Connect with us

News

Roma, muore in ospedale dopo maltrattamenti: arrestato il marito



I maltrattamenti continui fino alla morte della moglie in ospedale. E’ quanto emerso dalle indagini della polizia che hanno eseguito, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla procura, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Roma nei confronti di un 38enne di origine romene, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e di sottrazione e trattenimento di minore all’estero.

I maltrattamenti avvenivano, secondo quanto emerso dalle indagini, in presenza e anche a danno della figlia minorenne e avrebbero portato al decesso della giovane moglie, di 33 anni, avvenuto in un ospedale della Capitale nel gennaio del 2021. Per anni la moglie e la figlia di otto anni, ricostruisce la polizia, sono state sottoposte a ripetute vessazioni da parte dell’uomo, violenze fisiche, morali e psicologiche.

Dall’indagine, partita subito dopo il ricovero della vittima, arrivata in un ospedale romano nel gennaio 2021 in gravissime condizioni, è emersa la condizione di isolamento, di soggezione e paura era stata costretta a vivere per anni. Gli investigatori hanno ricostruito tutti i precedenti episodi di aggressione fisica subiti dalla donna, i numerosi accessi in pronto soccorso con prognosi anche di svariati giorni, motivati spesso da incidenti domestici, e i reiterati interventi delle forze dell’ordine che hanno tentato di capire cosa stesse accadendo in quella famiglia e le motivazioni delle continue ritrattazioni della donna. L’indagato era anche stato colpito, nell’agosto 2020, da un provvedimento di ammonimento per violenza domestica emesso dal questore di Roma.

Il timore generato nella vittima dalla figura del suo compagno, nonché padre della figlia, era legato anche a una dipendenza economica che le aveva impedito di crearsi un suo spazio di interazione sociale e lavorativa, sottratto al suo controllo. La donna non poteva coltivare rapporti con la sua famiglia di origine, né con i vicini, né utilizzare social network, così come non poteva gestire le entrate economiche, appannaggio esclusivo del marito.

Come ricostruito dalla polizia tuttavia, l’indagato, ad un certo punto, ha deciso di allontanare la loro figlia dalle cure della madre per portarla in Romania e affidarla ai nonni paterni, per far sì che la moglie lavorasse quale badante a tempo pieno per ottenere delle entrate. Questa decisione, non condivisa dalla donna, ha determinato l’ulteriore imputazione del marito per sottrazione e trattenimento di minore all’estero.

Dagli accertamenti svolti dagli inquirenti e dalle consulenze medico-legali effettuate a seguito del decesso, fa sapere la polizia, è stato ravvisato “un nesso di causalità” tra i maltrattamenti e la morte della donna. Notificato il provvedimento, l’indagato è stato condotto nel carcere di Frosinone.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

La Gran Bretagna ha annunciato un piano per migliorare lo stato di salute del suo patrimonio naturale. Il paese si...
Read More
Il numero di rinoceronti vittime di bracconaggio in Namibia ha raggiunto il massimo storico nel 2022, con 87 animali uccisi...
Read More
Meteo: torna l’Anticiclone ma dalla Russia si avvicina nuovamente aria gelida
Ritorna l'Anticiclone delle Azzorre: questo famoso campo anticiclonico oceanico sta attualmente conquistando il nord e il centro Italia e si...
Read More
Prezzi carburanti, ribassi per benzina e diesel
Prezzi carburanti: calo per benzina e diesel. Ci sono nuove riduzioni sui prezzi internazionali dei prodotti raffinati e sui prezzi...
Read More
Gazprom: esportazione gas verso Europa via Ucraina ai minimi storici
Il volume delle esportazioni di gas verso l'Europa tramite l'Ucraina ha raggiunto un minimo storico a gennaio, ed è la...
Read More
Papa Francesco vola in Congo
Papa Francesco arriva oggi a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, primo Paese africano e settimo al mondo per...
Read More
Russia: “Possibile golpe nei prossimi mesi” parola di Abbas Gallyamov
L'ex speechwriter (colui che scriveva i discorsi, ndr) del presidente russo Vladimir Putin, Abbas Gallyamov, ha affermato in un'intervista alla...
Read More
Migranti, blitz contro favoreggiamento: arresti e perquisizioni in tutta Italia
È in corso una vasta operazione della Polizia, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Ancona, con arresti e perquisizioni, in...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza