Connect with us

Primo Piano

Uccide sgozzando figlio di 7 anni e poi tenta di ammazzare ex moglie




E’ stato fermato questa mattina a Viggiù, in provincia di Varese dopo aver tentato di uccidere a coltellate la moglie, ma nell’armadio della sua casa a Morazzone i carabinieri hanno trovato il cadavere del figlio di sette anni. Il 40enne del varesotto, accusato di aver ucciso il figlio di 7 anni con una coltellata al collo, era agli arresti domiciliari dallo scorso 26 novembre per aver accoltellato un collega di lavoro ad Azzate.Secondo la ricostruzione effettuata dai militari impegnati nelle indagini, ieri sera è evaso e ha raggiunto l’ex moglie a Gazzada Schianno, accoltellandola ripetutamente al viso, all’addome e alla schiena. La 36enne è stata portata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Circolo. I carabinieri hanno iniziato le ricerche per rintracciare l’autore del tentato omicidio e, soprattutto, il bambino della coppia, che aveva trascorso la giornata con il padre nella sua abitazione, a Morazzone nel varesotto come previsto nel provvedimento di separazione senza che fosse stato riportato alla madre.

E’ stato lì, all’interno di un armadio, che è stato ritrovato il bambino, ucciso con un fendente alla gola. Dai primi accertamenti medico legali è emerso che l’omicidio risaliva al pomeriggio, prima che l’uomo uscisse di casa per andare ad accoltellare l’ex moglie, indotta a incontrarlo con la scusa della riconsegna del figlio. Le ricerche dell’indagato sono proseguite per tutta la notte e alle prime luci dell’alba è stato intercettato a Viggiù a bordo della sua auto (VIDEO). Dopo aver cercato di sottrarsi alla cattura, speronando l’auto dei carabinieri e scappando a piedi, è stato fermato, nella zona boschiva di Colle Sant’Elia, con il coltello in mano.

Al 40enne sono stati contestati il delitto di omicidio del figlio e il delitto di tentato omicidio dell’ex moglie
IL BIGLIETTO
Accanto al corpo del bambino ha lasciato un biglietto con una sorta di confessione e al padre, in casa del quale si trovava per scontare i domiciliari, ha mandato un messaggio vocale: “Ho fatto del male al piccolo, non guardare nell’armadio”. Serissime, come sono state definite dalla Procura in una nota, le esigenze cautelari, “con riferimento non solo all’evidenza del pericolo di fuga, quanto, soprattutto, alla pericolosità del soggetto, che aveva in auto una dose di cocaina e ancora girava armato di un coltello”.

IL SINDACO DI MORAZZONE
“Ci sono poche parole, siamo costernati anche perché è un omicidio efferato e proprio non so cosa sia scattato nella testa dell’uomo, ai domiciliari in casa a Morazzone”. Maurizio Mazzucchelli, sindaco di Morazzone, commenta così all’Adnkronos la tragedia che ha sconvolto i suoi cittadini in questo inizio d’anno. “Con la moglie era in fase di separazione – racconta il sindaco – ma non abbiamo mai avuto problemi o sentori di questa tragedia immane, anche perché la mamma e il bimbo vivevano a Gazzada Schianno, dove la donna è stata raggiunta e ferita. Mi spiace che questa cosa sia capitata a un bimbo di 7 anni, che si aspettava protezione e amore dal padre e che è stato ucciso in modo così efferato. Non conosciamo questa famiglia ma stiamo pensando al lutto cittadino, vediamo un po’ anche come si evolve e sviluppa la situazione”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Covid, Rasi: “In 15 giorni ci giochiamo l’autunno”


"Abbiamo davanti due settimane in cui ci giochiamo l'autunno". A mettere in guardia sul futuro della pandemia di Covid in...
Read More
Covid, Rasi: “In 15 giorni ci giochiamo l’autunno”

Vasco Rossi, tour 2022: a Trento il 20 maggio


Mancano poco più di 72 ore al debutto di Vasco Live, il grande tour di Vasco Rossi che prenderà il...
Read More
Vasco Rossi, tour 2022: a Trento il 20 maggio

Etna eruzione oggi, continua colata lavica


Etna ed eruzione oggi, l’Ingv di Catania rende noto come continua la nuova fase eruttiva 'partita' nella serata del 12...
Read More
Etna eruzione oggi, continua colata lavica

Aereo caduto a marzo Cina, “qualcuno provocò schianto da cabina pilotaggio”


Lo rivela il Wall Street Journal. Nel disastro, a marzo, morti 123 passeggeri e 9 membri dell'equipaggio I dati di...
Read More
Aereo caduto a marzo Cina, “qualcuno provocò schianto da cabina pilotaggio”

Mariupol, Oms lancia allarme: “Pericolo diffusione colera”


Nei territori dell'Ucraina "occupati", in particolare a Mariupol, c'è "il rischio che si diffondano molte malattie, soprattutto il colera". A...
Read More
Mariupol, Oms lancia allarme: “Pericolo diffusione colera”

Reddito di cittadinanza, Conte: “Dobbiamo difenderlo, linee rosse non vanno superate”


"Dobbiamo continuare a operare per difendere il reddito di cittadinanza. Qui c'è poco da scherzare, abbiamo 10 milioni tra poveri...
Read More
Reddito di cittadinanza, Conte: “Dobbiamo difenderlo, linee rosse non vanno superate”

Ispra, il lupo è tornato


Sono 3.300 i lupi presenti sul territorio italiano. La stima deriva dal primo monitoraggio nazionale coordinato da Ispra, e svolto...
Read More

Animali, Oipa: crescono le adozioni di cani e gatti


Cresce costantemente il numero dei cani e dei gatti dati in adozione dall’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa). L’associazione nel suo...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends