Connect with us

Tasse e Balzelli

730 precompilato online: al via da lunedì 23 maggio, si può anche delegare




Il 730 precompilato 2022 si prepara a partire. Da lunedì 23 maggio i cittadini potranno consultare il proprio modello accedendo nell’area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate con Spid, Carta d’identità elettronica o Carta nazionale dei servizi. Saranno infatti disponibili i modelli predisposti dal fisco, che in base alle informazioni in suo possesso ha già inserito 1 miliardo e 200 milioni di dati.

Da martedì 31 maggio invece sarà possibile inviare la dichiarazione, accettandola così com’è oppure procedendo alle opportune modifiche e integrazioni.

I dati sono infatti in costante aumento. Dall’avvio della dichiarazione precompilata, sette anni fa, il numero dei contribuenti che hanno effettuato direttamente l’invio dei modelli 730 e Redditi è cresciuto fino a toccare nel 2021 quota 4,2 milioni, il triplo rispetto al 2015 (quando erano stati 1,4 milioni). In costante aumento è anche la percentuale dei 730 inviati senza modifiche, che lo scorso anno si è attestata al 22,3% del totale (nel 2015 era pari al 5,8%).

Se invece si considera il numero delle informazioni pre-caricate in dichiarazione dall’Agenzia delle Entrate, si è passati dai circa 160 milioni di dati del 2015 a 1,2 miliardi di quest’anno, dunque con un livello di completezza dei modelli a disposizione dei cittadini sempre maggiore.

La maggior parte dei dati è riferita alle spese sanitarie, balzati dai 718 milioni dello scorso anno a oltre 1 miliardo (+40%). Gli incrementi più rilevanti si registrano alla voce “bonifici per ristrutturazioni”, con oltre 10 milioni di occorrenze (+36% rispetto al 2021), e “contributi lavoratori domestici”, con 3,8 milioni di dati (+14%). Ma la crescita più significativa in assoluto è rappresentata dai dati relativi alle spese scolastiche – 458mila a fronte dei circa 4.600 dello scorso anno – e da quelli sulle erogazioni liberali, quasi triplicati e passati da 550mila a oltre 1 milione e 600mila.

Ora si può delegare

Dal 2022 è possibile affidare a un familiare o un’altra persona di fiducia l’invio del 730 precompilato. Una novità introdotta per agevolare tutti quei contribuenti che non possono gestire direttamente l’adempimento. Lo comunica l’Agenzia delle Entrate in una nota.

La novità del 2022 è la possibilità di affidare la gestione della propria dichiarazione a un familiare. In particolare, sarà possibile conferire una procura al coniuge o a un parente (o affine) entro il quarto grado attraverso un apposito modello, disponibile sul sito istituzionale dell’Agenzia. Il modello potrà essere inviato dal contribuente (rappresentato) direttamente online tramite i servizi telematici, allegando copia della carta d’identità del rappresentante oppure via pec a una qualsiasi direzione provinciale delle Entrate. Nel caso di trasmissione tramite pec di una scansione del documento cartaceo (ad esempio il modello di procura firmato su carta) e nel caso di presentazione presso uno sportello dell’Agenzia sarà necessario allegare copia della carta d’identità di entrambi, rappresentato e rappresentante.

Sarà inoltre possibile scegliere anche una persona di fiducia diversa da un familiare. Qualora la persona a cui si intende affidare la gestione della propria dichiarazione non sia il coniuge né un parente entro il quarto grado, sarà comunque possibile conferire la procura presso un ufficio. Una semplificazione ulteriore è poi prevista per le persone impossibilitate a recarsi in Agenzia a causa di patologie: in questo caso la procura può essere presentata direttamente dal rappresentante, insieme a un’attestazione del medico di base del rappresentato. La procura non può essere conferita a titolo professionale; inoltre ogni contribuente può designare un solo rappresentante e ogni persona può essere designata al massimo da tre contribuenti. Le abilitazioni avranno validità fino al 31 dicembre dell’anno in cui sono state rilasciate.

Precompilata più semplice anche per gli eredi, che da quest’anno potranno richiedere l’abilitazione necessaria per accedere alla dichiarazione del familiare direttamente online, senza necessità quindi di recarsi in ufficio. Infine, chi presenta la dichiarazione in qualità di genitore, tutore o amministratore di sostegno, potrà trasmettere la richiesta per l’abilitazione, oltre che con le consuete modalità, anche tramite il servizio online “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata del sito internet delle Entrate.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Scadenze fiscali, ecco gli appuntamenti di luglio 2022
Il mese di luglio inizia con una serie di novità fiscali e prosegue poi con importanti scadenze da segnare sul...
Read More
Ucraina, trovato cd con informazioni segrete su invasione Russia
Nella regione di Cernihiv le guardie di frontiera hanno trovato un cd con delle informazioni sull'unità artiglieristica controaerea che ha...
Read More
Palio di Siena, Civetta e Istrice non correranno questa sera
Le Contrade della Civetta e dell'Istrice non correranno al Palio di Siena in programma questa sera alle ore 19.30 in...
Read More
Ucraina, leader ceceno Kadyrov: “Abbiamo preso Lysychansk”
"Lysychansk è nostra! Le nostre unità sono già nel centro della città!". Lo scrive sul suo canale Telegram il leader...
Read More
Formula 1 Gp Silverstone, Ferrari in pole position con Carlos Sainz
Carlos Sainz conquista la pole position del Gp di Gran Bretagna, in programma domani a Silverstone. Il pilota spagnolo della...
Read More
Long Covid, più dosi vaccino aumentano protezione: lo studio
Più dosi di vaccino contro Sars-CoV-2 proteggono dal Long Covid, indipendentemente dalla variante che determina l'infezione, anche asintomatica. Lo dimostrano...
Read More
Cremonini in tour, stasera gran finale a Imola
Si chiude oggi con il grande evento all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, insieme ad oltre 70.000 spettatori,...
Read More
Omicidio a Mandatoriccio Marina, 71enne uccisa a coltellate
Una donna di 71 anni è stata trovata morta, riversa sul letto e con ferite di arma da taglio, a...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends