Connect with us

Primo Piano

Russia, annessioni: Mosca non fissa i confini



La Russia ha annunciato l’annessione dei territori sottratti all’Ucraina dopo i referendum ‘farsa’ non riconosciuti dalla comunità internazionale. I confini delle regioni, però, non sono chiari, come ammette il Cremlino. Secondo il portavoce Dmitry Peskov, le autoproclamate repubbliche di Donetsk e Luhansk fanno parte della Russia entro i confini del 2014. Nelle regioni di Kherson e Zaporozhzhia, però, la questione dei confini sarà risolta nel corso di un’ulteriore confronto con la popolazione. Interrogato dai giornalisti, riferisce l’Interfax, Peskov non scioglie i nodi.

“A Kherson e Zhaporzhzhia continueremo a consultarci con la popolazione” sui confini, ha detto Peskov. Alla domanda se le aree di queste regioni che sono sotto il controllo di Kiev vengano considerate russe dal Cremlino, il portavoce ha risposto: “Non ho altro da aggiungere ora”.

Quando è stato chiesto in che modo verrà consultata la popolazione sui confini, Peskov ha detto di non poter rispondere ma che tutto dipenderà dalla volontà degli abitanti dei territori. Neanche la legge sull’annessione dei nuovi territori che verrà firmata dal presidente russo Vladimir Putin chiarirà i confini: Peskov ha detto di ritenere che la “formulazione rimarrà la stessa”.

La Duma, in giornata, ha approvato all’unanimità le annessioni. Lo ha fatto, però, con 4 votazioni ‘curiose’. Il tabellone con i risultati delle quattro diverse votazioni (una per ogni regione) alla Camera bassa del Parlamento ha dato i numeri. Anche se non ci sono stati voti contrari o astensioni, ognuno dei quattro voti ha dato esiti diversi.

L’annessione delle Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk, rispettivamente 413 e 412 voti favorevoli. L’annessione delle regioni di Zaporizhzhia e Kherson, 409 e 411. A complicare ulteriormente le cose, il sito di notizie Agentsvo sottolinea che erano presenti oggi in aula 408 deputati. Ne consegue quindi che in tutte e quattro le votazioni, ci sono stati più voti favorevoli che deputati a esprimerli. Il Presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, ha attribuito la discrepanza a un “guasto tecnico”, sollecitando tutti a non preoccuparsi “per un voto più o un voto meno”.

LE ULTIME NOTIZIE

Ambiente. Pilato (Università Parma): “Carne coltivata potrebbe ridurre impatto ambientale produzioni zootecniche”

Premiate le migliori 10 tesi di laurea su temi ESG nell’ambito dell’evento internazionale “ESG Challenge Iren 2023”, durante il quale...
Read More

Ucraina, ostilità in aumento a Kherson: evacuazioni in corso

Sono in corso da oggi a lunedì le operazioni di evacuazione a Kherson, dalla riva sinistra del fiume Dnpr, dove...
Read More
Ucraina, ostilità in aumento a Kherson: evacuazioni in corso

Livorno, incendi a ripetitori contro 5G e ‘Nuovo ordine mondiale’: arrestato

Sarebbero stata le teorie sul 'Nuovo ordine mondiale', di cui antenne 5G e misure anticovid sarebbero una delle concrete espressioni,...
Read More
Livorno, incendi a ripetitori contro 5G e ‘Nuovo ordine mondiale’: arrestato

Energia. ESG, Del Fabbro (Iren): “C’è bisogno di rilanciare politica energetica ed ambientale basata su buon senso”

Si è tenuto a Genova l’evento internazionale “ESG Challenge Iren 2023”, durante il quale sono state presentate le sfide ritenute...
Read More

Energia. ESG, Armani (Iren): “Rinnovabili scelta di indipendenza”

Gianni Vittorio Armani, Amministratore delegato di Iren, è intervenuto a margine della “ESG Challenge Iren 2023”, l’evento internazionale tenutosi a...
Read More

Qatar 2022, Olanda-Usa e Argentina-Australia aprono gli ottavi

Chiusa la fase a gironi, i Mondiali entrano nella fase a eliminazione diretta. In campo, per i primi due ottavi...
Read More
Qatar 2022, Olanda-Usa e Argentina-Australia aprono gli ottavi

Meteo, in arrivo l’anticiclone ‘Orso Russo’

Sta arrivando il temibile e gigantesco 'Orso Russo' in Europa. O forse sarebbe più corretto dire che sta prendendo forma,...
Read More
Meteo, in arrivo l’anticiclone ‘Orso Russo’

Iran, gareggiò senza velo: demolita casa dell’atleta Elnaz Rekabi

Demolita, per ordine delle autorità, la casa di famiglia dell'atleta iraniana Elnaz Rekabi che lo scorso ottobre, in Corea del...
Read More
Iran, gareggiò senza velo: demolita casa dell’atleta Elnaz Rekabi

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza