Connect with us

Salute

Influenza, verso vaccino universale: test su ‘jolly’ contro 20 virus



Gli scienziati lo considerano un “nuovo passo avanti verso il vaccino antinfluenzale universale”. E’ stato sviluppato da ricercatori dell’University of Pennsylvania, Usa, ed è un prodotto a mRna che contiene antigeni di tutti i 20 sottotipi noti di virus influenzali A e B. Con le sue nanoparticelle lipidiche su cui viaggia l’Rna messaggero, questo vaccino, nei test condotti dai ricercatori Claudia Arevalo e colleghi, ha prodotto alti livelli di anticorpi cross-reattivi e di anticorpi specifici per sottotipo nei topi e nei furetti e potrebbe proteggere gli animali dai sintomi della malattia e dalla morte dopo infezione con ceppi di influenza sia antigenicamente corrispondenti sia non corrispondenti. Il lavoro degli autori dello studio è pubblicato su ‘Science’.

Gli esperti spiegano il senso di avere vaccini ad ampio raggio d’azione. Anche con una maggiore sorveglianza globale, osservano, è difficile prevedere quale ceppo influenzale causerà la prossima pandemia. Questo vaccino per 20 sottotipi di virus influenzali è importante perché la strategia utilizzata per realizzarlo potrebbe servire come base per i vaccini antinfluenzali universali, di cui si avverte il bisogno per i motivi evidenziati dagli studiosi. L’approccio di Arevalo e colleghi differisce dai precedenti tentativi di creare un vaccino antinfluenzale universale, perché include antigeni specifici per ciascun sottotipo virale, piuttosto che solo un insieme più piccolo di antigeni condivisi tra tutti.

Sulla scia del successo avuto dai vaccini a mRna anti-Covid, i ricercatori hanno preparato 20 diversi mRna incapsulati in nanoparticelle, ognuno dei quali codifica per una diversa emoagglutinina, cioè una proteina virale altamente immunogenica che aiuta il virus a entrare nelle cellule. Dopo 4 mesi dalla vaccinazione, nei topi i livelli di anticorpi erano rimasti per lo più stabili, riferiscono gli autori.

Negli animali i vaccini proteici multivalenti prodotti utilizzando metodi più tradizionali hanno suscitato meno anticorpi ed erano meno protettivi rispetto al multivalente a mRna, hanno osservato.

In un articolo correlato, i virologi Alyson Kelvin e Darryl Falzarano discutono i risultati della ricerca, rilevando che “rimangono interrogativi sulla regolamentazione e sul percorso di approvazione di un tale vaccino che prende di mira virus dal potenziale pandemico ma non attualmente in circolazione nell’uomo”.

LE ULTIME NOTIZIE

Ucraina, von der Leyen: “Entro il 24 vareremo 10° pacchetto sanzioni Russia”

"Il price cap massimo sui prodotti petroliferi russi è stato concordato con i nostri partner del G7 e intaccherà ulteriormente...
Read More
Ucraina, von der Leyen: “Entro il 24 vareremo 10° pacchetto sanzioni Russia”

Usa, soffia il vento più gelido di sempre: -77 gradi

Le raffiche gelide sul Monte Washington nel New Hampshire hanno prodotto ieri un vento gelido con una temperatura di -77...
Read More
Usa, soffia il vento più gelido di sempre: -77 gradi

Enna, omicidio a Pietraperzia: nuora uccide suocera a coltellate

Omicidio a Pietraperzia, in provincia di Enna. Una donna di 32 anni ha ucciso questa mattina, con un'arma da taglio,...
Read More
Enna, omicidio a Pietraperzia: nuora uccide suocera a coltellate

Meteo, tracollo delle temperature: arriva il gelo dalla Russia

Dalla 'primavera' di febbraio, con massime fino a 20 gradi anche al Nord, al duro inverno in un attimo. Mattia...
Read More
Meteo, tracollo delle temperature: arriva il gelo dalla Russia

Musk assolto dall’accusa di frode per tweet su Tesla

Elon Musk, fondatore di Tesla, è stato assolto dalle accuse di frode relative a un tweet in cui affermava di...
Read More
Musk assolto dall’accusa di frode per tweet su Tesla

Medvedev agita spettro nucleare: “Risposta dura se Kiev attacca regioni Russia”

"La risposta di Mosca agli attacchi di Kiev in Crimea o in qualsiasi altra regione russa all'interno del Paese sarà...
Read More
Medvedev agita spettro nucleare: “Risposta dura se Kiev attacca regioni Russia”

Ucraina, Procuratore generale Germania: “Abbiamo prove di crimini di guerra”  

La Germania ha raccolto prove di crimini di guerra in Ucraina: lo ha detto - ripreso dal Guardian - il...
Read More
Ucraina, Procuratore generale Germania: “Abbiamo prove di crimini di guerra”  

Pentagono: nuovo pallone spia avvistato sopra Sudamerica

Il Pentagono ha riferito che un altro pallone spia cinese sta sorvolando l'America Latina, dopo l'avvistamento di un pallone simile...
Read More
Pentagono: nuovo pallone spia avvistato sopra Sudamerica

(AdnKronos)

OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza