LiberoReporter

allarme estinzione, Pianeta rischia di andare in ‘rosso’

Siamo nel pieno della sesta estinzione di massa, considerando le prime cinque come fenomeni appartenenti alle precedenti ere geologiche, con un tasso di estinzione di specie animali e vegetali 1.000 volte superiore a quello naturale. L’allarme arriva dal Wwf col nuovo report ‘Estinzioni: non mandiamo il pianeta in rosso’.

Tra il 1970 e il 2016 il 68% delle popolazioni monitorate di mammiferi, uccelli, anfibi, rettili e pesci hanno subito un forte declino, un conto ‘in rosso’ che il pianeta ci sta presentando insieme alle sue conseguenze su salute e benessere, condizioni possibili solo con ecosistemi sani – avverte l’associazione – Il più importante fattore di perdita della biodiversità sui sistemi terrestri è stato ed è tuttora il cambiamento dell’uso dei suoli, a partire dalla conversione degli habitat primari (come le foreste primigenie) trasformate in terreni per la produzione agricola. Negli oceani la perdita di biodiversità è provocata dalla pesca eccessiva. Si aggiungeranno sempre più nel futuro anche gli impatti del cambiamento climatico con fenomeni sempre più devastanti, a partire dagli incendi. L’estinzione genera poi estinzione poiché la perdita di una specie causa un effetto ‘domino’ che favorisce la scomparsa di altre”.

Tra gli animali simbolo del conto in ‘rosso’ del Pianeta c’è l’orso polare (Ursus maritimus): “il suo habitat è compromesso al punto che se i trend di fusione delle calotte polari e la scomparsa di ambiente idoneo per spostarsi e procacciarsi il cibo proseguiranno come negli ultimi decenni, in soli 35 anni rischiamo di perdere fino al 30% della popolazione di orso polare“, avverte il Wwf.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Per il Quirinale votino anche i positivi, passa un odg FdI-FI


Con 349 voti a favore e 4 contrari la Camera ha approvato gli ordini del giorno presentati da Fratelli d'Italia...
Read More
Per il Quirinale votino anche i positivi, passa un odg FdI-FI

5G: negli Usa pioggia di voli cancellati


Negli Stati Uniti è ormai una 'epidemia' di voli cancellati, a causa dei timori delle compagnie aeree circa le possibili...
Read More
5G: negli Usa pioggia di voli cancellati

Cartelle esattoriali 2022, si cambia: basta aggio e non solo, tutte le novità


Addio all'aggio nelle cartelle esattoriali. Dal 2022 gli oneri di riscossione scompaiono e lo sconto per il contribuente è del...
Read More
Cartelle esattoriali 2022, si cambia: basta aggio e non solo, tutte le novità

Silvestri: “Omicron indebolita, pericolo è variante più feroce a ottobre”


"E' una questione numerica. Quando le epidemie sono un fuoco che si propaga velocissimo, a un certo punto non trovano...
Read More
Silvestri: “Omicron indebolita, pericolo è variante più feroce a ottobre”

Viareggio, si barrica in casa e spara dalla finestra: un ferito


Un uomo di 45 anni si è barricato in casa e, per motivi ancora non chiari, si è messo a...
Read More
Viareggio, si barrica in casa e spara dalla finestra: un ferito

Spari in strada a Nizza, un morto durante operazione polizia


Una persona è morta a Nizza in una sparatoria in strada nel centro della città. A sparare, un agente di...
Read More
Spari in strada a Nizza, un morto durante operazione polizia

Mangiagalli Milano: Gravidanza e Covid, “22 letti pieni, 90% non vaccinate”


"A settembre avevamo 2, 4 o zero signore al giorno ricoverate con gravidanza in corso e infezione da Covid. Adesso",...
Read More
Mangiagalli Milano: Gravidanza e Covid, “22 letti pieni, 90% non vaccinate”

PMI indebitate per 25 miliardi: nel 2021 le richieste d’aiuto a Legge3.it sono cresciute del 71%


“Il sovraindebitamento ormai è all’ordine del giorno, necessaria più educazione finanziaria e promozione della Legge 3/2012, che può salvare vite”....
Read More
PMI indebitate per 25 miliardi: nel 2021 le richieste d’aiuto a Legge3.it sono cresciute del 71%
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends