LiberoReporter

Israele: Hamas attacca in più punti, Netanyahu “Pagherete a caro prezzo”




Scontro sempre più duro tra Israele e Hamas, con tensione sempre più alta. A Tel Aviv sirene d’allarme ed esplosioni. Una donna è rimasta uccisa nella cittadina di Rishon Lezion nel massiccio lancio di razzi sulla periferia di Tel Aviv da parte di Hamas e della Jihad Islamica secondo quanto riferito dall’organizzazione umanitaria Zaka.

Hamas e la Jihad islamica “pagheranno un caro prezzo” per gli attacchi, lanciati contro le zone meridionali e centrali di Israele, promette il premier israeliano Benjamin Netanyahu, condannando i leader dei gruppi che operano nella Striscia di Gaza. “Hanno le mani sporche di sangue“, ha detto il premier, annunciando che le forze israeliane continueranno i loro attacchi nella Striscia.

Israele ha nel mirino “molti altri obiettivi” da colpire a Gaza. Lo ha detto il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz, che ha preso la parola, dopo il premier Benjamin Netanyahu. Le organizzazioni terroristiche della Striscia “sono state gravemente colpite e continueranno ad essere colpite a causa della loro scellerata decisione di colpire Israele”, ha detto ancora Gantz, che ha poi invitato la popolazione ebraica ed araba di Israele a mantenere la calma. L’esercito israeliano, ha proseguito Gantz, “tiene al sicuro allo stesso modo gli ebrei e gli arabi”.

Le forze militari israeliane hanno colpito nell’ultimo giorno e mezzo oltre 500 obiettivi nella Striscia di Gaza, uccidendo decine di operativi dei gruppi terroristici. Lo ha riferito il capo di Stato Maggiore Aviv Kohavi, affermando che Israele è “determinato a colpire i gruppi terroristici nel modo più serio possibile”. Kohavi ha inoltre annunciato che Israele continuerà a condurre attacchi contro Hamas e la Jhad islamica all’interno della Striscia.

Poco prima un portavoce della Jihad Islamica aveva annunciato l’imminente lancio di missili contro Tel Aviv, riferisce Haaretz. L’attacco veniva presentato come la risposta all’abbattimento di un edificio di 13 piani a Gaza city, usato a quanto pare dalla leadership di Hamas. Ripreso il traffico aereo all’aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv che era stato sospeso anche se solo temporaneamente.

Razzi hanno colpito i sobborghi di Tel Aviv Holon e Givatayim. Otto i feriti gravi secondo quanto riferisce la polizia e riportano i media israeliani. In uno degli attacchi, un razzo è caduto accanto a un autobus a Holon, ferendo quattro persone, due delle quali in modo grave. A Givatayim, i frammenti di un razzo intercettato dal sistema di difesa Iron Dome hanno colpito un’abitazione, ferendo in modo lieve gli occupanti.

Le forze militari israeliane hanno distrutto un altro edificio a Gaza City. Si tratta dell’al-Jawharah. Lo riporta il Times of Israel. Colpito anche un edificio residenziale di 13 piani che è stato abbattuto a Gaza City. Gli abitanti erano stati avvertiti prima dell’attacco in modo da poter fuggire in tempo. Gli avvertimenti sono arrivati per telefono ed sms. Inoltre il primo colpo sparato è stato un piccolo missile che ha provocato pochi danni sul tetto, avvertendo i residenti che presto sarebbe arrivato un attacco più forte, secondo la tecnica del “roof-knocking” (bussare sul tetto).

“Hamas ha sparato un sacco di missili e poi vuole il cessate il fuoco, sarebbe perfetto per loro non pagare il prezzo per aver sparato su Gerusalemme e poi 500 missili. Ci sarà un cessate il fuoco quando noi saremo pronti”, ha detto un alto funzionario israeliano, citato dai media locali, senza smentire o confermare notizie di una offerta egiziana di mediare un cessate il fuoco.

Hamas ha rivendicato il lancio di 130 razzi contro Tel Aviv e il centro d’Israele. “Ora, nel mantenere la nostra promessa, le Brigate al Qassam hanno lanciato il più grande attacco missilistico contro Tel Aviv e i suoi dintorni, con 130 missili, in risposta al nemico che ha preso di mira grattacieli civili”, ha detto Hamas su Telegram, rilanciato da Times of Israel.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Zona bianca in tutta Italia da domani (tranne Valle Aosta): cosa cambia, le regole


Zona bianca in tutta Italia a partire da domani, 21 giugno, con la sola eccezione della Valle d'Aosta che resta...
Read More

Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli


Omicidio di Desiree Mariottini, arriva la sentenza: due ergastoli e altre due condanne a 27 anni e 24 anni e...
Read More
Desiree Mariottini, sentenza: tutti condannati, 2 ergastoli

Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd


Primarie Pd al via, oggi a Roma, per scegliere il candidato dem a sindaco della Capitale. Gazebo aperti a partire...
Read More
Candidato Sindaco Roma: oggi le primarie del Pd

Florida, camion su parata Pride: un morto


Un camion ha investito due uomini durante una parata del Pride a Fort Lauderdale, vicino a Miami, in Florida. Lo...
Read More
Florida, camion su parata Pride: un morto

Euro 2020, Portogallo-Germania 2-4: poker tedesco, Ronaldo ko


La Germania batte il Portogallo 4-2 nel match valido per la seconda giornata del Gruppo F di Euro 2020. La...
Read More
Euro 2020, Portogallo-Germania 2-4: poker tedesco, Ronaldo ko

Funerale Merlo, Francesca Verdini a Selvaggia Lucarelli: “Vergognati”


Selvaggia Lucarelli critica la presenza di Matteo Salvini e Giorgia Meloni al funerale di Michele Merlo che giudica "una passerella"....
Read More
Funerale Merlo, Francesca Verdini a Selvaggia Lucarelli: “Vergognati”

Covid, in Gb oltre 10mila contagi in un giorno


Il Regno Unito ha riportato 10.321 nuovi casi di Coronavirus oggi, contro i 10.476 di ieri. Il totale da inizio...
Read More
Covid, in Gb oltre 10mila contagi in un giorno

Report, ricorso Rai a Consiglio di Stato dopo sentenza Tar


Dopo la sentenza del Tar del lazio su Report, Rai annuncia di aver conferito "mandato per impugnare innanzi al Consiglio...
Read More
Report, ricorso Rai a Consiglio di Stato dopo sentenza Tar
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends