti disservizi per l’utenza. Le problematiche riguardano tempi di attesa prolungati, l’uso del tassametro, l’accettazione dei pagamenti elettronici e la corretta funzionalità dei Pos. Il Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza sta raccogliendo informazioni dalle principali società di radiotaxi e dalle piattaforme di prenotazione. L’obiettivo è chiarire l’impatto delle licenze “a numero chiuso” sulla concorrenza e valutare come le cooperative e le società di radiotaxi garantiscano il corretto servizio agli utenti. L’Autorità considererà eventuali azioni per tutelare il mercato e i consumatori.

Indagine sulle licenze “a numero chiuso” e dati sul servizio taxi

L’indagine dell’Autorità si focalizza sulle licenze “a numero chiuso” che possono ostacolare la concorrenza e compromettere la qualità del servizio taxi. Sono state richieste informazioni sul numero di vetture in servizio per turno, sul numero di corse per vettura, sulle assenze, sul tempo di attesa e sulle richieste non soddisfatte. Inoltre, l’Autorità sta valutando i dati inviati alle amministrazioni comunali o richiesti da queste per verificare la qualità del servizio taxi.

Tutela del consumatore e ruolo delle cooperative

L’indagine mira a comprendere il ruolo delle cooperative e delle società di radiotaxi nella corretta erogazione del servizio ai consumatori. L’Autorità ha richiesto informazioni sulle modalità con cui le cooperative verificano la corretta prestazione del servizio da parte dei tassisti aderenti. Si vogliono accertare le indicazioni previste nei rispettivi statuti riguardo l’uso del tassametro, la funzionalità dei Pos e l’accettazione dei pagamenti elettronici, il rispetto dei turni e le attività di monitoraggio e verifica svolte dalle cooperative. Le informazioni raccolte saranno valutate per prendere eventuali iniziative a tutela del mercato e dei consumatori.

LE ULTIME NOTIZIE

Misteriosa morte di Angelo Onorato: Proseguono le Indagini a Palermo

Misteriosa morte di Angelo Onorato: Proseguono le Indagini a Palermo

L'imprenditore, marito dell'Eurodeputata Francesca Donato, è stato trovato morto con una fascetta al collo. La famiglia nega il suicidio e...
Read More
Raid russo su Ipermercato a Kharkiv: 11 morti e 40 feriti

Raid russo su Ipermercato a Kharkiv: 11 morti e 40 feriti

Cresce il bilancio delle vittime dell'attacco a Kharkiv, accusa russa uso scudi umani Il numero delle vittime del raid russo...
Read More
Via agli incentivi auto 2024: pubblicato DPCM, cosa contiene

Via agli incentivi auto 2024: pubblicato DPCM, cosa contiene

Attiva dal 3 giugno la nuova piattaforma Ecobonus per la prenotazione dei contributi. Risorse complessive per un miliardo di euro...
Read More
Moto Gp: Catalunya, Bagnaia cada all’ultimo giro, vince Aleix Espargaro

Moto Gp: Catalunya, Bagnaia cada all’ultimo giro, vince Aleix Espargaro

La caduta di Bagnaia all'ultimo giro nella gara Sprint del Gran Premio della Catalunya, apre la strada alla vittoria dello...
Read More
Giovane donna di Rovigo sotto osservazione per caso di dengue

Giovane donna di Rovigo sotto osservazione per caso di dengue

Rientro dall'estero e misure di disinfestazione in atto Una giovane donna di Rovigo, rientrata dall'estero, è attualmente sotto osservazione per...
Read More
Chico Forti: fratello della  vittima chiede suo rilascio

Chico Forti: fratello della vittima chiede suo rilascio

Bradley Pike, fratello della vittima, sostiene l'innocenza di Chico Forti e chiede la grazia al governatore della Florida "Chico è...
Read More
Guido Crosetto dimesso dall’ospedale dopo un episodio di pericardite

Guido Crosetto dimesso dall’ospedale dopo un episodio di pericardite

Il ministro della Difesa ha superato la fase acuta e seguirà ora una terapia antinfiammatoria Il ministro della Difesa, Guido...
Read More
Controversia sui campioni di DNA nel caso Yara: accuse contro PM Ruggeri

Controversia sui campioni di DNA nel caso Yara: accuse contro PM Ruggeri

Il giudice Scaramuzza dovrà valutare se la conservazione dei campioni di DNA sia stata compromessa intenzionalmente Abbiamo chiesto che non...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza