Connect with us

Published

on

Le reinfezioni da Sars-CoV-2 mostrano “una crescita questa settimana. E’ un fenomeno che ormai caratterizza questa parte dell’epidemia” Covid, dominata dalla ‘famiglia’ Omicron. A segnalare l’aumento del numero di persone che si contagiano nuovamente col virus pur avendo un’infezione alle spalle è Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), in un video in cui commenta i dati principali del monitoraggio su Covid-19. Il grafico mostrato dall’esperto evidenzia la crescita osservata nell’andamento delle reinfezioni: se fino alla settimana prima erano a quota 3,5%, ora sembrano superare il 4%.

L’epidemia è in lieve miglioramento – dice Brusaferro – La trasmissibilità, in diminuzione, continua ad essere al di sopra della soglia epidemica, ma si osserva una lieve riduzione dell’incidenza”. La raccomandazione resta comunque quella di “continuare a rispettare rigorosamente le misure comportamentali individuali e collettive raccomandate, ed in particolare distanziamento interpersonale, uso della mascherina, aerazione dei locali, igiene delle mani, riducendo le occasioni di contatto e ponendo particolare attenzione alle situazioni di assembramento”, e di “completare i cicli di vaccinazione e mantenere una elevata risposta immunitaria attraverso la dose di richiamo”.

“Questa settimana – spiega – si conferma un trend in decrescita nel numero dei nuovi casi e l’incidenza nell’arco della settimana per 100mila abitanti è a 776 casi”. Anche l’indice di trasmissibilità Rt, “sia nel caso delle ospedalizzazioni sia nel caso dei pazienti sintomatici, mostra una decrescita”.

“Il quadro europeo mostra una progressiva e lenta tendenza alla riduzione della circolazione” di Sars-CoV-2 “in diversi Paesi”, prosegue l’esperto. E infatti la curva appare “in decrescita o in rallentamento” in alcuni di questi Paesi. “Guardando all’Italia e al quadro regionale, quasi tutte le regioni segnano una decrescita, anche se soltanto iniziale. E solo alcune regioni segnano ancora una lieve crescita”.

LE FASCE PIU’ COLPITE – “Le fasce d’età più giovani, che hanno caratterizzato la crescita di quest’ultima fase” dell’epidemia di Covid-19, “sono in fase di decrescita, in particolare soprattutto le fasce d’età tra 10 e 19 anni e tra 20 e 29”, mentre “le fasce d’età più anziane”, over 50, “hanno una circolazione più limitata, ma ancora leggermente in crescita” sottolinea il presidente dell’Istituto superiore di sanità.

VARIANTI OMICRON 2 E XE – “La sottovariante” Omicron 2 (Ba.2) “sta diventando largamente prevalente – è il quadro tracciato sulle varianti in Italia – Nelle sequenze caricate sulla piattaforma Icogen vediamo anche alcuni lignaggi che ricombinano Delta e Omicron e Omicron e Omicron, tra cui l’ipotesi in fase di conferma di un sottolignaggio Xe. Studi preliminari suggeriscono un modesto vantaggio di crescita di Xe rispetto a Ba.2”. I risultati della flash survey in corso saranno disponibili la prossima settimana.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Caro carburante: prezzi in rialzo per benzina e diesel
Correzioni al rialzo dei prezzi dei carburanti: aumenti di Q8 e nuove quotazioni internazionali in salita I prezzi dei carburanti...
Read More
Israele: Idf utilizza catapulta medievale nel conflitto con Hezbollah
Un'arma antica per una nuova strategia: l'uso della catapulta che lancia palle di fuoco nel conflitto tra Israele e Hezbollah...
Read More
Giovanni Toti resta ai domiciliari: respinta richiesta revoca misura cautelare
Il governatore ligure, accusato di corruzione, continuerà a scontare la detenzione domiciliare Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, arrestato per...
Read More
Libera Ilaria Salis: revocata detenzione domiciliare in Ungheria
La deputata italiana di Avs, accusata di aggressione, è stata scarcerata e potrà tornare in Italia per assumere il suo...
Read More
Mar Mediterraneo: nuovi Organismi Marini, corso su pericoli e rimedi
Vermocane, meduse e tracina... La piattaforma Consulcesi Club offre un corso di aggiornamento per il trattamento delle intossicazioni e dei...
Read More
Euro 2024: al via oggi in Germania, dove vedere match in tv e streaming 
La competizione parte oggi, 14 giugno, con grandi aspettative per le squadre partecipanti   Iniziano oggi, venerdì 14 giugno 2024,...
Read More
Arriva il Bel Tempo in Italia, il super caldo è dietro l’angolo
Un weekend di sole e temperature gradevoli prima dell'ondata di caldo africano Dopo giorni di incertezza, il bel tempo finalmente...
Read More
Attacco Houthi nel Golfo di Aden: ferito marinaio su nave mercantile
Cresce la tensione nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden a causa delle azioni dei ribelli Houthi sostenuti dall'Iran...
Read More

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza