LiberoReporter

Nuova Serie A, tutte le novità all’orizzonte

Inizia a crescere la fame di calcio come sempre in questi periodi dell’anno quando il campionato è terminato da diverse settimane e tutti gli appassionati di questo sport iniziano ad avere ansia di novità.
Poche settimane e la nuova Serie A inizierà a prendere forma con le squadre che partiranno per i ritiri estivi alla ricerca della migliore condizione fisica per affrontare poi la stagione 2019/2020. Le incognite sono ancora molte, i club devono ancora prendere forma ed in alcuni casi la curiosità è tanta.
Si parla soprattutto di tutto ciò che ruota attorno alla Juventus, squadra da battere e che si appresta ad un cambio in panchina dopo 5 stagioni di Allegri; e dell’Inter, che si è affidata proprio ad un ex bandiera della Juventus, colui che lanciò il ciclo vincente bianconero che ha portato ad 8 scudetti negli ultimi 8 anni, ovvero Antonio Conte. Ad oggi il colpo di mercato è stato lui, ex nemico che il prossimo anno guiderà i nerazzurri dalla panchina per cercare il rilancio nelle zone alte della classifica.
Con il mercato dei calciatori che deve ancora entrare in fase calda sono per adesso proprio gli allenatori a monopolizzare le attenzioni: la Roma ad esempio cambia nuovamente e si lancia su una soluzione esotica, quel Paolo Fonseca portoghese diventato famoso in Ucraina alla guida dello Shakhtar.
Il Milan dovrebbe ripartire invece da una soluzione interamente made in Italy, Giampaolo, che negli ultimi anni alla guida della Samp ha fatto vedere forse il miglior calcio della Serie A. Conferme, più che meritate tra l’altro, per Ancelotti sulla panchina del Napoli e per Simone Inzaghi, sempre più legato alla Lazio.
In attesa dei botti di Agosto riferiti ai trasferimenti di calciatori, la griglia di partenza per la prossima stagione sembra sempre essere la medesima con la Juventus nuovamente favorita. Le prime quote dei bookmakers di scommesse sportive danno subito dopo l’Inter, che potrebbe aver scavalcato il Napoli nel ruolo di anti Juve proprio grazie all’ingaggio di Antonio Conte.
Il duello tra bianconeri e nerazzurri, eterni rivali, potrebbe dare pepe al campionato 2019 / 2020 proprio anche per la presenza dell’ex ct juventino sulla panchina interista. Tra gli spunti di maggiore interesse poi, la Fiorentina del neo presidente Commisso. L’italoamericano ha un impero a New York e le sue aziende sono state inserite da Forbes nell’elenco delle 400 più importanti nel 2017. C’è molta attesa per capire come si comporterà il nuovo gruppo, tra sogno e un pizzico di scetticismo, forse anche figlio di quanto sta accadendo alla Roma dove la proprietà americana presieduta da James Pallotta non si sta rivelando essere esattamente alla stregua di quella che i tifosi giallorossi avevano sognato.

 

 

(AS)

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends