LiberoReporter

San Francisco: devastato da incendio un pezzo del Fisherman’s Wharf / VIDEO

Aggiornamento 24 maggio – ore 16 – A 24 ore dall’incendio scoppiato al Fisherman’s Wharf, i vigili del fuoco stanno effettuando tutti i rilievi del caso per capire e stabilire le cause che hanno fatto divampare le fiamme. Sembra che l’inizio dell’incendio sia stato causato dal crollo di un edificio a sud del molo e che poi a seguito della caduta il rogo si sia propagato a due edifici vicini. Distrutto più di un quarto del Fisherman’s Wharf e fortunatamente non si sono verificati morti nei crolli e nel rogo, ma soltanto durante l’intervento di spegnimento e soccorso, vi è stato il ferimento di un soccorritore, che è stato colpito leggermente a una mano.

Un terribile incendio si è sviluppato oggi al Fisherman’s Wharf a San Francisco, nella zona di un deposito al Pier 45, che si trova nel quartiere adibito alla vendita di souvenir e ristoro della città californiana. Al momento non vi è notizia di feriti, e il molo è stato completamente evacuato.  Sono circa 125 i vigili del fuoco impegnati a domare le fiamme. Ancora troppo presto per capire per quale motivo si siano sviluppate le fiamme.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends