Connect with us

Scienza e Ricerca

Spazio: alla scoperta di Giove, nuovo passo per missione Juice dell’Esa




Continuano i preparativi per Juice, la missione dell’Esa che partirà nel 2022 alla scoperta del gigante gassoso Giove e delle sue lune Ganimede, Callisto ed Europa. L’Agenzia Spaziale Italiana riferisce che é stato recentemente autorizzato il trasferimento della testa ottica made in Italy dello strumento Majis-Moons And Jupiter Imaging Spectrometer all’Institut d’Astrophysique Spatiale (Ias), in Francia. Majis è uno spettrometro a due canali in grado di fornire importanti elementi per la comprensione del sistema composto da Giove e le sue tre lune più grandi. Lo strumento è a leadership francese, realizzato attraverso un accordo bilaterale tra l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e l’agenzia spaziale francese Cnes.

La testa ottica rappresenta l’elemento principale dello spettrometro. Dopo circa 5 anni di intenso lavoro e le difficoltà dell’ultimo anno, dovute all’emergenza Covid-19, lo strumento è pronto per essere spedito in Francia. Una volta arrivato allo Ias, il team francese, con il supporto del team italiano, completerà la calibrazione dello spettrometro. Al termine, Majis sarà consegnato formalmente all’Esa che si occuperà di integrare lo spettrometro a bordo della sonda Juice.
Lo spettrometro è stato costruito dall’azienda Leonardo, con il finanziamento e coordinamento dell’Asi e la supervisione scientifica dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

La missione Jupiter Icy moons Explorer è la prima missione del programma Esa Cosmic Vision e, una volta lanciata, impiegherà 7 anni per raggiungere Giove e il suo sistema di lune, per poi rimanere almeno 3 anni, durante i quali saranno effettuate osservazioni dettagliate del pianeta e dei suoi satelliti naturali, per consentire alla comunità scientifica internazionale di formulare teorie sempre più precise riguardo alle condizioni di formazione dei pianeti e ai processi di formazione della vita. L’Asi ricorda che Ganimede, ad esempio, è una luna così grande da essere quasi considerato un nano-pianeta, con caratteristiche molto particolari come la presenza di una sottile atmosfera ricca di ossigeno, oceani e sotterranei che potrebbero potenzialmente ospitare forme di vita, ed è l’unica luna del Sistema Solare ad avere un proprio campo magnetico. Questo rende Ganimede estremamente interessante per la comunità scientifica.

Tra i Paesi che contribuiscono in modo rilevante alla missione Juice c’è anche l’Italia, non solo per la realizzazione della sonda ma soprattutto per la parte scientifica. Degli 11 strumenti scientifici a bordo di Juice, tre sono italiani: la camera multispettrale ad alta risoluzione Janus realizzata da Leonardo, il radar Rime, commissionato da Asi a Thales Alenia Space, che lo ha costruito negli stabilimenti di Roma e L’Aquila e l’esperimento di radio-scienza 3GM sviluppato da Thales Alenia Space-Milano. L’Italia ha, inoltre, realizzato l’Haa-High Accuracy Acceloremeter.

L’Italia, attraverso Leonardo, sta inoltre realizzando il più grande generatore fotovoltaico mai ideato prima per una missione interplanetaria. Con una superficie di 94 metri quadri, il generatore sarà in grado di fornire la potenza elettrica necessaria ad una distanza di oltre 750 milioni di chilometri dal Sole, dove le temperature raggiungono i -230°C. La generazione costante di energia elettrica è un requisito indispensabile, senza il quale la missione non potrebbe perseguire i propri obiettivi scientifici.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Una nuova vittoria per la biodiversità


Arrivano buone notizie per il mondo della biodiversità: grazie ai ricercatori del Csiro, l’agenzia scientifica nazionale australiana, che hanno collaborato...
Read More

Il Monastero dei benedettini punta alla svolta green


Finanziato un nuovo piano per la rigenerazione e la valorizzazione del patrimonio culturale del Monastero dei benedettini di Catania: si...
Read More

Esame patente moto (A3), quali le novità da metà agosto


Ottenere la patente per guidare la moto (categoria A3) ora è più semplice. La nuova normativa ha eliminato infatti l’esame...
Read More
Esame patente moto (A3), quali le novità da metà agosto

Zaporizhzhia, ancora sotto attacco: Russia-Ucraina si accusano a vicenda


Un nuovo attacco contro la centrale nucleare di Zaporizhzhia (Znpp) è stato denunciato sia da russi che ucraini, che si...
Read More
Zaporizhzhia, ancora sotto attacco: Russia-Ucraina si accusano a vicenda

10 buoni motivi per fare un viaggio a piedi


Primo: camminare aiuta a liberare la mente dagli stress facendo emergere la soluzione ai problemi e a scaricare l’energia negativa...
Read More

Nas: “Piscine piene di batteri fecali”, chiusi 10 parchi acquatici


Strutture abusive o con acqua contaminata da batteri fecali: sono 10 i parchi acquatici chiusi dai carabinieri dei Nas, che...
Read More
Nas: “Piscine piene di batteri fecali”, chiusi 10 parchi acquatici

L’impronta ambientale degli alimenti confezionati


L’università di Oxford ha condotto uno studio su 57mila alimenti venduti nei supermercati britannici e irlandesi per capire quale sia...
Read More

Virus Usutu: rilevati primi 2 casi in Italia, sono asintomatici


Primi due casi asintomatici di Usutu virus in Italia, segnalati in Friuli-Venezia Giulia. E' quanto riferisce l'ultimo bollettino dell'Istituto superiore...
Read More
Virus Usutu: rilevati primi 2 casi in Italia, sono asintomatici

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends