Connect with us

Published

on

Quattro decreti di perquisizione sono stati eseguiti dalla polizia di Stato di Milano nel capoluogo lombardo e in provincia di Lecco. I destinatari del provvedimento sono ritenuti responsabili del danneggiamento di un gazebo elettorale del partito politico M5S, compiuto durante la manifestazione con corteo, non preavvisata, organizzata dal movimento di protesta ‘no green pass’, svoltasi a Milano sabato scorso. Sono indagati per i reati di attentato ai diritti politici dei cittadini, danneggiamento in occasione di manifestazione in luogo pubblico e mancato preavviso al questore di riunione in luogo pubblico.

I quattro cittadini italiani perquisiti avevano già partecipato a precedenti manifestazioni di protesta contro l’obbligo del green pass che si sono svolte in città ad agosto. Si tratta di una cittadina milanese di 34 anni con precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia nei confronti della quale il questore di Milano, dopo l’istruttoria condotta dalla divisione anticrimine, ha emesso anche la misura di prevenzione dell’avviso orale; un 47enne residente in provincia di Lecco, con precedenti di polizia a carico per guida in stato di ebbrezza, guida senza patente, rissa, furto, violazione del foglio di via emesso dal questore di Lecco; il questore Petronzi, inoltre, ha emesso nei suoi confronti il foglio di via obbligatorio dal comune di Milano per un anno.

E’ stato interessato dal decreto anche un 52enne milanese con precedenti di polizia furto e violazione delle norme anti-Covid (indagato nell’ambito dello stesso procedimento anche per manifestazione non preavvisata) e un cittadino di 62 anni residente a Milano, privo di precedenti. L’attività di identificazione è stata effettuata grazie all’intervento dei poliziotti della Digos intervenuti durante l’aggressione al gazebo politico e attraverso la successiva analisi delle immagini video da parte degli stessi agenti. Nello stesso procedimento la polizia di Stato ha deferito all’autorità giudiziaria altri otto cittadini italiani: sei per mancato preavviso al questore di riunione in luogo pubblico di cui uno anche per uno per istigazione a delinquere, uno per travisamento in pubblica manifestazione e uno per vilipendio. Anche nei confronti di due di queste persone il questore Giuseppe Petronzi ha emesso le misure di prevenzione, per entrambe, dell’avviso orale e del foglio di via dal comune di Milano.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Fiorentina sconfitta dall’Olympiacos 1-0 nella Finale di Conference League


El Kaabi segna al 116' regalando la vittoria all'Olympiacos. Per la Fiorentina è il secondo k.o. consecutivo in finale La...
Read More
Fiorentina sconfitta dall’Olympiacos 1-0 nella Finale di Conference League

Via libera Senato ad Articoli 3 e 4 del Ddl Casellati sul Premierato


Si potranno sciogliere le Camere anche durante il semestre bianco. Inoltre, non sarà più necessaria la controfirma per alcuni atti...
Read More
Via libera Senato ad Articoli 3 e 4 del Ddl Casellati sul Premierato

Neonato trovato morto tra gli scogli, fermata la madre della ragazza 13enne


Una donna di 40 anni, madre della ragazza 13enne che ha partorito il neonato trovato morto in uno zaino abbandonato...
Read More
Neonato trovato morto tra gli scogli, fermata la madre della ragazza 13enne

Processo Appello Bis Omicidio di Desiree Mariottini: condanne ridotte


I giudici della Corte di Assise d’Appello di Roma hanno ridotto le condanne per i tre imputati dell'omicidio di Desiree...
Read More
Processo Appello Bis Omicidio di Desiree Mariottini: condanne ridotte

New York: giuria in camera di consiglio nel processo contro Donald Trump


Il giudice Juan Merchan ha consegnato il caso alla giuria, che dovrà decidere se l'ex presidente Donald Trump è colpevole...
Read More
New York: giuria in camera di consiglio nel processo contro Donald Trump

Omicidio Michelle Causo: perizia psichiatrica, imputato capace di intendere e volere


Una perizia psichiatrica nel caso dell'omicidio di Michelle Causo a Roma, condotta dal tribunale dei Minori, ha stabilito che il...
Read More
Omicidio Michelle Causo: perizia psichiatrica, imputato capace di intendere e volere

Biden valuta revoca limitazioni uso armi da parte di Kiev 


Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sta considerando la revoca delle restrizioni sull'uso delle armi americane a breve raggio...
Read More
Biden valuta revoca limitazioni uso armi da parte di Kiev 

Finale Conference League: dove vedere in tv e streaming Olympiakos-Fiorentina


La Fiorentina affronta l'Olympiakos nella finale di Conference League, con l'obiettivo di conquistare un trofeo europeo dopo oltre sei decenni...
Read More
Finale Conference League: dove vedere in tv e streaming Olympiakos-Fiorentina

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza