LiberoReporter

Navalny: Parlamento Ue chiede rafforzamento sanzioni Russia dopo arresto




Dopo la recente incarcerazione di Alexei Navalny, i deputati chiedono ai Paesi UE di rafforzare le sanzioni contro la Russia.

Il Parlamento europeo chiede il rilascio immediato e incondizionato di Aleksej Navalny e di tutte le persone fermate in occasione del suo rientro in Russia, inclusi giornalisti, collaboratori o cittadini che lo sostengono.

Nella risoluzione, il PE invita i Paesi UE ad “inasprire sensibilmente le misure restrittive dell’UE nei confronti della Russia”. Ciò include sanzioni contro le “persone fisiche e giuridiche” coinvolte nella decisione di arrestare e incarcerare Alexei Navalny.

Il testo è stato approvato con 581 voti favorevoli, 50 contrari e 44 astensioni.

Le sanzioni dovrebbero anche essere allargate agli oligarchi russi legati al regime, ai membri della cerchia ristretta del Presidente Putin e ai propagandisti dei media russi che possiedono beni nell’UE e che attualmente godono della libertà di spostamento nei Paesi UE.

Stop al gasdotto Nord Stream 2, una volta per tutte

Dopo anni di deterioramento delle relazioni, i deputati sottolineano l’importanza di rivedere criticamente la cooperazione con la Russia in varie iniziative di politica estera e su progetti come il Nord Stream 2. Chiedono all’UE di fermarne immediatamente i lavori di completamento. L’UE, inoltre, non dovrebbe più accogliere patrimoni russi di provenienza poco chiara.

L’Unione dovrebbe poi approfittare dell’insediamento della nuova amministrazione di Washington per rafforzare l’unità transatlantica nella protezione della democrazia e dei valori fondamentali contro i regimi autoritari.

LE ULTIME NOTIZIE

Vaccino covid, unica dose a guariti? Cosa dice circolare ministero Salute

Una dose di vaccino anti-covid a guariti?. E' possibile. E' quanto stabilisce una circolare della Direzione generale della prevenzione del ministero della Salute,...
Leggi tutto
Vaccino covid, unica dose a guariti? Cosa dice circolare ministero Salute

Operazione antidroga carabinieri a Palermo, in molti percepivano reddito di cittadinanza

Dieci dei 14 arrestati nel blitz antidroga 'Arcobaleno' eseguito dai carabinieri della Compagnia di Carini, del Gruppo di Palermo, del Nucleo Cinofili di...
Leggi tutto
Operazione antidroga carabinieri a Palermo, in molti percepivano reddito di cittadinanza

Milan-Udinese 1-1, il Diavolo si salva ma l’Inter può scappare

Il Milan si salva in extremis contro l'Udinese e pareggia 1-1: l'Inter ora può volare via. I rossoneri acciuffano il pareggio al 97'...
Leggi tutto
Milan-Udinese 1-1, il Diavolo si salva ma l’Inter può scappare

Covid Emilia: Bologna e Modena in zona rossa

Modena e Bologna zona rossa da domani. Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha firmato l’ordinanza, preannunciata ieri con le misure anti-Covid...
Leggi tutto
Covid Emilia: Bologna e Modena in zona rossa

Covid, Grecia in lockdown fino al 16 marzo

La Grecia estende il lockdown nazionale fino al 16 marzo, dopo aver segnalato 2.702 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, il...
Leggi tutto
Covid, Grecia in lockdown fino al 16 marzo

Gdf e Polizia sventano colpo in banca a Nola con inseguimento: 4 arresti

In quattro tentano una rapina in banca a Nola, ma grazie all'intervento della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza il colpo...
Leggi tutto
Gdf e Polizia sventano colpo in banca a Nola con inseguimento: 4 arresti

Covid Fvg, Gorizia e Udine zona arancione: l’ordinanza

Udine e Gorizia zona arancione da sabato 6 marzo a domenica 21 marzo. Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato...
Leggi tutto
Covid Fvg, Gorizia e Udine zona arancione: l’ordinanza
loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends