Connect with us

Published

on

Il nuovo reddito cittadinanza chiamato “assegno di inclusione” sarà introdotto nel 2024. Secondo la bozza del Dl Lavoro che circola a Montecitorio, per poter richiedere l’assegno, il richiedente deve essere cittadino dell’UE o suo familiare titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, ovvero titolare dello status di protezione internazionale. Inoltre, al momento della presentazione della domanda, deve essere residente in Italia per almeno cinque anni, di cui gli ultimi due anni in modo continuativo.

Per quanto riguarda i requisiti economici, il richiedente non deve avere un valore dell’Isee, in corso di validità, superiore a 9.360 euro, se non ci sono minori nel nucleo familiare. Nel caso di nuclei familiari con minori, il valore dell’Isee è rimodulato. Inoltre, il valore del reddito familiare deve essere inferiore a una soglia di 6.000 euro annui moltiplicata per il corrispondente parametro della scala di equivalenza. Nel reddito familiare sono inclusi anche le pensioni dirette e indirette, in corso di godimento da parte dei componenti del nucleo familiare. Non si computa invece quanto percepito a titolo di Assegno di inclusione, di Reddito di Cittadinanza o di altre misure nazionali o regionali di contrasto alla povertà.

Inoltre, il richiedente non deve avere un valore del patrimonio immobiliare superiore a 30.000 euro, come definito ai fini Isee, se diverso dalla casa di abitazione di valore ai fini Imu non superiore a 150.000 euro. Il patrimonio mobiliare non deve superare una soglia di 6.000 euro, accresciuta di 2.000 euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo, fino a un massimo di 10.000 euro, incrementato di ulteriori 1.000 euro per ogni minorenne successivo al secondo. Tuttavia, questi massimali sono ulteriormente incrementati per ogni componente in condizione di disabilità o di non autosufficienza.

Inoltre, nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo o avere piena disponibilità di autoveicoli di cilindrata superiore a 1600 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei trentasei mesi antecedenti la richiesta, esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità. Nessun componente deve essere intestatario di navi e imbarcazioni da diporto o di aeromobili di ogni genere.

Infine, chi richiede l’Assegno di inclusione non deve essere stato nei dieci anni precedenti sottoposto a misura cautelare personale, a misura di prevenzione o a condanne definitive. Inoltre, il nucleo familiare

LE ULTIME NOTIZIE

Draghi: “Serve nuova visione per Europa nell’era della competizione globale”

Draghi: “Serve nuova visione per Europa nell’era della competizione globale”

L'ex presidente della BCE richiama alla necessità di un'Unione Europea più unita e ambiziosa per affrontare sfide globali Mario Draghi,...
Read More
Violati principi di sicurezza alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: avvertimento dell’AIEA

Violati principi di sicurezza alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: avvertimento dell’AIEA

Il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica avverte che gli attacchi recenti mettono a rischio la sicurezza nucleare Il...
Read More
Violento incendio alla Borsa di Copenaghen: crolla la guglia del 17mo secolo

Violento incendio alla Borsa di Copenaghen: crolla la guglia del 17mo secolo

Le fiamme devastano l'edificio storico, mentre i soccorritori cercano di salvare le opere d'arte all'interno Un violento incendio ha colpito...
Read More
Arresti domiciliari per corruzione nell’Agenzia delle Entrate di Roma

Arresti domiciliari per corruzione nell’Agenzia delle Entrate di Roma

Tre funzionari dell'Agenzia delle Entrate accusati di corruzione e accesso abusivo a sistema informatico Tre funzionari dell'Agenzia delle Entrate di...
Read More
Per Israele la vendetta è un piatto che va servito freddo… O forse no

Per Israele la vendetta è un piatto che va servito freddo… O forse no

Israele si prepara a rispondere all’attacco iraniano, navigando tra la pressione interna e la complessità dei luoghi eventuali da colpire...
Read More
Revisione processo Strage di Erba: difesa cerca di smontare verdetto storico

Revisione processo Strage di Erba: difesa cerca di smontare verdetto storico

La difesa di Olindo Romano e Rosa Bazzi, condannati per la strage di Erba, cerca di ribaltare il verdetto storico...
Read More
Nuove scosse ai Campi Flegrei: monitoraggio e esercitazioni in programma

Nuove scosse ai Campi Flegrei: monitoraggio e esercitazioni in programma

Tre scosse di terremoto si sono verificate oggi nella zona dei Campi Flegrei, seguite da un programma di monitoraggio e...
Read More
Pareggi in Serie A: Fiorentina-Genoa 1-1 e Atalanta-Verona 2-2

Pareggi in Serie A: Fiorentina-Genoa 1-1 e Atalanta-Verona 2-2

La Fiorentina pareggia con il Genoa mentre l'Atalanta impatta contro il Verona nella 32esima giornata di Serie A La Fiorentina...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza