Connect with us

Sport

America’s Cup: e siamo al 3 pari tra Luna Rossa e New Zealand




Tra Luna Rossa e New Zealand ancora una parità, con tre punti ciascuno, nel terzo giorno di regata della 36° America’s Cup, con altre due regate disputate con brezza leggera tra gli 8 -10 nodi da Nord.

Le regate si sono svolte sul campo di regata A, più esterno, vicino alla costa di Takapuna. Luna Rossa Prada Pirelli porta a casa la prima regata, mentre i neozelandesi vincono con comodo vantaggio la seconda prova.

Nella prima regata Luna Rossa esegue un’ottima partenza che la porta a posizionarsi mure a dritta sul pin, sopravvento ai kiwi, costretti a virare dopo pochi secondi. Per i restanti 29 minuti di regata i ragazzi navigano in pieno controllo, con manovre pulite, sempre in fase con i salti di vento. Vincono la prova con 18 secondi di vantaggio.

Nella seconda prova, Luna Rossa in difficoltà in partenza, attraversa la linea con qualche secondo di ritardo rispetto i neozelandesi. L’intera regata si svolge con i kiwi sempre in testa, che incrementano il loro distacco, con nessuna chance di recupero per il team italiano.

Ancora altre due regate nel programma di domani, che continua nei prossimi giorni senza sosta, fino a quando uno dei due team arriverà ai sette punti necessari a vincere il trofeo più antico del mondo dello sport.

Per Max Sirena, Skipper e Team Director, “è stata una giornata positiva a metà. Abbiamo vinto la prima regata e loro la seconda, e ci troviamo in una situazione di tre pari. Dobbiamo vincere ancora quattro regate, ma siamo in una finale di Coppa America e quindi il livello è così alto che ogni minimo errore si paga. Tra questa sera e domani mattina, faremo i nostri debriefing per analizzare tutti gli errori fatti e cosa abbiamo fatto bene. E per domani, pronti a tornare in acqua agguerriti.”

SOLDINI

Luna Rossa può entrare nella storia vincendo la finale di Coppa America 2021 contro New Zealand? “Siamo essenzialmente in parità con i neozelandesi: bisogna avere fortuna e sperare che loro facciano più errori di noi, si gioca tutto sul filo di lana”, dice all’Adnkronos Giovanni Soldini, ora in navigazione sul suo Maserati Multi 70 con cui proverà a battere il record di velocità sulla rotta tra Monaco e Porto Cervo, con partenza stasera. A bordo anche il primo vincitore italiano della Mini Transat, Ambrogio Beccaria.

“Siamo riusciti a vedere le regate in diretta sul telefonino -dice Soldini-, la prima regata è stata perfetta per Luna Rossa, la seconda peccato per lo sbaglio in partenza. Quando i neozelandesi, che non sono gli ultimi pirla, partono davanti è dura: però è vero anche il contrario. Alla fine sono i velisti a fare la differenza, quindi come dice Max Sirena ‘testa bassa e pedalare’. Sarebbe fantastico vedere la Coppa in Italia”.

PELASCHIER

Luna Rossa può battere New Zealand all’America’s Cup? “La speranza di vedere la Coppa America in Italia c’è, ci sono tutte le possibilità che questo accada almeno da quello che abbiamo visto finora. L’equipaggio italiano sta dimostrando che è assolutamente in grado di vincere, a decidere saranno gli episodi e gli errori, come quelli, uno a testa, di ieri”. Lo dice all’Adnkronos Mauro Pelaschier, timoniere di Azzurra, che si riferisce al mancato controllo del volo delle due barche nelle gare 3 e 4. La sfida continua sul filo dell’equilibrio e al momento è sul 3-3.

“Su barche così tecnologiche basta che qualcosina non funzioni perfettamente e si perde. Ma vedo una perfetta parità tra barche ed equipaggi, la parità è totale perché sbagliano anche i neozelandesi. Può succedere di tutto ma bisogna assolutamente fare la gara perfetta, e siamo in grado: se ieri non ci fosse stato l’episodio della perdita di volo ora saremmo 4-2”, sottolinea Pelaschier.

RICCI

alternate text

“E’ la terza volta che accade: vinciamo la prima regata e perdiamo la seconda. Se va avanti così arriviamo per primi alla settima regata vinta e vinciamo la Coppa America”. Lo dice all’Adnkronos Cino Ricci dopo il nuovo pareggio tra Luna Rossa e New Zealand. “Ora c’è da capire se questo succede per un rilassamento dell’equipaggio italiano o perché nel corso della giornata il vento aumenta”, dando un vantaggio alla barca neozelandese: “Ma bisognerebbe essere lì per capirlo, non ci arrivano dati su questo”.

“Però oggi ho visto Spithill, alla fine della prima regata, dire a tutti ‘ragazzi, sveglia!’, come a dire che c’è ancora la seconda regata. Mi sembra che anche Bruni abbia detto qualcosa di simile all’equipaggio. Comunque oggi ho mandato un messaggio a Max per dirgli che è entrato nella storia della Coppa America, solo il Moro di Venezia aveva vinto una regata contro i kiwi e lui ne ha vinte tre. Deve continuare così”, conclude lo skipper di Azzurra.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Francia, De Gaulle di Parigi in tilt: problema tecnico a smistamento bagaglio


A causa di un problema tecnico all'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle da venerdì, almeno il 50% dei bagagli dei...
Read More
Francia, De Gaulle di Parigi in tilt: problema tecnico a smistamento bagaglio

Palio di Siena 2022, vince il Drago


La contrada del Drago ha vinto il Palio di Siena di oggi, 2 luglio 2022. Il Drago ha trionfato al...
Read More
Palio di Siena 2022, vince il Drago

Cina, affonda imbarcazione: bilancio vittime provvisorio è di 27 persone


Almeno 27 persone sono scomparse in mare dopo che una nave è affondata in seguito a un tifone a Yangjiang,...
Read More
Cina, affonda imbarcazione: bilancio vittime provvisorio è di 27 persone

Piogge torrenziali a Sydney, ordine di evacuazione per 3.500 persone


Le autorità di Sydney hanno chiesto a migliaia di abitanti della città di evacuare a causa delle inondazioni causate da...
Read More
Piogge torrenziali a Sydney, ordine di evacuazione per 3.500 persone

Giochi del Mediterraneo, l’Italia cala il poker nel nuoto e raggiunge 100 medaglie


L'Italia cala il poker nel nuoto ai Giochi del Mediterraneo con quattro ori, due argenti e cinque bronzi dalla vasca...
Read More
Giochi del Mediterraneo, l’Italia cala il poker nel nuoto e raggiunge 100 medaglie

Inflazione, dai voli agli alberghi: ecco i rialzi delle vacanze


Dai voli internazionali al noleggio auto e agli alberghi. Chi si appresta a partire per le ferie si trova a...
Read More
Inflazione, dai voli agli alberghi: ecco i rialzi delle vacanze

Messico, ucciso imprenditore di origine italiana


L'imprenditore alberghiero di origine italiana Raphael Tunesi è stato assassinato ieri in Messico, nel comune di Palenque, nel Chiapas, nei...
Read More
Messico, ucciso imprenditore di origine italiana

Scadenze fiscali, ecco gli appuntamenti di luglio 2022


Il mese di luglio inizia con una serie di novità fiscali e prosegue poi con importanti scadenze da segnare sul...
Read More
Scadenze fiscali, ecco gli appuntamenti di luglio 2022

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends