Connect with us

Published

on

L’alluvione in Emilia Romagna solleva preoccupazioni per la salute a causa delle precarie condizioni igieniche dell’acqua stagnante, che potrebbe essere contaminata da reflui fognari, sostanze chimiche e rifiuti agricoli o industriali. L’Ausl Romagna ha segnalato queste problematiche sul proprio sito e ha diffuso raccomandazioni per evitare situazioni di rischio durante le operazioni di sgombero e pulizia.

Secondo l’Ausl Romagna, i potenziali pericoli legati all’alluvione includono:

  • Tetano: si consiglia di fare attenzione alla presenza di oggetti arrugginiti o contaminati dal fango che potrebbero causare infezioni tetaniche.
  • Infezioni gastrointestinali: quando l’alluvione coinvolge il sistema fognario e i reflui, c’è un aumento del rischio di contrarre infezioni intestinali che si manifestano con vomito o diarrea. Si raccomanda di evitare di toccare occhi, naso e bocca con le mani sporche di fango e di lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone.
  • Utilizzo di acqua corrente: nelle zone alluvionate, è consigliabile seguire le indicazioni del proprio comune per sapere se l’acqua erogata è potabile.
  • Muffe e spore: con il passare del tempo, l’acqua e l’umidità possono favorire la formazione di muffe e spore nocive per la salute. Gli esperti suggeriscono di aerare le zone colpite dall’alluvione il più possibile per favorire l’asciugatura di pareti e pavimenti.
  • Produzione di monossido di carbonio o altre sostanze pericolose: l’uso di generatori a combustione può comportare il rischio di emissioni di sostanze nocive e inodore. Si consiglia di utilizzare i generatori in modo sicuro, preferibilmente in aree esterne e ben ventilate.

Per quanto riguarda il comportamento da seguire, gli esperti dell’Ausl ricordano di evitare il contatto con le acque alluvionali per non contaminarsi con acqua o suolo inquinati. Nel caso in cui il contatto sia inevitabile, si consiglia di indossare stivali o calzature robuste, evitare ciabatte e infradito, utilizzare guanti e lavare accuratamente le mani con sapone e acqua corrente dopo il contatto. Inoltre, si sconsiglia ai bambini di giocare con il fango e l’acqua.

Il dottor Matteo Bassetti, direttore delle Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, mette in evidenza su Twitter il reale rischio di infezioni gravi per gli abitanti delle zone alluvionate in Romagna. La presenza costante delle acque fognarie e delle acque contaminate dai resti animali mette le persone più vulnerabili, come bambini e anziani, a rischio di gastroenteriti, dermatiti e congiuntiviti. Bassetti sottolinea l’importanza di proteggersi da patologie come epatite A, salmonella, colibatteri, amebe e leptospire, utilizzando guanti e stivali e evitando di camminare a piedi nudi nell’acqua. Si sottolinea l’importanza di adottare tutte le misure necessarie per prevenire epidemie e proteggere la popolazione.

LE ULTIME NOTIZIE

Due arresti per l’omicidio del minorenne a Pescara: coinvolti altri giovani

Due arresti per l’omicidio del minorenne a Pescara: coinvolti altri giovani

Due ragazzi, anche loro minorenni, fermati per l'accoltellamento del sedicenne trovato morto nel parchetto Baden Powell. La Procura parla di...
Read More
Maltempo su gran parte d’Italia: temporali violenti e calo delle temperature

Maltempo su gran parte d’Italia: temporali violenti e calo delle temperature

Una "goccia fredda" dal Nord Europa interrompe il caldo estremo con piogge, grandinate e nubifragi. Previste temperature più fresche soprattutto...
Read More
Proteste antigovernative in Israele: manifestanti bloccano autostrada

Proteste antigovernative in Israele: manifestanti bloccano autostrada

Bloccata l'autostrada 2 vicino a Tel Aviv. I manifestanti chiedono le dimissioni del premier Netanyahu e uno sciopero generale giovedì....
Read More
Odessa sotto attacco: missili Kalibr russi colpiscono la città

Odessa sotto attacco: missili Kalibr russi colpiscono la città

Le forze armate russe hanno lanciato due missili Kalibr su Odessa, causando enormi colonne di fumo. La Corea del Nord...
Read More
Attacco terroristico in Daghestan: 15 poliziotti e un prete uccisi

Attacco terroristico in Daghestan: 15 poliziotti e un prete uccisi

Tragico bilancio dell'assalto simultaneo a Derbent e Makhachkala È stata una giornata di lutto e dolore per la regione del...
Read More
Elezioni Amministrative: si vota fino alle 15 per i ballottaggi

Elezioni Amministrative: si vota fino alle 15 per i ballottaggi

Affluenza in calo al 37%. Sfide cruciali a Firenze, Bari, Perugia, Campobasso e Caltanissetta. Il centrosinistra e il centrodestra si...
Read More
Caldo record durante l’hajj: 1.301 pellegrini morti alla Mecca

Caldo record durante l’hajj: 1.301 pellegrini morti alla Mecca

La tragedia svela il problema dei viaggi non autorizzati e la mancanza di assistenza adeguata. L'Egitto revoca licenze di 16...
Read More
Scoperta immensa riserva di armi di Hezbollah all’aeroporto di Beirut

Scoperta immensa riserva di armi di Hezbollah all’aeroporto di Beirut

Fonti del Telegraph rivelano la presenza di armi, munizioni e missili spediti dall'Iran a Hezbollah. Israele prepara piani militari contro...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza