0

Flash

Nas: “Piscine piene di batteri fecali”, chiusi 10 parchi acquatici




Strutture abusive o con acqua contaminata da batteri fecali: sono 10 i parchi acquatici chiusi dai carabinieri dei Nas, che d’intesa con il ministero della Salute, hanno eseguito una campagna di controlli in tutta Italia tra luglio ed agosto, ispezionando 288 strutture. Fra queste, 83 sono risultate irregolari (pari al 28%), che hanno portato alla contestazione di 108 sanzioni penali ed amministrative per oltre 40mila euro.

Tra le strutture chiuse, in 4 episodi nelle province di Messina, Viterbo e Latina, i controlli hanno accertato la inidoneità delle acque utilizzate negli impianti natatori e di divertimento, rilevando anche elevati contenuti di coliformi fecali e cariche batteriche, tali da rendere l’acqua pericolosa per la salute umana. Chiuse altre 3 piscine totalmente abusive nelle province di Napoli, Reggio Calabria e Bari e altre 3 strutture per rilevanti carenze strutturali ed autorizzative. Le violazioni, inoltre, hanno riguardato situazioni di inosservanza alla normativa di sicurezza dei luoghi di lavoro e di prevenzione ai rischi di utilizzo delle strutture da parte degli utenti, incluse le misure di contenimento alla diffusione epidemica del Covid-19, come l’assenza di cartellonistica informativa per gli avventori e la mancanza delle periodiche pulizie e sanificazioni.

Presso i punti ristoro interni alle strutture, sono stati sequestrati oltre 250 kg di alimenti, destinati alla somministrazione alla clientela, risultati scaduti di validità e privi di tracciabilità, nonché rilevate carenze igieniche e strutturali degli ambienti di preparazione dei pasti, spesso rimediati in spazi ristretti, privi dei minimi requisiti per garantire condizioni ottimali di funzionamento e di manutenzione.

LE ULTIME NOTIZIE

MotoGp Thailandia, vince Oliveira: Bagnaia recupera, è a -2 da Quartararo

Una gara condizionata dagli enormi scrosci di pioggia quella della MotoGp del Gran Premio tailandese, che ha avuto inizio dopo...
Read More
MotoGp Thailandia, vince Oliveira: Bagnaia recupera, è a -2 da Quartararo

Oggi 2 ottobre 2022 è la Festa dei nonni, perché si festeggia oggi

Oggi, domenica 2 ottobre 2022, è la Festa dei nonni. Istituita per legge dal parlamento italiano nel 2005, si celebra...
Read More
Oggi 2 ottobre 2022 è la Festa dei nonni, perché si festeggia oggi

Scalea, spara e uccide la compagna e poi si suicida

Omicidio-suicidio a Scalea, in provincia di Cosenza. Una donna è stata uccisa a colpi di pistola dal compagno al culmine...
Read More
Scalea, spara e uccide la compagna e poi si suicida

Indonesia, scontri allo stadio dopo partita calcio: almeno 129 morti

Sono almeno 129 le persone morte negli scontri avvenuti ieri sera Malang, in Indonesia, dopo una partita di calcio. La...
Read More
Indonesia, scontri allo stadio dopo partita calcio: almeno 129 morti

Beppe Grillo condannato per diffamazione

La terza sezione penale della Corte di Appello di Bari ha condannato Beppe Grillo a risarcire l'ex parlamentare del Partito...
Read More
Beppe Grillo condannato per diffamazione

Brasile: oggi si vota, la “battaglia” tra Bolsonaro e Lula

Oggi, domenica 2 ottobre, oltre 150 milioni di brasiliani sono chiamati a votare non solo per le presidenziali, con il...
Read More
Brasile: oggi si vota, la “battaglia” tra Bolsonaro e Lula

Guerra Ucraina, esplosione in una base Belbek in Crimea

Esplosione oggi nella base aerea militare di Belbek vicino a Sebastopoli in Crimea. Lo riferisce la Tass, che cita il...
Read More
Guerra Ucraina, esplosione in una base Belbek in Crimea

L’oro non è più il bene rifugio per eccellenza

L’oro è da sempre considerato il bene rifugio per eccellenza, insieme al dollaro, allo yen, al franco svizzero o al...
Read More
L’oro non è più il bene rifugio per eccellenza

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends