Connect with us

In Evidenza

Russia: “No gas se restano sanzioni”. Asse Francia-Germania su energia



I problemi con le forniture di gas all’Europa tramite Nord Stream persisteranno fino a quando non saranno revocate alla Russia le sanzioni che impediscono la manutenzione dei gasdotti. Così il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, commentando la decisione russa di chiudere i flussi.

“I problemi di pompaggio del gas sono nati a causa delle sanzioni introdotte dai Paesi occidentali contro il nostro Paese e diverse aziende”, ha aggiunto Peskov sottolineando che “non ci sono altri motivi che potrebbero aver causato questo problema di pompaggio”.

E mentre arriva un’offerta da parte dell’Ucraina – “L’esportazione di elettricità dall’Ucraina può sostituire volumi significativi di gas russo, attualmente importato in Europa” ha dichiarato il primo ministro ucraino Denys Shmyhal – Francia e Germania stringono un patto per affrontare insieme la crisi del gas russo. “La Germania ha bisogno del nostro gas e noi abbiamo bisogno dell’elettricità prodotta nel resto dell’Europa e in particolare in Germania”, haaffermato il presidente francese Emmanuel Macron, durante una videoconferenza con il cancelliere tedesco Olaf scholz.

La Francia, ha assicurato, completerà nelle prossime settimane le connessioni per fornire gas alla Germania quando sarà necessario. La Germania, ha aggiunto, ha promesso di inviare elettricità quando servirà. “Questa solidarietà franco tedesca è l’impegno che ho preso con Scholz”, ha sottolineato.

Più della metà delle 56 centrali nucleari francesi non è al momento in funzione a causa di riparazioni od operazioni di manutenzione, una circostanza che crea problemi energetici alla Francia più di quanto lo faccia la chiusura dei gasdotti russi, che invece pesa molto di più sulla Germania.

Borrell

L’Unione europea continuerà a sostenere l’Ucraina con tutti i mezzi possibili e per tutto il tempo necessario, qualunque minaccia o “ricatto” la Russia possa indirizzare ai 27 Stati membri, ha dichiarato l’Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue, Josep Borrell, nel corso di una conferenza stampa al termine dell’ottava sessione del consiglio di associazione Ue-Ucraina. “Il messaggio principale dell’incontro di oggi al mondo intero è che l’Ue continuerà a sostenere l’Ucraina, qualunque sia la minaccia, il ricatto che la Russia possa farci. Forniremo il nostro sostegno a livello politico, finanziario, umanitario e militare finché sarà necessario e come sarà necessario”, ha detto Borrell.

LE ULTIME NOTIZIE

Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito

Durante la manifestazione degli anarchici in Piazza Trilussa a Roma, ci sono state tensioni e alcuni scontri tra le forze...
Read More
Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito

Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto

Quinto risultato utile per l'Atalanta, imbattuta nel 2023, che supera 2-0 la Sampdoria tra le mura amiche del Gewiss Stadium...
Read More
Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto

Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”

Italiaonline ha comunicato che i servizi di posta elettronica di Libero e Virgilio sono ora disponibili. La società sta gestendo...
Read More
Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”

Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta

L'Inter vince 2-1 in rimonta sul campo della Cremonese nel secondo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A....
Read More
Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta

Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2

Pareggio per 2-2 tra Empoli e Torino nel primo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A. Partita dai...
Read More
Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2

Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi

Chi risulterà positivo ad un test per il Covid-19 non sarà più tenuto a partire dal primo febbraio in Francia...
Read More
Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi

Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”

''Credo che all'inizio di febbraio le nuove tariffe per le bollette saranno il 40% in meno rispetto alle ultime...''. Lo...
Read More
Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”

Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas

L'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l'omologo della National Oil Corporation (NOC), Farhat Bengdara, hanno siglato un accordo per...
Read More
Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza