LiberoReporter

Israele: Rivlin incarica ancora Netanyahu di formare governo

L’impossibilità di dar vita a un esecutivo di unità nazionale, ha spinto il presidente israeliano Reuven Rivlin ad incaricare il premier uscente Benyamin Netanyahu di formare un nuovo governo. Bibi quindi può contare alla Knesset su 55 seggi, mentre il suo rivale Gantz ne ha 54. In realtà ne servono però almeno 61 per avere la maggioranza e per Netanyahu non sarà affatto facile sciogliere la riserva: il leader del Likud avrà 28 giorni per dare un esecutivo allo Stato con la Stella di David, oltre ad altre due settimane supplementari qualora dovessero servire, altrimenti Rivlin potrebbe dare l’incarico ad altra persona.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends