LiberoReporter

GdF Palermo: scovati 145 condannati per mafia che prendevano reddito cittadinanza




I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, nell’ambito di una complessa indagine delegata dalla locale Procura della Repubblica, hanno individuato 145 persone gravate da precedenti condanne per mafia che hanno percepito il Reddito di Cittadinanza non avendone diritto. Queste persone sono state segnalate per il reato di dichiarazioni mendaci volte all’ottenimento del reddito di cittadinanza e per il reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche ed all’Inps, “con cui il Corpo agisce in costante sinergia e collaborazione, per la revoca del sussidio ed il recupero del beneficio economico”, dice la Gdf.

Le ricerche hanno riguardato circa 1.400 persone, tra cui sono stati selezionati coloro che a partire dall’anno 2009 hanno subito condanne definitive per il reato di associazione di tipo mafioso o per reati aggravati dal metodo mafioso, quindi per reati che impediscono di fruire del reddito di cittadinanza. Queste persone, a volte in prima persona, più spesso attraverso i propri familiari, hanno chiesto ed ottenuto dall’Inps il beneficio economico del reddito di cittadinanza, occultando l’esistenza di condanne ostative.

“Gli indagati o i familiari degli indagati hanno infatti subito condanne per i reati di associazione di tipo mafioso, oppure per reati aggravati dal metodo mafioso di tentato omicidio, estorsione, rapina, favoreggiamento, trasferimento fraudolento di beni, detenzione di armi, traffico di sostanze stupefacenti, illecita concorrenza con minaccia o violenza, scambio elettorale politico-mafioso”, dice la Gdf.

La Guardia di Finanza ha quantificato in circa 1 milione e 200mila euro le somme percepite a partire dal 2019 dai nuclei familiari di cui fanno parte soggetti con condanne ostative al reddito di cittadinanza.

Inoltre, le Fiamme Gialle palermitane hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo d’urgenza emesso dalla Procura di Palermo nei confronti di 26 condannati per associazione di tipo mafioso o per reati aggravati dal metodo mafioso, per un ammontare complessivo di oltre 70mila euro. Tra i colpiti dal provvedimento figurano appartenenti alle famiglie mafiose della Kalsa, di Resuttana, di Passo di Rigano, di Partinico e di Carini nonché affiliati ai clan degli Inzerillo e dei Lo Piccolo. “L’attività investigativa si inserisce in una più ampia strategia attuata dalla Guardia di Finanza, finalizzata a contrastare l’infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale e l’illecita percezione delle risorse pubbliche destinate alle persone in condizioni di difficoltà”, dicono le Fiamme gialle.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Fondirigenti, Progetto Mates per manager ‘sostenibili’ del domani


Roma, 2 mar. (Adnkronos/Labitalia)Analizzare strutture e modalità d’azione con le quali le imprese realizzano la transizione verso un modello di...
Read More

Mare Aperto raggiunge la neutralità nelle emissioni di CO2


(Adnkronos)Mare Aperto, azienda del comparto delle conserve ittiche, annuncia il raggiungimento della neutralità nelle emissioni di CO2 come parte del...
Read More

Nuovo Dpcm in arrivo: scuola ma non solo, confronto con regioni. Le novità


Riunione a palazzo Chigi della cabina di regia sulle nuove misure anti Covid. Al tavolo, con il premier Mario Draghi,...
Read More
Nuovo Dpcm in arrivo: scuola ma non solo, confronto con regioni. Le novità

Covid Usa, Trump e Melania vaccinati a gennaio


Donald e Melania Trump si sono fatti vaccinare a gennaio, prima di lasciare la Casa Bianca per fare posto a...
Read More
Covid Usa, Trump e Melania vaccinati a gennaio

Covid Toscana, 1.058 nuovi casi: il bollettino


Sono 1.058 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi 2 marzo in Toscana. Ad annunciarlo su Facebook il presidente Eugenio...
Read More
Covid Toscana, 1.058 nuovi casi: il bollettino

Scontro tra scooter sull’Aurelia, due morti


Tragedia sulle strade ieri sera nel savonese dove si sono registrate 2 vittime a causa di un frontale fra moto....
Read More
Scontro tra scooter sull’Aurelia, due morti

La geopolitica del mare in dettaglio nel glossario di diritto del mare


Pubblicata la V edizione del volume che avvicina il lettore alle leggi del mare, con specifico riferimento alle acque del...
Read More
La geopolitica del mare in dettaglio nel glossario di diritto del mare

Novità patenti scadute e revisione auto: ancora 10 mesi per mettersi in regola


Nuova proroga per il rinnovo della patente e la revisione dell'auto. La decisione arriva dalla Commissione europea la quale, in...
Read More
Novità patenti scadute e revisione auto: ancora 10 mesi per mettersi in regola
loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends