Connect with us

Published

on

L’Ungheria ha bloccato, ponendo il veto, uno dei tre provvedimenti legislativi necessari affinché l’Ue possa erogare nel 2023 aiuti per 18 mld di euro all’Ucraina, in guerra con la Russia dopo l’invasione da parte di Mosca. Budapest si è dichiarata contraria, durante l’Ecofin in corso a Bruxelles, ad un emendamento al regolamento sull’Mff 2021-27, che va approvato all’unanimità, e che creerebbe l’headroom, o margine, necessario alla Commissione come garanzia per emettere obbligazioni sul mercato.

Questo emendamento va approvato all’unanimità, ha spiegato durante il briefing con la stampa il portavoce della Commissione per il bilancio, Balasz Ujvari, a differenza degli altri due provvedimenti legislativi, per i quali basta la maggioranza qualificata. Budapest, che ha ottenuto il via libera al suo Pnrr ma che potrebbe vedersi tagliata una parte dei fondi Ue (7,5 mld) per via del meccanismo di condizionalità per lo Stato di diritto, ha deciso di porre il veto, cosa che avrebbe fatto anche per l’accordo sulla minimum tax per le multinazionali, che è stata tolta dal tavolo dalla presidenza ceca all’ultimo minuto.

A quanto si è appreso, l’intenzione sarebbe quella di chiedere alla Commissione di rimodulare la proposta relativa al meccanismo di condizionalità rivedendo al ribasso l’importo da tagliare all’Ungheria (lo hanno chiesto già in Coreper Italia, Francia e Germania), approvando la proposta rivista poi per procedura scritta oppure al primo Consiglio utile.

LE ULTIME NOTIZIE

F 1: Max Verstappen domina il GP di Spagna, settima vittoria stagionale

Il campione del mondo della Red Bull precede Norris e Hamilton, Ferrari in difficoltà Max Verstappen vince il GP di...
Read More
F 1: Max Verstappen domina il GP di Spagna, settima vittoria stagionale

Tennis: Sinner trionfa ad Halle, primo successo sull’erba

Il numero 1 del mondo batte Hubert Hurkacz in una finale avvincente e conquista il quarto titolo stagionale Jannik Sinner...
Read More
Tennis: Sinner trionfa ad Halle, primo successo sull’erba

Premiate località italiane più sostenibili: Cinque Vele di Legambiente e Touring Club Italiano

Legambiente e Touring Club Italiano premiano 21 comuni marini e 12 località lacustri per il 2024, celebrando impegno ambientale e...
Read More
Premiate località italiane più sostenibili: Cinque Vele di Legambiente e Touring Club Italiano

Capri, revocato divieto di sbarco: erogazione acqua torna alla normalità

Terminato il guasto che aveva interrotto l'erogazione dell'acqua sull'isola, il sindaco revoca le restrizioni sugli sbarchi turistici Da sabato sera...
Read More
Capri, revocato divieto di sbarco: erogazione acqua torna alla normalità

Tragico Incidente sulla Palermo-Sciacca: muoiono giovane mamma e figlio

Grave incidente nella notte sulla statale 624 all'altezza di Altofonte: perdono la vita una giovane mamma e il suo bambino...
Read More
Tragico Incidente sulla Palermo-Sciacca: muoiono giovane mamma e figlio

Israele-Gaza: accordo cessate fuoco ancora lontano

Israele e Hamas restano distanti sul cessate il fuoco mentre continuano i raid e le vittime aumentano.  Yahya Sinwar spera...
Read More
Israele-Gaza: accordo cessate fuoco ancora lontano

IT-alert: nuovi messaggi test per Incidenti Industriali e Collasso Dighe

Test dal 25 Giugno al 3 Luglio in Lombardia e Friuli-Venezia Giulia IT-alert sta per lanciare una serie di nuovi...
Read More
IT-alert: nuovi messaggi test per Incidenti Industriali e Collasso Dighe

Scossa di Terremoto di Magnitudo 5.9 Colpisce il Venezuela

Epicentro sulla Costa Nord, Vicino a Irapa Una scossa di terremoto di magnitudo 5.9 è stata registrata alle 23:57 del...
Read More
Scossa di Terremoto di Magnitudo 5.9 Colpisce il Venezuela

(AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza