LiberoReporter

Puliamo il Po e puliremo il mondo “Una fetta di culatello per un sacco di plastica”

Il 24 novembre 2019 al Teatro Pallavicino di Zibello, la presentazione del progetto del Comune di Polesine Zibello (PR) per ripulire il Bosco Fluviale del Po. Con Carlin Petrini, fondatore di Slow Food e Stefano Bonacini, presidente della Regione Emilia – Romagna

L’esperienza di chef dell’Antica Corte Pallavicina deve avere avuto un certo peso nella definizione dell’iniziativa che, da sindaco del Comune di Polesine Zibello (PR), Massimo Spigaroli ha messo in campo per ripulire dai rifiuti il territorio attraversato dal Po. Alle 15.30 di domenica 24 novembre, il Teatro Pallavicino di Zibello ospiterà un convegno sull’idea di una Golena Plastic Free, durante il quale sarà presentato il progetto “Una fetta di culatello di Zibello per un sacco di plastica”: tutti coloro che amano il Grande Fiume sono invitati a partecipare a un’operazione che coinvolgerà anche ristoratori, osti e botteghe alimentari, entusiasti di ricambiare con i loro prodotti l’impegno nella riqualificazione dell’ambiente. Un convegno al quale parteciperà anche Carlin Petrini, fondatore di Slow Food e il presidente della Regione Emilia – Romagna Stefano Bonacini.

Comune virtuoso capace di raggiungere l’84,1% della raccolta differenziata, Polesine mette ora le proprie energie nella liberazione del Bosco Fluviale dalle plastiche e dai rifiuti portati dalle piene dal Po. A sottolineare quanto l’iniziativa possa avere un valore a livello di promozione territoriale, anche Destinazione Turistica Emilia sarà tra gli enti che parteciperanno alla sezione tecnica in programma lunedì 25 novembre, sempre al Teatro Pallavicino

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends