Connect with us

Published

on

Pediatrie in affanno in molte realtà d’Italia a causa delle tante infezioni da virus respiratori nei bambini, in particolare le bronchioliti da Virus Respiratorio Sinciziale (Vrs). E’ allarme che lancia la Società italiana di Pediatria (Sip) per le realtà pediatriche, dalla Sicilia al Lazio, dalla Toscana alla Lombardia. “Registriamo un incremento degli accessi in pronto soccorso per infezioni respiratorie del 300% superiore rispetto ai due anni precedenti, con l’80% dei posti letto occupati da bambini con bronchiolite da Vrs, o virus respiratorio sinciziale“. Lo afferma Giovanni Corsello, direttore del dipartimento Materno Infantile dell’Ospedale dei Bambini di Palermo. “Due condizioni stanno rendendo particolarmente gravosa l’assistenza: da un lato l’età dei bambini con bronchiolite da Vrs, soprattutto neonati e lattanti, e dall’altro lato, i casi di ‘coinfezioni’ – osserva – causate da più agenti patogeni che in contemporanea colpiscono lo stesso organismo”. Condizioni, queste, che richiedono spesso il ricovero in ospedale, nei casi più gravi in terapia intensiva e un notevole sforzo organizzativo.

La Società italiana di Pediatria insiste sulla necessità di rafforzare “l’anello debole dell’assistenza pediatrica” ossia le terapie intensive pediatriche, “poche e mal distribuite sul territorio nazionale, chiedendo su questo tema un intervento del Governo”. Complessa la situazione anche al Policlinico Umberto I di Roma, dove attualmente il 100% dei ricoveri pediatrici è dovuto a infezioni respiratorie. “Nel 90% dei casi si tratta di bronchioliti da Vrs, che nel 10% dei casi richiedono il ricovero in terapia intensiva pediatrica, attualmente quasi piena (soli 2 posti liberi)”, afferma Fabio Midulla, responsabile del reparto di Pediatria di Urgenza dell’ospedale.

“Fortunatamente le vacanze di Natale, con la chiusura dei nidi e delle materne ci hanno regalato una piccola tregua, ora però ci aspettiamo una risalita”, afferma Rino Agostiniani, Tesoriere della Società italiana di pediatria e direttore Area pediatria e neonatologia Asl Toscana Centro, che comprende 6 ospedali di cui tre in area fiorentina (Santa Maria Annunziata, San Giovanni di Dio e Borgo San Lorenzo) più Prato, Empoli e Pistoia. “Attualmente – precisa – abbiamo 53 posti letto occupati su 60 e 9 bambini trattati con ossigenoterapia ad alti flussi a causa di bronchioliti da Vrs (virus respiratorio sinciziale), ma le terapie intensive hanno una situazione decisamente migliore di una decina di giorni fa”.

“La situazione è difficile, ma il sistema tiene, seppur con grandi sforzi”, afferma Giuseppe Banderali, vicepresidente Sip e direttore della Neonatologia e pediatria dell’ospedale San Paolo di Milano. “Registriamo un notevole incremento di accessi al pronto soccorso rispetto agli ultimi due anni; da novembre i posti letto sono sempre pieni – conclude Banderali – occupati per il 60% da bambini con infezioni respiratorie, di cui il 20-25% sono bronchioliti da Vrs”.

LE ULTIME NOTIZIE

Lyudmila Navalnaya contro l’ultimatum: No a un addio segreto per Navalny

Lyudmila Navalnaya contro l’ultimatum: No a un addio segreto per Navalny

La madre di Alexei Navalny, Lyudmila Navalnaya, di fronte a un crudele ultimatum: accettare un funerale segreto per suo figlio...
Read More
F1: Leclerc e la Ferrari dominano l’ultima giornata di test a Sakhir

F1: Leclerc e la Ferrari dominano l’ultima giornata di test a Sakhir

Charles Leclerc e la scuderia Ferrari hanno concluso i test pre-stagionali sulla pista di Sakhir con una prestazione impressionante, dominando...
Read More
Rapina a Brescia: bottino da 300mila euro in gioielli e orologi

Rapina a Brescia: bottino da 300mila euro in gioielli e orologi

Due individui con il volto travisato e armati di pistola hanno compiuto una rapina in una gioielleria a Brescia, portando...
Read More
Pavullo: uomo barricato in casa si arrende, è ex carabiniere

Pavullo: uomo barricato in casa si arrende, è ex carabiniere

Successo della mediazione dell'Arma nell'episodio accaduto oggi in provincia di Modena Dopo un'intensa trattativa mediata dall'Arma, un ex carabiniere in...
Read More
Biden condanna Putin e annuncia nuove sanzioni: “Ha fatto male i calcoli”

Biden condanna Putin e annuncia nuove sanzioni: “Ha fatto male i calcoli”

La dichiarazione di Biden dalla Casa Bianca Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha emesso una dura condanna nei...
Read More
Manifestazioni di violenza e intolleranza: la condanna del presidente Mattarella

Manifestazioni di violenza e intolleranza: la condanna del presidente Mattarella

Un'escalation preoccupante Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha esposto la sua preoccupazione di fronte a una crescente ondata di...
Read More
Energia sostenibile dai tornelli delle metro: risultati incoraggianti da Parigi

Energia sostenibile dai tornelli delle metro: risultati incoraggianti da Parigi

La metropolitana di Parigi è una delle più antiche e frequentate al mondo, con oltre 4 milioni di passeggeri al...
Read More
I giapponesi pronti al lancio del primo satellite ecosostenibile

I giapponesi pronti al lancio del primo satellite ecosostenibile

Ogni anno i residui metallici dei satelliti lanciati nello spazio contribuiscono all’inquinamento del Pianeta, indebolendo le sue difese. È per...
Read More

(AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza