Connect with us

Published

on

Un uomo investito e trascinato per diversi metri sull’A10. Per questo la polizia di Stato di Genova ha arrestato quattro persone per tentato omicidio. L’indagine, coordinata dalla Procura, è stata condotta dai poliziotti della Sottosezione di Genova Sampierdarena in collaborazione con la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria ‘Liguria’ di Genova. I fatti sono avvenuti a fine marzo nel tratto della A10 compreso tra i caselli di Genova Prà ed Arenzano: i quattro, a bordo di un auto hanno costretto un camionista di nazionalità marocchina ad arrestarsi in corsia di emergenza lanciandogli oggetti contro il veicolo.

Gli aggressori sono scesi dall’auto e hanno iniziato a colpire l’uomo con schiaffi, pugni al volto e calci, tirandolo poi giù dall’abitacolo del suo veicolo, rivolgendogli frasi offensive e di minaccia, anche in lingua araba. Dopodiché, visto anche la presenza di alcuni testimoni che si erano fermati avendo notato la violenta aggressione, i quattro sono risaliti a bordo della loro macchina, e ripresa la marcia a forte velocità, hanno investito il camionista trascinandolo per diversi metri in una marcia a zigzag per farlo cadere; l’uomo è poi caduto a terra e i quattro sono fuggiti in auto. L’uomo in seguito all’aggressione ha riportato una prognosi di 45 giorni.

L’autovettura in fuga, visibilmente danneggiata sul parabrezza, è uscita casello di Arenzano dove due occupanti sono scesi e si sono dileguati a piedi mentre il veicolo rientrato in autostrada è stato poi intercettato nei pressi dell’area di servizio Piani D’Invrea Nord dalla pattuglia della Polizia Stradale di Genova Sampierdarena coordinata dal Centro Operativo Polizia Stradale Liguria. Il presunto conducente e il passeggero sono stati arrestati in flagranza di reato e trasferiti nel carcere di Genova “Marassi”. In seguito alle indagini, in pochi giorni sono stati identificati gli altri due uomini e lo scorso 20 aprile è stata emessa per loro un’ordinanza di misura cautelare in carcere per tentato omicidio doloso con l’aggravante di aver agito per motivi di odio etnico. Il primo è stato arrestato il 22 aprile e il secondo irreperibile a Genova, si è presentato in carcere il 26 aprile accompagnato dal proprio difensore di fiducia.

LE ULTIME NOTIZIE

Tragedia in un impianto di smaltimento rifiuti a Cagliari: morto un 42enne

Tragedia in un impianto di smaltimento rifiuti a Cagliari: morto un 42enne

Ennesimo incidente mortale sul lavoro nella zona industriale di Macchiareddu, Cagliari. Un uomo di Iglesias è stato travolto da un...
Read More
Allerta Meteo: Temporali al Nord, Caldo Africano al Centro-Sud

Allerta Meteo: Temporali al Nord, Caldo Africano al Centro-Sud

Il passaggio di un fronte freddo scatena temporali e grandinate al Nord, mentre il Centro-Sud affronta temperature roventi Il passaggio...
Read More
Volla: accoltellamento tra minorenni, 15enne ferito gravemente

Volla: accoltellamento tra minorenni, 15enne ferito gravemente

Movida violenta alle porte di Napoli, un 16enne arrestato per tentato omicidio Un grave episodio di violenza tra minorenni a...
Read More
Italia sotto la morsa del caldo africano: temperature roventi fino a fine luglio

Italia sotto la morsa del caldo africano: temperature roventi fino a fine luglio

Gli esperti meteo prevedono un’ondata di calore senza precedenti con picchi fino a 40°C, afa insopportabile e stabilità atmosferica prolungata...
Read More
Storica svolta in Fabbrica di San Pietro: due donne entrano tra i sampietrini

Storica svolta in Fabbrica di San Pietro: due donne entrano tra i sampietrini

Lisa e Miriana, con studi artistici alle spalle, sono le prime donne ad essere ammesse tra i manutentori della Basilica...
Read More
Allerta meteo arancione Lombardia e Alto Adige: rischio temporali e grandinate

Allerta meteo arancione Lombardia e Alto Adige: rischio temporali e grandinate

Il Dipartimento della Protezione Civile avvisa su forti temporali con rischio idrogeologico nelle regioni settentrionali Domani, 12 luglio, è prevista...
Read More
Frana a Monte di Procida: crolla costone vicino a Bacoli dopo scossa di terremoto

Frana a Monte di Procida: crolla costone vicino a Bacoli dopo scossa di terremoto

Una scossa di magnitudo 2.6 provoca il crollo di un costone roccioso a Monte di Procida, generando tensione tra i...
Read More
Tennis: Jasmine Paolini storica, è in finale a Wimbledon 2024

Tennis: Jasmine Paolini storica, è in finale a Wimbledon 2024

L'azzurra batte Donna Vekic in una maratona di 2h51' e diventa la prima italiana a raggiungere la finale nel torneo...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza