LiberoReporter

Covid: 3.738 contagi e 126 decessi, dati per regione 28 maggio




Sono 3.738 contagi da coronavirus regione per regione in Italia oggi, 28 maggio, secondo i dati della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 126 morti. Nelle ultime 24 ore, eseguiti 249.911 tamponi: il tasso di positività scende all’1,5%. Si segnalano 41 ingressi in terapia intensiva da ieri. Nel complesso, il tasso di occupazione cala di 64 unità.

I DATI DELLE REGIONI

EMILIA ROMAGNA – Sono 258 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 28 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 4 morti. Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 383.282 casi di positività. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 22.685 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,1%.

Complessivamente, tra i nuovi positivi 103 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 145 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,2 anni. Sugli 89 asintomatici, 58 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 11 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 con gli screening sierologici, 3 tramite i test pre-ricovero. Per 12 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 109 (-2 rispetto a ieri), 560 quelli negli altri reparti Covid (-61).Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 7 a Piacenza (+4), 11 a Parma (-2),12 a Reggio Emilia (-1), 17 a Modena (invariato rispetto a ieri), 36 a Bologna (-2), 3 a Imola (invariato), 5 a Ferrara (invariato), 2 a Ravenna (-1), 2 a Forlì (invariato), 5 a Cesena (invariato) e 9 a Rimini (invariato).

LAZIO – Sono 296 i contagi da coronavirus oggi nel Lazio, secondo la tabella del bollettino di oggi, 28 maggio. Registrati inoltre 11 morti. Nella Regione “su oltre 11mila tamponi (-470) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 27mila test, si registrano 296 nuovi casi positivi (-65), i decessi sono 11 (+2), i ricoverati sono 1.111 (-50). I guariti 1.272, le terapie intensive sono 159 (-6). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all’ 1%. I casi a Roma città sono a quota 168. Oltre il 45% della popolazione target ha ricevuto almeno una dose di vaccino e più del 21% ha completato il percorso vaccinale” evidenzia l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato.

Sono 21.759 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.011 ricoverati, 159 in terapia intensiva e 20.589 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 311.273, i morti 8.155 su un totale di 341.187 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

CAMPANIA – Sono 477 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall’analisi di 11.115 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 4,29%. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 15 nuovi decessi, 10 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 5 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 7.183 le persone morte in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19. I nuovi guariti sono 1.258, il totale dei guariti è 343.021. In Campania sono 69 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 761 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

PIEMONTE – Sono 279 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 28 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 7 morti. Nel dettaglio, l’Unita’ di Crisi ha comunicato 279 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 16 dopo test antigenico), pari al 1,2% di23.081tamponi eseguiti, di cui 17.041 antigenici. Dei 279 nuovi casi, gli asintomatici sono 119 (42.7%). I casi sono 40 di screening, 173 contatti di caso, 66 con indagine in corso, 8 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 40 in ambito scolastico e 231 tra la popolazione generale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 86 (- 4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 653 (- 112 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 5134. I tamponi diagnostici finora processati sono 4.915.866(+ 23.081 rispetto a ieri), di cui 1.629.579 risultati negativi.

Sono 7 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi.

SARDEGNA – Sono 52 i contagi da coronavirus in Sardegna oggi, 28 maggio, secondo i dati del bollettino della regione, che sarà zona bianca da lunedì 31 maggio. Da ieri, registrati 3 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 3.692 test eseguiti. I pazienti ricoverati in ospedale sono 150 (-5), 16 (-2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.697 e i guariti in più 135. Dei 56.591 casi positivi complessivamente accertati, 14.797 (+6) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.628 (+6) nel Sud Sardegna, 5.152 (+3) a Oristano, 10.844 (+9) a Nuoro, 17.156 (+28) a Sassari.

PUGLIA – Sono 250 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 28 maggio. Registrati inoltre altri 10 morti. Oggi nella Regione si osservano una diminuzione dei nuovi casi di positività al Covid 19, a fronte di una lievissima flessione del numero di test, e un calo netto dei decessi rispetto a ieri quando erano stati conteggiati dati dei giorni precedenti. Deciso anche l’aumento dei guariti e di conseguenza la diminuzione degli attuali positivi. Prosegue la flessione dei ricoverati. E’ il quadro riassuntivo del bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del Dipartimento promozione della salute.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 21 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 28 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Registrato un decesso da ieri. Nel dettaglio, su 4.385 tamponi molecolari sono stati rilevati 14 nuovi contagi, per una percentuale di positività dello 0,32%. Sono inoltre 2.268 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 7 casi, per una percentuale di positività dello 0,31%. Oggi si registra un decesso, mentre i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 6 e quelli in altri reparti rimangono stabili a 41, come comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.785, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.006 a Udine, 673 a Pordenone e 292 a Gorizia. I totalmente guariti sono 92.472, i guariti clinici 5.679 e le persone in isolamento scendono a 4.905.

Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.888 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.167 a Trieste, 50.609 a Udine, 20.923 a Pordenone, 12.992 a Gorizia e 1.197 da fuori regione.

BASILICATA – Sono 58 i nuovi contagi da coronavirus oggi 28 maggio in Basilicata, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri 2 morti. I 58 nuovi casi (57 sono residenti) sono stati individuati su un totale di 875 tamponi molecolari rende noto la task force regionale. I lucani guariti o negativizzati sono 103. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 3.966 (-43). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 72 di cui 3 in terapia intensiva.

MARCHE – Sono 103 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 28 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3324 tamponi: 1686 nel percorso nuove diagnosi (di cui 401 nello screening con percorso Antigenico) e 1638 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,1%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 103 (14 in provincia di Macerata, 26 in provincia di Ancona, 45 in provincia di Pesaro-Urbino, 5 in provincia di Fermo, 6 in provincia di Ascoli Piceno e 7 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (25 casi rilevati), contatti in setting domestico (21 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (34 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (3 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (2 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati). Per altri 8 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 401 test e sono stati riscontrati 10 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare) per un rapporto positivi/testati pari al 2%.

CALABRIA – Sono 105 i nuovi contagi da Covid registrati oggi, 28 maggio, in Calabria, secondo i dati giornalieri relativi all’epidemia comunicati dal dipartimento Tutela della Salute. Segnalati anche -1 terapie intensive, 414 guariti/dimessi e 5 morti.

Ad oggi sono stati sottoposti a test 791.284 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 860.788 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 66.559, quelle negative 724.725.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 6, Catanzaro 46, Crotone 9, Vibo Valentia 0, Reggio Calabria 44. Altra Regione o stato estero 0. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile. Un caso precedentemente attribuito a Catanzaro viene attribuito all’Asp di provenienza (Cosenza). L’Asp di Crotone comunica un decesso del 22 aprile 2021.

TOSCANA – Sono 301 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 28 maggio. Registrati inoltre altri 16 morti. 293 i nuovi positivi confermati con tampone molecolare e 8 da test rapido antigenico che portano il numero totale a 240.812 dall’inizio dell’emergenza coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 224.992 (93,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 10.276 tamponi molecolari e 9.577 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,5% è risultato positivo. Sono invece 7.338 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 4,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 9.131, -3,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 565 (53 in meno rispetto a ieri), di cui 110 in terapia intensiva (9 in meno). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 76,4 anni.

ABRUZZO – Sono 43 i nuovi contagi da Coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 28 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 3 morti. Dall’inizio dell’emergenza sono stati eseguiti complessivamente 1109925 tamponi molecolari (+3225 rispetto a ieri) e 459520 test antigenici (+1432 rispetto a ieri). Il tasso di positività è pari allo 0.9 per cento. I pazienti ricoverati in terapia non intensiva sono 146, 17 in terapia intensiva, mentre gli altri 5.341 sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi la provincia dell’Aquila con 13 contagi come Chieti, seguita da Teramo a 11 e Pescara a 6.

VALLE D’AOSTA – Sono 4 i nuovi contagi da Coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 28 maggio e nessun morto. Da inizio emergenza i positivi nella Regione sono stati 11.545, mentre a oggi sono 220, 15 in meno rispetto a ieri, di cui otto ancora ricoverati in ospedale e 212 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva.

I guariti rispetto a ieri sono saliti di 19 unità a 10.853. I tamponi fino ad oggi effettuati sono stati 128.668, 296 in più da ieri, di cui 32.078 effettuati con test rapido. Da inizio pandemia i morti sono stati 472 nella Regione.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Pari opportunità, Eni sottoscrive Wep delle Nazioni Unite


Eni ha sottoscritto i Women Empowerment Principles (Wep) delle Nazioni Unite, come parte del proprio impegno per promuovere l’uguaglianza di...
Read More

Variante Omicron, Vaia: “Vaccini attuali sembrano proteggere”


"Da quello che abbiamo visto in Sud Africa gli attuali vaccini sembrano proteggere anche dalla variante Omicron. E lo stesso...
Read More
Variante Omicron, Vaia: “Vaccini attuali sembrano proteggere”

Più Tpl e mobilità integrata, le richieste dei cittadini di Milano, Roma e Napoli


Potenziare il trasporto pubblico in ottica green. Investire nella mobilità integrata tra treno, bicicletta, auto, metropolitana e spostamenti a piedi....
Read More

Caso Regeni, Commissione inchiesta, “fuga da processo è ammissione colpevolezza Egitto”


Omicidio Giulio Regeni, la fuga dal processo da parte dell'Egitto è un'ammissione di colpevolezza. E’ quanto si legge nella relazione...
Read More
Caso Regeni, Commissione inchiesta, “fuga da processo è ammissione colpevolezza Egitto”

Giordano e Del Debbio, Mediaset: “Nessuno stop a programmazione”


Non ci sarà nessuno stop, di nessun programma, durante le festività nella programmazione Mediaset. Lo apprende l'Adnkronos da fonti Mediaset,...
Read More
Giordano e Del Debbio, Mediaset: “Nessuno stop a programmazione”

Crimi, Dirigente Liceo Cassarà Palermo: “Sconcertati da dietrofront quarantene”


"Ancora una volta la scuola lasciata nel disorientamento totale, a prova del fatto che la gestione della pandemia ha messo...
Read More
Crimi, Dirigente Liceo Cassarà Palermo: “Sconcertati da dietrofront quarantene”

Variante Omicron, obbligo vaccino e terza dose: il punto


Con la variante Omicron sempre più diffusa l'idea di rendere il vaccino anti-covid obbligatorio si fa strada. In Europa qualche...
Read More
Variante Omicron, obbligo vaccino e terza dose: il punto

Bonus prima casa 2021-2022, si può ottenere due volte?


Bonus prima casa, chi ne ha già usufruito può ottenerlo una seconda volta? Sulla questione si è di recente espressa...
Read More
Bonus prima casa 2021-2022, si può ottenere due volte?
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends