LiberoReporter

FlixMobility, entro 2024 primi bus a idrogeno verde a lungo raggio in Europa

FlixMobility, operatore della mobilità sostenibile, tech e intermodale, annuncia la partecipazione al progetto HyFleet per lanciare, entro il 2024, i primi autobus a lunga percorrenza a idrogeno d’Europa. Il progetto, fondato sulla collaborazione tra FlixMobility, Freudenberg Fuel Cell e-Power Systems e Zf Friedrichshafen Ag, riguarda la realizzazione di un sistema di celle a combustibile ad alta prestazione per autobus a lunga percorrenza, per garantire, in futuro, soluzioni di mobilità a zero emissioni sulle lunghe tratte.

Anche atmosfair, Ong attiva nella protezione del clima, è coinvolta come partner associato nel progetto, che in futuro vedrà la partecipazione anche di un’impresa del settore manifatturiero.

“Siamo orgogliosi di prendere parte al progetto HyFleet con Freudenberg e Zf per sviluppare, entro il 2024, il primo autobus a celle a combustibile a lunga distanza d’Europa. Siamo convinti che questa soluzione possa contribuire ampiamente alla rivoluzione green nel mondo dei trasporti che da sempre auspichiamo, dando al settore la possibilità di partecipare attivamente alla fondazione di una nuova mobilità ecologica. Con questo progetto, continuiamo a perseguire l’obiettivo di offrire a sempre più persone una soluzione di viaggio in grado di coniugare efficacemente sostenibilità ed economicità”, ha detto André Schwämmlein, fondatore e amministratore delegato di FlixMobility.

Il consorzio del progetto – spiega una nota – ha ufficialmente ottenuto la Uia (non-binding letter of intent) del ministero Federale dei Trasporti e dell’Infrastruttura Digitale tedesco. “Siamo pienamente allineati agli obiettivi dell’Unione Europea in materia di carbon neutrality, e non smetteremo di batterci per questa causa. Siamo lieti che il governo tedesco abbia riconosciuto la necessità di incentivare il processo di decarbonizzazione della mobilità, mostrandosi pronto a supportare il trasporto collettivo in questa svolta”, ha concluso Schwämmlein.

Il progetto si affianca a quelli già implementati da FlixMobility nel campo della sperimentazione delle fonti di energia alternative. Nel luglio 2021, sono stati infatti messi su strada i primi FlixBus a biogas grazie alla collaborazione con Iveco e Scania e con OrangeGas e Gasum. Un evento preceduto dal lancio, nel 2018, dei primi autobus a lunga distanza 100% elettrici in Francia e Germania e l’installazione, nel 2020, di pannelli solari sulla linea Londra-Dortmund.

Ora, con questo progetto, FlixMobility vuole compiere un ulteriore passo verso l’obiettivo di una mobilità sempre più sostenibile. Il progetto HyFleet nasce dalla volontà di individuare una soluzione efficace che consenta di azzerare interamente l’impatto degli autobus a lunga distanza; una strada percorribile è individuata, in questo senso, proprio nell’idrogeno verde, con cui FlixMobility prevede di ridurre del 100% le emissioni di CO2. La prima fase del progetto HyFleet prevede lo sviluppo, da parte di Freudenberg, di un sistema di celle a combustibile adatto al lungo raggio che sarà testato direttamente su un modello di prova. “Servono soluzioni per la lunga distanza: il nostro sistema di celle a combustibile può rispondere a questa necessità. Ora, con partner come Zf e FlixMobility, possiamo gettare le basi per una rapida industrializzazione di questa tecnologia e per la sua diffusione”, ha affermato Claus Möhlenkamp, amministratore delegato di Freudenberg Sealing Technologies. Per poter garantire l’azzeramento dell’impatto della propria flotta di autobus, FlixMobility intende utilizzare solo idrogeno verde prodotto in modo sostenibile da energie rinnovabili.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Quarantena Covid, a rischio indennità malattia


Diventa sempre più remota la possibilità di riconoscere l'indennità di malattia ai lavoratori finiti in quarantena perché in contatto con...
Read More
Quarantena Covid, a rischio indennità malattia

Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore


I carabinieri hanno arrestato a Saronno, in provincia di Varese, un 51enne, accusato di aver aggredito un uomo lo scorso...
Read More
Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore

Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve


Super green pass e green pass 'base', c'è intesa sul Dpcm legato all'ultimo decreto che ha introdotto, il 5 gennaio...
Read More
Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve

Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì


Sul tavolo anche i ristori per i settori più colpiti. Fonti del Mef, riguardo al dl sostegni, tornano a confermare...
Read More
Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì

Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio


Sono 83.403 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi, lunedì 17 gennaio, secondo i dati e i numeri Covid...
Read More
Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio

Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere


Il Tribunale del Riesame di Roma ha confermato la custodia cautelare in carcere per Raul Esteban Calderon, il presunto killer...
Read More
Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere

Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti


Lo Spezia batte 2-1 il Milan in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Meazza'...
Read More
Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti

Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano


Il Napoli supera 2-0 il Bologna in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Dall'Ara'...
Read More
Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends