LiberoReporter

Usa venderanno armi a Taiwan, inutile opposizione Cina

Pechino considera Taiwan una provincia ribelle ed aveva invitato gli Stati Uniti attraverso il suo ministro degli Esteri a evitare di vendergli armi. Ma il dipartimento di Stato americano ha tirato dritto e ha approvato la vendita per un valore di 2,2 miliardi di dollari, come conferma una nota emessa dal Pentagono, dove si conferma che al Congresso è stata notificata la decisione di approvare la vendita di armi alla piccola isola asiatica. A Taiwan andranno dunque 250 missili Stinger, carri armati e tecnologia varia, che servirà, come annunciato dal portavoce dell’ufficio presidenziale, Xavier Chang “Ad affrontare le minacce attuali e future con lo scopo di migliorare la sicurezza del nostro paese”.

Tagged with: , , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends