LiberoReporter

Paura a Stromboli: “Iddu” esplode svegliando l’isola nella notte

Fortunatamente le due esplosioni a Stromboli, hanno creato solo paura negli abitanti e a qualche turista che si trova nell’isola, ma la deflagrazione provocata da “Iddu” (nome che gli isolani danno al vulcano che in siciliano significa Lui) ha creato comunque il panico. Intorno alle 3,00, come rivela la rete di monitoraggio del vulcano, è stata registrata la prima fortissima esplosione, classificata come Maggiore dagli esperti, quindi più corta del solito, l’altra esplosione è stata registrata alle 6,23. Ecco il comunicato dell’Osservatorio Etneo:

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le reti di monitoraggio hanno registrato alle ore 06:23 (04:23 UTC), una esplosione di forte intensità.
Alle ore 3:00 UTC attraverso le telecamere di sorveglianza è stata osservata una esplosione di maggiore intensità. I prodotti generati dall’esplosione sono ricaduti in tutta la terrazza craterica e lungo la sciara del fuoco. Dal punto di vista sismico il fenomeno è stato caratterizzato da una breve sequenza di eventi esplosivi e da un incremento dell’ampiezza del tremore fino alle 03:10 UTC.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends