LiberoReporter

Regioni: dalla zona rossa alla zona arancione, cosa cambia e quali regole




Tra ‘promozioni’ e conferme, da domani lunedì 12 aprile la maggior parte dell’Italia sarà zona arancione. Per spostamenti, scuole e categorie di negozi le regole cambiano rispetto alla zona rossa. Dalle 5 alle 22 ci si può muovere liberamente all’interno del comune ad esempio e riaprono negozi, parrucchieri e centri estetici. Inoltre tornano a scuola anche gli studenti di seconda e terza media, mentre per quanto riguarda le superiori vanno in presenza – a rotazione – almeno il 50% e fino a un massimo del 75%.

Il quadro può cambiare a livello locale per provvedimenti più restrittivi ad hoc. In generale in ogni caso nella zona arancione è consentito uno spostamento giornaliero verso una sola abitazione privata abitata in ambito comunale, in non più di due persone (oltre a under 14 e persone disabili o non autosufficienti). Il quadro in generale può cambiare a livello locale per provvedimenti più restrittivi ad hoc.

Sono sospese le attività di servizi di ristorazione all’interno dei locali (tra cui pub, bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie). Fino alle 22 è consentita la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio. Per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dai codici ATECO 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina) l’asporto è consentito fino alle 18.

Esercizi commerciali tutti aperti in zona arancione con i consueti orari, compresi i servizi alla persona (parrucchieri, estetisti ecc.). Restano invece chiusi in zona rossa. Nei giorni festivi e prefestivi, nei centri commerciali restano aperti farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, lavanderie e tintorie, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.

Restano chiuse fino al 30 aprile palestre e piscine. In zona arancione è consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2 metri per l’attività sportiva, salvo che sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o per le persone non completamente autosufficienti. E’ consentito recarsi presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, del proprio comune o, in assenza di tali strutture, in comuni limitrofi, per svolgere esclusivamente all’aperto attività sportiva di base. E’ interdetto l’uso di spogliatoi interni nei circoli. In zona rossa sono sospese l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sia all’aperto che al chiuso. Vietato lo svolgimento degli sport di contatto.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Derby Capitale: Mkhitaryan e Pedro regalano la vittoria alla Roma di Fonseca 2-0


La Roma riscatta il ko dell'andata e si aggiudica il derby di ritorno superando 2-0 la Lazio. A decidere la...
Read More
Derby Capitale: Mkhitaryan e Pedro regalano la vittoria alla Roma di Fonseca 2-0

Serie A: Juventus-Inter 3-2, Pirlo continua a inseguire la Champions


La Juventus batte l'Inter campione d'Italia 3-2 nella sfida valida per la penultima giornata della Serie A e tiene vive...
Read More
Serie A: Juventus-Inter 3-2, Pirlo continua a inseguire la Champions

“Green pass di un anno per vaccinati”, proposta Bassetti


Prolungare a 12 mesi il green pass in Italia per i vaccinati contro il Covid. E' la proposta lanciata da...
Read More
“Green pass di un anno per vaccinati”, proposta Bassetti

Berlusconi dimesso dal San Raffaele


Silvio Berlusconi, qui nella foto esclusiva Adnkronos, è stato dimesso dall'ospedale San Raffaele. Il leader di Forza Italia era ricoverato...
Read More
Berlusconi dimesso dal San Raffaele

Covid: 6.659 contagi e 136 decessi, i dati per regione 15 maggio


Sono 6.659 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia secondo il bollettino di oggi, 15 maggio. Nella tabella si fa...
Read More
Covid: 6.659 contagi e 136 decessi, i dati per regione 15 maggio

Moser: “la bici elettrica? Una grande invenzione, fa andare in giro tutti”


"La bici a pedalata assistita è una grande invenzione, perché anche senza allenamento ti diverti, puoi andare con gli amici...
Read More
Moser: “la bici elettrica? Una grande invenzione, fa andare in giro tutti”

Cina sbarca su Marte, atterrata la sonda: Xi applaude


Una sonda cinese, ovvero il rover Zhurong, è atterrata per la prima volta su Marte. Il successo è stato riconosciuto...
Read More
Cina sbarca su Marte, atterrata la sonda: Xi applaude

‘Ndrangheta, Giuseppe Romeo rientrato in Italia dopo cattura in Spagna


E’ rientrato ieri dalla Spagna all'aeroporto di Roma Fiumicino il latitante di ‘ndrangheta Giuseppe Romeo, 35 anni, scortato da personale...
Read More
‘Ndrangheta, Giuseppe Romeo rientrato in Italia dopo cattura in Spagna
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends