Connect with us

World

Migranti, Ue verso nuove regole per ong



“Stabilire, in una cornice concordata a livello Ue, delle regole certe per i soggetti, anche privati, che operano nel Mediterraneo”. E’ quanto hanno concordato, a quanto si apprende da fonti di governo impegnate sul dossier migranti, i presenti al Consiglio straordinario Ue Affari interni attualmente in corso a Bruxelles. Quanto al metodo, è emerso l’unanime auspicio che si possa procedere sui vari punti emersi con velocità e concretezza”.

La discussione tra i partner Ue, riferiscono le stesse fonti, “si sta sviluppando in maniera proficua. Si registra una sostanziale comunanza di vedute tra i partecipanti. In particolare, si converge sull’esigenza di dare risposte e realizzare azioni concrete. I presenti in generale hanno espresso soddisfazione per il piano presentato dalla Commissione. Sono orientati a realizzare interventi finanziati direttamente dalla Ue che possano impedire le partenze e rafforzare i meccanismi di rimpatrio. Il punto richiamato da tutti è quello della dimensione esterna, con l’impegno di potenziare il dialogo con i paesi terzi di origine e transito dei flussi, una prospettiva che abbracci tanto gli aspetti migratori quanto i progetti per lo sviluppo”.

Intanto Parigi ha deciso che non accoglierà richiedenti asilo sbarcati in Italia fino a quando Roma non rispetterà “il diritto marittimo” e si rifiuterà di far sbarcare le navi cariche di migranti soccorsi nel Mediterraneo. A dichiararlo è stato il ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin, intervenuto al termine del vertice straordinario dei ministri dell’Interno a Bruxelles. “Se l’Italia non accoglie le imbarcazioni, non accetta il diritto marittimo e il principio del porto più sicuro, non vi è alcun motivo perché il paese che garantisce le rilocalizzazioni sia lo stesso che accoglie le imbarcazioni o accoglie direttamente i migranti dall’Africa o dall’Asia”, ha dichiarato arrivando a Bruxelles.

Parlando del meccanismo di accoglienza dei richiedenti asilo, 3500 dei quali sarebbero dovuti andare in Francia, Darmanin ha assicurato che “il nostro auspicio è chiaramente quello di riattivarlo, perché è il solo che permetta di suddividere le difficoltà in tutta Europa, e forzare i paesi di primo arrivo, come l’Italia, ad attivare le barriere di cui abbiamo bisogno e la registrazione di tutti gli stranieri che arrivano nello spazio europeo. Attualmente non è il caso”, ha aggiunto.

Interpellato sulle tensioni sui migranti tra Italia e Francia, il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, ha tuttavia affermato che i rapporti con Parigi sono “normalissimi e buonissimi”.

LE ULTIME NOTIZIE

Contratti a tempo, voucher e Rdc: l’intervento di Calderone al Senato

Contratti a tempo determinato, voucher, reddito di cittadinanza e smart working al centro del question time, oggi al Senato. "Non...
Read More
Contratti a tempo, voucher e Rdc: l’intervento di Calderone al Senato

Elezioni regionali Lazio e Lombardia, ecco le intenzioni di voto ad oggi

Francesco Rocca e Attilio Fontana in testa nelle intenzioni di voto sulle prossime elezioni regionali 2023. E' quanto emerge dal...
Read More
Elezioni regionali Lazio e Lombardia, ecco le intenzioni di voto ad oggi

Zelensky a Sanremo, Associazione Utenti dei Servizi radiotv diffida la Rai

L’Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi (organismo iscritto al Cncu e riconosciuto dal Ministero delle imprese) annuncia una formale diffida indirizzata...
Read More
Zelensky a Sanremo, Associazione Utenti dei Servizi radiotv diffida la Rai

Palermo, a scuola c’è troppo freddo: bimba va in ipotermia

In classe c'è troppo freddo e una bimba di quinta elementare si sente male e va in ipotermia. E' accaduto...
Read More
Palermo, a scuola c’è troppo freddo: bimba va in ipotermia

EasyCoop: il servizio di spesa a domicilio di Coop Alleanza 3.0

Gli italiani hanno ormai dimostrato ampiamente di apprezzare gli e-commerce e lo shopping online, e per questo le insegne di...
Read More
EasyCoop: il servizio di spesa a domicilio di Coop Alleanza 3.0

Stati Uniti e Sudafrica insieme contro il traffico di animali

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti e il governo Sudafricano hanno siglato un accordo per formare una task force...
Read More

I disastri naturali sono costati 313 miliardi di dollari

Secondo le stime del colosso assicurativo Aon, le catastrofi naturali, molte delle quali causate dai cambiamenti climatici, hanno causato nel...
Read More

Napoli, 18enne non si ferma all’alt e investe carabiniere: gravi entrambi

Non si ferma all'alt e investe un carabiniere con lo scooter, entrambi sono ora ricoverati in gravi condizioni. E' successo...
Read More
Napoli, 18enne non si ferma all’alt e investe carabiniere: gravi entrambi

(AdnKronos)

OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza