Connect with us

Published

on

Aziende sostenibili, materiali riciclati, elementi naturali, soluzioni che puntano al risparmio energetico. L’arredo di casa, se vuole essere di tendenza, deve essere green. Lo dimostrano le proposte di Moacasa, che porta alla Fiera di Roma dal 29 ottobre al 6 novembre le soluzioni delle migliori aziende nazionali e le novità dell’arredo e design. Un viaggio tra le ultime tendenze e le idee per rinnovare spazi esterni e interni. Protagonista la sostenibilità, delle diverse attività aziendali e delle soluzioni proposte: molte cucine, ad esempio, si compongono di strutture costruite con agglomerati di legno al 100% riciclato e le aziende utilizzano verniciatura ad acqua a ciclo completo che, mantenendo un’eccellente resa qualitativa, diminuisce drasticamente le emissioni tossiche.

Non solo riciclo, largo anche all’up-cycling che nel riutilizzo degli oggetti crea un prodotto di maggiore qualità. È il caso del sistema costituito da poltrona girevole e pouf realizzato attraverso un brevetto innovativo di un processo industriale in grado di recuperare i prodotti assorbenti per la persona e ottenerne plastica riciclata e cellulosa. La scocca della poltrona e del pouf è realizzata in cellulosa riciclata, rigida e resistente, in grado di delineare le curve e la struttura dei due elementi d’arredo. Negli arredi compaiono elementi quasi al naturale, come il tavolo realizzato attraverso l’unione del vetro e del legno nella sua forma più primordiale, la radice: una sezione di radice d’ulivo datata oltre i 200 anni e recuperata dalla segheria mobile Val di Cecina perché morto naturalmente.

Anche per gli esterni la filosofia produttiva dell’arredo rivolge un’attenzione speciale a sostenibilità ambientale e utilizzo di fonti rinnovabili: nei sistemi ombreggianti, largo all’impiego dell’alluminio, materiale permanente e green per eccellenza, e al riutilizzo degli scarti tessili al fine di costruire una filiera produttiva sempre più consapevole. La pergola è bioclimatica e in termini di risparmio energetico non conosce stagionalità: durante il periodo invernale, riduce le dispersioni termiche e permette un miglior controllo delle temperature interne mentre durante la stagione estiva si minimizza l’impatto dei raggi solari e contribuiscono a diminuire il surriscaldamento degli ambienti, limitando l’utilizzo di climatizzatori.

LE ULTIME NOTIZIE

Compilazione modello 730: processo meno “lunare” ma non privo di complessità
L'Ufficio studi della Cgia mette in evidenza le sfide nella compilazione del modello 730 nonostante il processo semplificato, sottolineando l'incremento...
Read More
Agricoltura, nasce sistema Agreed: droni e satelliti per prevenire malattie ortofrutta
Una piattaforma tecnologica che raccoglie i dati inviati da droni, satelliti, radar e sensori di campo per prevenire le malattie...
Read More
Tesla Cybertruck: richiamo per 3.878 unità causa difetto assemblaggio pedale acceleratore
Potenziale rischio di incollaggio e accelerazione involontaria. Dettagli tecnici del difetto e precisazioni sul richiamo La National Highway Traffic Safety...
Read More
Escalation di Tensione: Taiwan intercetta 29 velivoli e navi militari cinesi
Il Ministero della Difesa di Taiwan segnala un aumento delle attività militari cinesi nelle acque territoriali, intensificando le tensioni nella...
Read More
Raid aereo in Iraq: 1 morto e 8 feriti in attacco contro base milizie filoiraniane
Fonti di sicurezza di Baghdad confermano un attacco aereo su base Calso, mentre le accuse vengono respinte dagli Stati Uniti...
Read More
Usa e gli aiuti militari all’Ucraina: oggi il voto
Washington si appresta a votare sui pacchetti di aiuti militari all'Ucraina, mentre il Pentagono si prepara all'invio urgente di armi...
Read More
Fbi: hacker cinesi pronti per attacco alle infrastrutture critiche USA
Il direttore Christopher Wray allerta sul rischio di un imminente attacco informatico proveniente dalla Cina Il direttore dell'FBI, Christopher Wray,...
Read More
Verstappen vince la gara sprint del Gp della Cina di F1
Max Verstappen trionfa sul circuito di Shanghai, seguito da Hamilton e Perez. Le Ferrari si piazzano quarta e quinta Max...
Read More


(AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza