LiberoReporter

Anticorpi monoclonali Covid, Rasi (ex Ema): “Non perdere tempo”




“L’Agenzia italiana del farmaco Aifa ha degli strumenti normativi che le permettono di dare subito indicazioni d’uso in emergenza per gli anticorpi monoclonali anti-Covid”. E “l’auspicio è che possa trovare una modalità per utilizzarli al meglio senza perdere tempo, imparando in fretta a usarli in maniera tale da trarne il massimo beneficio”. Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco Ema, esprime questa speranza all’Adnkronos Salute, mentre è in corso la riunione della Commissione tecnico scientifica dell’Aifa sugli anticorpi monoclonali per la terapia di Covid-19.

Si tratta di “uno strumento ad alto potenziale”, spiega l’esperto, docente di Microbiologia all’università di Roma Tor Vergata. Tuttavia, ricorda, “andrebbero somministrati entro le prime 72 ore dalla comparsa precoce dei sintomi” di infezione da nuovo coronavirus. “L’auspicio, dunque, è che dalla riunione della Cts Aifa escano indicazioni che consentano di trovare una modalità d’uso di questi prodotti nella finestra terapeutica nota”.

Autorizzare un impiego d’emergenza, chiarisce Rasi, “permetterebbe di capire come usare meglio questi farmaci in maniera tale che, quando verranno approvati dall’Ema, se ne possa allargare la somministrazione già con grande confidenza”. Non solo: “Imparare velocemente a utilizzare gli anticorpi monoclonali è importante – avverte – perché anche questi prodotti dovranno essere cambiati se le varianti di Sars-CoV-2 imporrano di ‘correggere’ i vaccini”.

Gli strumenti che l’Aifa ha oggi per dire sì all’uso d’emergenza dei monoclonali sono gli stessi che l’ente regolatorio nazionale aveva già a settembre-ottobre, non nega Rasi. Forse quindi si poteva risparmiare tempo, anche se “l’uso dei monoclonali – tiene a puntualizzare l’ex numero uno dell’Ema – ha pagato le problematiche generali di tutta la sperimentazione delle terapie Covid, a parte quella dei vaccini: un grande frazionamento degli studi, con la conseguente difficoltà di raccogliere dati robusti in tempi brevi”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Euro 2020, Svezia e Spagna agli ottavi di finale


Euro 2020, Svezia e Spagna conquistano gli ottavi di finale battendo rispettivamente la Polonia e la Slovacchia La Svezia si...
Read More
Euro 2020, Svezia e Spagna agli ottavi di finale

per gli italiani è un modello di sviluppo


Sostenibilità: il 38% degli italiani associa la parola a un modello di sviluppo, il 35% la riconduce alla tutela dell’ambiente,...
Read More

“La sostenibilità sia visione di lungo periodo o resta slogan”


"Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dà al Paese l’opportunità e le risorse economiche per realizzare uno Stato più...
Read More

Vetro piano, nel 2021 previsto +8,9%


L’industria della trasformazione del vetro piano ha assorbito bene la crisi del 2020 e sta recuperando rapidamente; nel 2021 si...
Read More

Vacanze in barca, vademecum per turisti green


Cosmetici green, spesa a Km zero e differenziata anche a bordo. Una vacanza a stretto contatto con la natura, come...
Read More

Roma, uomo sgozzato trovato a piazzale Appio


Il cadavere di un uomo, con la gola tagliata, è stato trovato in strada a piazzale Appio a Roma. Sono...
Read More
Roma, uomo sgozzato trovato a piazzale Appio

Mascherine all’aperto dal 28 giugno: quando l’obbligo rimane e quando no


Cade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto a partire da lunedì prossimo, 28 giugno. L'ufficializzazione delle nuove disposizioni arriva con...
Read More
Mascherine all’aperto dal 28 giugno: quando l’obbligo rimane e quando no

La terra trema in Perù: sisma di 5,8 gradi a 100 km da Lima


Un terremoto di magnitudo 5,8 è stato registrato in Perù, con l'epicentro nelle cittadina costiera di Mala, a circa 100...
Read More
La terra trema in Perù: sisma di 5,8 gradi a 100 km da Lima
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends