Connect with us

Published

on

Il Ciclone della Colomba porta un mix di sole e acquazzoni per il weekend delle Palme, con effetti che si estenderanno fino alla Settimana Santa

Il Weekend delle Palme si preannuncia variabile, con un mix di sole e acquazzoni. Questo è quanto emerge dalle previsioni meteo di oggi, 22 marzo 2024, a causa degli effetti del Ciclone della Colomba. Si tratta di una massa d’aria di lontana origine polare marittima che entrerà nel cuore del Continente dalla Porta Atlantica.

Antonio Sanò, fondatore del noto sito di meteorologia www.iLMeteo.it, illustra nel dettaglio la situazione. Le prossime ore vedranno il transito di una perturbazione balcanica dal Centro verso il Sud. Sono attese piogge al Centro al mattino, che poi si isoleranno rapidamente al Sud. Queste precipitazioni avranno un carattere primaverile, alternate ad ampie schiarite. Al Nord, invece, il tempo sarà buono, salvo la formazione di nebbie nelle ore serali notturne. Nei prossimi giorni, il ‘Ciclone della Colomba’ porterà ulteriori precipitazioni.

In particolare, questo profondo ciclone arriverà lunedì sera sull’Italia, portando molta pioggia fino a giovedì. Poi ci saranno novità Pasquali. La giornata di sabato sarà a rischio nubifragi al Nord, in particolare dal pomeriggio tra Lombardia orientale e Triveneto. Assisteremo allo scontro tra la massa d’aria più fredda in arrivo dall’Atlantico e i primi tepori primaverili, con la possibilità anche di locali grandinate.

Questo impulso più freddo scivolerà velocemente verso Est e verso Sud durante la Domenica delle Palme, causando ancora locali rovesci sul versante adriatico e al Sud, in un contesto molto meno mite dei giorni precedenti. Domenica, infatti, soffieranno venti tesi su gran parte dell’Italia, le temperature massime crolleranno anche di 10 gradi e, solo in Sicilia, resisteranno massime intorno ai 25°C.

Con l’inizio della Settimana Santa, entreremo nel clou del Ciclone della Colomba. Come tutti i cicloni che si rispettano, lunedì 25 marzo vivremo la ‘Quiete prima della Tempesta’, poi da martedì si scatenerà il maltempo. Lunedì il sole sarà dominante, con le prime avvisaglie perturbate solo in serata su Sardegna, Liguria ed Alpi occidentali. Martedì 26 marzo pioverà su tutta l’Italia, mercoledì soprattutto al Centro-Nord (stando alle prime indicazioni dei modelli meteorologici, da confermare vista la distanza temporale) ed il Giovedì Santo vivrà gli ultimi fenomeni in spostamento da Ovest verso Est. Con il ‘Ciclone della Colomba’ ritroveremo anche la neve sulle Alpi!

Sono infatti attese abbondanti nevicate martedì 26 oltre i 700-1000 metri con una spolverata possibile anche sull’Appennino settentrionale. La Colomba quest’anno ci riporterà inizialmente in Inverno, ma attenzione: ovviamente la Colomba della Pace vorrà regalare bel tempo per le festività pasquali e, al momento, si prevede una Pasqua e una Pasquetta all’insegna del tempo soleggiato e addirittura caldo per il periodo. Conferme meteo permettendo.

LE ULTIME NOTIZIE

Putin minaccia la NATO e l’Europa: avvertimenti sul conflitto in Ucraina
Il presidente russo Vladimir Putin mette in guardia l'Occidente riguardo alle implicazioni di un coinvolgimento più profondo in Ucraina Vladimir...
Read More
Tre condanne per violenza sessuale di gruppo su Campionessa Olimpionica
Il gup di Roma infligge pene di 5 anni e 4 mesi a tre calciatori sardi per l'aggressione avvenuta nel...
Read More
Borrell (Ue): “Ucraina Ha Diritto di Difendersi Colpendo la Russia”
L'Alto Rappresentante dell'Ue sostiene l'uso di armi europee sul territorio russo, suscitando reazioni contrastanti in Italia L'Ucraina ha il "diritto...
Read More
Pronto soccorso 2023: attesa media “mostruosa”, tempo permanenza 31 ore
I dati dell'Osservatorio Simeu rivelano un aumento del 25% dei tempi di attesa in pronto soccorso rispetto al 2019 e...
Read More
Gallo di Petriano (PU): operaio muore schiacciato da un macchinario
In un'azienda di componenti per mobili, un giovane di 33 anni perde la vita in un tragico incidente. indagini in...
Read More
Meloni inaugura centro sportivo Delphinia a Caivano
Il premier visita il luogo simbolo delle violenze sui minori, accompagnata da don Patriciello e dal vescovo Spinillo Parole chiave:...
Read More
Torino, fermato 29enne marocchino per terrorismo: è membro dell’ISIS
Elmandi Halili, già noto per la propaganda jihadista in italiano, è stato fermato dalla polizia dopo un'indagine della Digos torinese...
Read More
Nuove Regole per gli Autovelox: Decreto del MIT Diventa Legge
Stop agli Autovelox Selvaggi: misure più severe per prevenire abusi e garantire la sicurezza stradale. Il decreto non sana la...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza