LiberoReporter

Israele: prove di dialogo Gantz-Netanyahu per formare governo unità nazionale

Due ore di incontro presso la residenza del presidente israeliano Reuven Rivlin, per cercare di formare un esecutivo di unità nazionale: i leader dei due principali partiti israeliani, Benny Gantz e il primo ministro uscente Benyamin Netanyahu, hanno così avuto un faccia a faccia e come mediatore il presidente dello Stato con la Stella di David. All’uscita dai colloqui, l’ufficio di presidenza ha diramato una nota in cui si legge che: “Con questo colloquio abbiamo fatto un significativo passo avanti. Adesso la prima sfida è stabilire un canale diretto di comunicazione fra le parti”. Ed infatti successivamente all’incontro con Rivlin, il gota di Blu e Bianco e quello del Likud si sono incontrati da soli. Il presidente israeliano, visto lo stallo politico che vede il paese spaccato a metà, sta cercando di evitare un terzo turno elettorale: è assolutamente necessario che i due più grandi partiti formino una coalizione per evitare questa ipotesi.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends