Connect with us

Flash

Aviaria, focolai nel pollame: circolare ministero Salute




Aviaria, focolai nel pollame, ma “allo stato attuale il rischio di trasmissione del virus aviario all’uomo è considerato basso ma in considerazione del potenziale evolutivo del virus, si ritiene necessario monitorare la situazione al fine di identificare eventuali cambiamenti”. E’ quanto si legge in un passaggio della circolare del ministero della Salute “Focolai di influenza aviaria da sottotipo H5N1: informazione e indicazioni”, firmata dal direttore generale della Prevenzione Giovanni Rezza.

“Nel 2021, si sta assistendo ad un’epidemia di influenza aviaria ad alta patogenicità (Hpai), sostenuta da virus influenzale sottotipo H5N1, partita dalla Russia nel mese di luglio e poi dilagata in diversi Paesi quali Ucraina, Polonia, Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Croazia, Bulgaria, Ungheria Slovacchia, Danimarca, Finlandia, Belgio, Olanda, Italia. In Italia, in modo particolare – riferisce la circolare ministeriale – l’epidemia è diffusa maggiormente in Veneto, nelle province di Verona e Padova e Lombardia, nella provincia di Brescia e Mantova. All’inizio di novembre è stato confermato anche un focolaio nel Lazio, immediatamente circoscritto senza ulteriore propagazione del virus nella zona”.

Il documento informa inoltre che “secondo quanto previsto dal ‘Piano strategico–operativo nazionale di preparazione e risposta a una pandemia influenzale (PanFlu 2021 – 2023)’ è stato costituito un ‘gruppo di esperti’ per la definizione del funzionamento della rete nazionale dei laboratori pubblici umani e veterinari per l’individuazione precoce della circolazione di ceppi di virus influenzali a potenziale zoonotico al fine di attivare un sistema di allerta rapida per le epidemie influenzali anche a carattere pandemico. Il gruppo di esperti si è già riunito e sta monitorando e valutando la situazione”.

Vengono dunque indicate una serie di raccomandazioni: “In caso di epidemia di influenza aviaria le persone dovrebbero, se possibile, evitare gli allevamenti di pollame, il contatto con animali nei mercati di pollame vivo, di entrare in aree in cui il pollame può essere macellato e il contatto con qualsiasi superficie contaminata da deiezioni di pollame o altri animali. Gli operatori sanitari che gestiscono casi sintomatici con esposizione certa o possibile dovrebbero seguire precauzioni standard, da contatto e respiratorie. Gli operatori sanitari che eseguono procedure che generano aerosol dovrebbero utilizzare precauzioni per via aerea”.

Si ribadisce inoltre che “la vaccinazione antinfluenzale stagionale è raccomandata e offerta attivamente e gratuitamente al personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani: allevatori; addetti all’attività di allevamento; addetti al trasporto di animali vivi; macellatori e vaccinatori; veterinari pubblici e libero-professionisti”. Ma “la raccomandazione per la vaccinazione antinfluenzale stagionale – sottolinea il documento – è estesa anche a tutti i soggetti che per ragioni diverse da quelle professionali risultino potenzialmente esposti al rischio epidemiologico”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Conference League: è della Roma che batte in finale Feyenoord 1-0


La Roma batte il Feyenoord 1-0 nella finale di Conference League a Tirana e conquista il trofeo continentale. I giallorossi...
Read More
Conference League: è della Roma che batte in finale Feyenoord 1-0

Sanzioni Russia, stretta Ue: violarle diventi reato comunitario


Stretta della Commissione europea per rendere più efficace l'attuazione delle sanzioni Ue alla Russia. L'esecutivo comunitario propone da un lato...
Read More
Sanzioni Russia, stretta Ue: violarle diventi reato comunitario

Sparatoria Texas, su Facebook killer aveva annunciato strage


Il killer di Uvalde in Texas aveva annunciato con un post su Facebook l'intenzione di compiere una strage nella scuola....
Read More
Sparatoria Texas, su Facebook killer aveva annunciato strage

Mariupol rasa al suolo dopo assedio, come tenta di riprendere vita la città VIDEO


Passeggiando per le vie di Mariupol, in queste ore, sembra di sentirsi osservati da centinaia di occhi neri e inquietanti....
Read More
Mariupol rasa al suolo dopo assedio, come tenta di riprendere vita la città VIDEO

Ruby ter, pm Milano chiede condanna a 6 anni per Berlusconi e 5 per Karima


La procura di Milano ha chiesto 28 condanne, comprese quelle di Silvio Berlusconi (6 anni) e Karima 'Ruby' El Mahroug...
Read More
Ruby ter, pm Milano chiede condanna a 6 anni per Berlusconi e 5 per Karima

Il lavoro nei cimiteri va considerato mestiere usurante


Lavorare nei cimiteri come necroforo e come operatore cimiteriale è un lavoro usurante e come tale va inserito nel relativo...
Read More
Il lavoro nei cimiteri va considerato mestiere usurante

Per salvare la lontra al via un nuovo monitoraggio


Si celebra oggi la Giornata Mondiale della Lontra, specie-simbolo degli habitat di acque dolci. Dopo aver rischiato, nel secolo scorso,...
Read More

Calcio: scontri a Tirana ieri, espulsi e rimpatriati 80 tifosi Roma


Rimpatriati dall'Albania in Italia circa 80 tifosi della Roma dopo gli scontri alla vigilia della finale di Conference League in...
Read More
Calcio: scontri a Tirana ieri, espulsi e rimpatriati 80 tifosi Roma

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends