Connect with us

News

Stoltenberg: “Putin voleva meno Nato a confini, ne avrà di più”




Quando il presidente russo Vladimir Putin ha presentato alla Nato, nel dicembre scorso, un “ultimatum” in cui chiedeva “un trattato giuridicamente vincolante per riscrivere l’architettura della sicurezza in Europa” e “di porre fine all’allargamento della Nato”, voleva “meno Nato ai suoi confini. Ha scatenato una guerra: ora ottiene più Nato ai suoi confini e più Paesi membri dell’Alleanza”. Lo dice il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, al World Economic Forum di Davos, in Svizzera. “La decisione di Finlandia e Svezia di chiedere l’adesione alla Nato è storica: dimostra che la sicurezza europea non sarà dettata dalla violenza e dall’intimidazione”, sottolinea.

La Nato “non sarà parte della guerra” in Ucraina, non ci sarà alcun “coinvolgimento diretto” dell’Alleanza nel conflitto, anche se aiuterà gli ucraini a “difendersi” dall’aggressione russa, ribadisce poi il segretario generale Nato.

“Possiamo essere stati scioccati dalla brutale invasione russa” dell’Ucraina, “ma non dovremmo esserne sorpresi. L’invasione è stata uno degli atti di aggressione militare meglio previsti di sempre. Dalla prima invasione dell’Ucraina nel 2014, la Nato si adatta e si prepara”, spiega ancora, aggiungendo: “Quando la Russia ha invaso l’Ucraina ancora quest’anno, la Nato era pronta. E abbiamo dispiegato forze aggiuntive sul versante orientale dell’Alleanza”.

Le “massicce sanzioni” imposte contro la Russia dagli alleati Nato e dall’Ue “ci ricordano che non dovremmo barattare gli interessi di sicurezza a lungo termine con interessi economici di breve periodo”, sottolinea ancora Stoltenberg.

La guerra in Ucraina, afferma, dimostra che “le relazioni con regimi autoritari possono creare vulnerabilità”, come “affidarsi troppo all’importazione di commodities chiave, come l’energia” o come i “rischi legati all’esportazione di tecnologie avanzate, come l’intelligenza artificiale”, oppure ancora “l’indebolimento della resilienza causato dal controllo estero su infrastrutture chiave, come la rete 5G”.

“Si tratta della Russia, ma anche della Cina – prosegue Stoltenberg – un altro regime autoritario che non condivide in nostri valori e che mina l’ordine internazionale basato sulle regole. Il commercio internazionale ha senza dubbio portato grande prosperità, ma dobbiamo riconoscere che le nostre scelte economiche hanno avuto conseguenze per la nostra sicurezza. La libertà è più importante del libero commercio. La protezione dei nostri valori – conclude – è più importante del profitto”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Una Honey Factory alla Triennale di Milano per avvicinare i bambini al mondo delle api. Sponsorizzati da Kone, Apicolturaurbana.it organizza...
Read More
Francia, De Gaulle di Parigi in tilt: problema tecnico a smistamento bagaglio
A causa di un problema tecnico all'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle da venerdì, almeno il 50% dei bagagli dei...
Read More
Palio di Siena 2022, vince il Drago
La contrada del Drago ha vinto il Palio di Siena di oggi, 2 luglio 2022. Il Drago ha trionfato al...
Read More
Cina, affonda imbarcazione: bilancio vittime provvisorio è di 27 persone
Almeno 27 persone sono scomparse in mare dopo che una nave è affondata in seguito a un tifone a Yangjiang,...
Read More
Piogge torrenziali a Sydney, ordine di evacuazione per 3.500 persone
Le autorità di Sydney hanno chiesto a migliaia di abitanti della città di evacuare a causa delle inondazioni causate da...
Read More
Giochi del Mediterraneo, l’Italia cala il poker nel nuoto e raggiunge 100 medaglie
L'Italia cala il poker nel nuoto ai Giochi del Mediterraneo con quattro ori, due argenti e cinque bronzi dalla vasca...
Read More
Inflazione, dai voli agli alberghi: ecco i rialzi delle vacanze
Dai voli internazionali al noleggio auto e agli alberghi. Chi si appresta a partire per le ferie si trova a...
Read More
Messico, ucciso imprenditore di origine italiana
L'imprenditore alberghiero di origine italiana Raphael Tunesi è stato assassinato ieri in Messico, nel comune di Palenque, nel Chiapas, nei...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends