Connect with us

Ambiente

Crisi energetica e transizione, l’avvocato dell’atomo: “Ecco perché serve il nucleare”

“Non si può parlare di transizione ecologica e di dipendenza energetica senza includere il nucleare”. Non ha dubbi, Luca Romano, laureato in fisica teorica, più conosciuto come L’Avvocato dell’atomo, un vero e proprio fenomeno social: la sua pagina Facebook, nata nel 2020 durante il lockdown, oggi è seguita da oltre 70mila persona. Ed è proprio dal successo social, che ha riportato il tema del nucleare nei dibattiti online (e non solo), che arriva il libro ‘L’Avvocato dall’atomo – In difesa dell’energia nucleare’ in libreria dal 28 aprile per Fazi Editore. Come la pagina facebook, il progetto editoriale nasce con una missione specifica: fornire la giusta difesa a una fonte energetica troppo spesso bistratta dai media, soprattutto in Italia, e che oggi è tornata alla ribalta della cronaca alla luce della crisi energetica e del conflitto in Ucraina.

La sfida della transizione ecologica. “Nei paesi dove il tema della transizione viene affrontato seriamente il tema del nucleare è sempre più presente” spiega all’Adnkronos, Luca Romano. “Se andiamo a vedere come stanno affrontando la transizione energetica paesi come la Svezia, Finlandia, l’Inghilterra e la maggior parte dei paesi europei vediamo che tutti stanno puntando su un mix energetico che comprende le rinnovabili e il nucleare”.

“Gli unici che stanno dicendo di no sono la Germania, l’Austria (che di reattori non ne ha mai avuti), l’Italia e la Danimarca. Il Belgio, che inizialmente aveva annunciato la chiusura delle sue centrali, ha cambiato idea con l’inizio della guerra e ha deciso di continuare almeno fino al 2035”. Quello della Germania, sottolinea Romano, “è l’esempio peggiore da seguire. Con la scelta di abbandonare il nucleare si è messa completamente nelle mani di Putin e infatti è tra i paesi che rifiuta l’embargo al gas russo”.

In Francia, invece, dove c’è la più alta percentuale di elettricità di origine nucleare, “hanno la bolletta più bassa della media europea, sono esposti molto meno rispetto a Italia e Germania nei confronti della Russia e hanno le emissioni molto più basse rispetto a quelle tedesche e italiane”. “Oggi – spiega l’avvocato dell’atomo – chi fa il nucleare non lo fa perché gli piace l’idea. La maggior parte dei paesi che sta investendo in questa fonte di energia, quanto meno in occidente, lo sta facendo in ottica di decarbonizzazione, come ad esempio la Finlandia”.

Guerra, dipendenza energetica e rinnovabili. “Se fosse stato possibile raggiungere la dipendenza energetica solo con le rinnovabili allora sarebbe già stato fatto” afferma Luca Romano, sottolineando, inoltre, che “le tecnologie per le rinnovabili sono essenzialmente un monopolio di cinese: si sostituisce quindi una dipendenza con un’altra. Questo deve essere chiaro: il 75% dei pannelli solari nel mondo viene fatto in Cina e il 70% delle terre rare con cui si fanno i magneti permanenti per le turbine eoliche viene dalla Cina”. Senza contare il problema dell’intermittenza delle rinnovabili “che ad oggi non è risolto e siamo ben lontani da risolverlo nei prossimi 10 anni”.

Il 100% rinnovabile al 2050, dunque “non è fattibile e non lo dico solo io. Se andiamo a leggere quello che è il piano della transizione ecologica al 2050 emergono due scenari possibili: uno in cui l’Italia riduce le emissioni ma non le azzera. Arriviamo, quindi, al 2050 che emettiamo ancora 200mln di tonnellate di CO2 all’anno e non è il massimo”. L’altro scenario che si delinea, invece, spiega Luca Romano, “è davvero poco plausibile: per arrivare al net zero al 2050 senza nucleare l’Italia dovrebbe dimezzare il numero di auto circolanti, ridurre i consumi energetici del 40%, efficientare tutti gli edifici il che significa efficientare 30 edifici al giorno da qui fino al 2050 e fare qualcosa come 70Gw di e-fuels, tra idrogeno e biometano e fare 30Gw di biometano vorrebbe dire 4 biodigestori in ogni comune italiano”.

Per l’avvocato dell’atomo, dunque, “rinnovabili e nucleare vanno insieme: bisogna investire su tutte e due”. Bisogna trovare soluzioni strutturali al problema della crisi energetica; soluzioni che “richiedono comunque un decennio o due e il nucleare è compatibile con questi tempi”.

E di quanta energia nucleare avrebbe bisogno l’Italia? In un paese come il nostro, il nucleare dovrebbe coprire il 30-40% della nostra domanda elettrica. Con i consumi attuali parliamo di circa 20 Gw per i quali servirebbero 14 -15 reattori più o meno che si possono suddividere il 4-5 centrali”. In Italia “con il sole, l’idroelettrico alpino, il vento nel canale di Sicilia e il mare di Sardegna potremmo arrivare a 60 forse 70% di rinnovabili e il nucleare dovrebbe coprire il resto”.

Il nucleare quindi può avere ancora un futuro in Italia? Romano è fiducioso: “Il dibattito si sta riaprendo e ci sono sondaggi che ci dicono che molti italiani stanno riconsiderando le loro posizioni alla luce della crisi energetica e della guerra in Ucraina. E’ chiaro che al momento c’è da superare ancora una forte ostilità ma confido nei giovani, in quelli che nel 2011 magari non avevano ancora la possibilità di votare, ma che oggi invece sono anche quelli più attenti ai problemi climatici”.

di Loredana Errico

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Qatar 2022, Portogallo-Svizzera 6-1: lusitani ai quarti contro Marocco
Dimostrazione di superiorità in tutti i settori per il Portogallo che chiude il primo set con la Svizzera, si impone...
Read More
La Maddalena, barca contro gli scogli: due morti
Tragedia nelle acque della Maddalena, dove un'imbarcazione da pesca di circa 8 metri è finita sugli scogli: due uomini sono...
Read More
Pelé in ospedale, ecco quali sono le condizioni de “O Rei”
"I segni vitali sono stabili, è cosciente e senza nuove complicazioni". Questo quanto ha dichiarato l'ospedale Albert Einstein in un...
Read More
Covid, mix vitamina D e Lattoferrina efficace in prevenzione: lo studio
L’uso combinato di vitamina D e Lattoferrina efficace nella prevenzione e il contrasto all’infezione da Coronavirus. Il risultato emerge da...
Read More
Frana Ischia, trovato il corpo dell’ultima vittima
E' stata identificata dai familiari la dodicesima vittima ritrovata oggi pomeriggio in via Santa Barbara sotto il fango di Casamicciola...
Read More
Fondazione Entain, organizzazione no-profit istituita nel 2019 per coordinare e sostenere le iniziative di CSR del Gruppo Entain, ha annunciato...
Read More
"Il progetto 'Un punto oltre le barriere' si prefigge diversi obiettivi, il primo tra i quali è quello di abbattere...
Read More
Mondiali Qatar: il Marocco elimina la Spagna ai rigori e va ai quarti
Il Marocco batte la Spagna per 3-0 dopo i calci di rigore agli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar...
Read More
Isolamento Covid e nuove regole, Schillaci: “Decreto prima di Natale”
Arriveranno prima di Natale le nuove regole su modalità e durata dell'isolamento Covid. Il decreto con la revisione dell’isolamento per...
Read More
Ucraina, Mosca sta finendo i missili secondo Kiev
La Russia sta esaurendo i missili, ma le scorte attuali consentono a Mosca di condurre altri attacchi contro l'Ucraina. Il...
Read More
Dalla scelta dei prodotti elettrici ed elettronici da regalare fino al corretto smaltimento ciò che non funziona più. In vista...
Read More
Stupro di gruppo, Portanova condannato a 6 anni di carcere
Manolo Portanova, 22enne giocatore del Genoa, è stato condannato con rito abbreviato a 6 anni di reclusione per violenza sessuale...
Read More
Gran Bretagna, incubo streptococco: 9 bambini morti per l’infezione
Incubo streptococco in Gran Bretagna, dove nove bambini hanno perso la vita dopo aver contratto l'infezione in una forma particolarmente...
Read More
Mentre le attività umane trasformano rapidamente il pianeta, la popolazione globale di insetti sta diminuendo a un ritmo senza precedenti,...
Read More
Carburanti: prezzi in calo per benzina e gasolio
Prezzo di un litro di benzina e diesel in calo in Italia al distributore, da Roma a Milano, da Napoli...
Read More
Meteo: Italia spezzata in due: al Nord la neve e al Sud il sole
A meno di 20 giorni dal Natale torna la Primavera al Sud. Dopo il furioso maltempo dei giorni scorsi, le...
Read More
L'Unione Europea ha approvato una nuova legge per impedire alle aziende di vendere nel mercato comunitario soia, carne bovina, caffè...
Read More
Indonesia, sesso fuori da matrimonio diventa reato: punibili anche stranieri
Il sesso fuori dal matrimonio diventa reato in Indonesia, dove il Parlamento ha approvato un nuovo codice penale che criminalizza...
Read More
Ucraina, Ungheria blocca con veto aiuti Ue per 18 miliardi nel 2023
L'Ungheria ha bloccato, ponendo il veto, uno dei tre provvedimenti legislativi necessari affinché l'Ue possa erogare nel 2023 aiuti per...
Read More
Mondiali 2022, Spagna-Marocco e Portogallo-Svizzera si giocano l’accesso ai quarti
Si chiudono gli ottavi di finale dei Mondiali 2022 in Qatar, con le ultime due partite in programma oggi. La...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza